Sabato, 20 Luglio 2024
Eventi

Oltre 80 ragazzi alla Fabbrica delle Candele per “Parole e Musica per il Futuro”

Ottanta giovani protagonisti di un evento realizzato in modo innovativo e coinvolgente

Si è tenuta lunedì 3 luglio, “Parole e Musica per il Futuro”, con oltre 80 giovani artisti che hanno calcato il palco estivo della Fabbrica delle Candele di Forlì, trasformata per l’occasione nello scenario di un grande spettacolo di musica, teatro e parole. Tutto esaurito in platea (in prima fila spiccavano le presenze illustri del sindaco di Forlì Gian Luca Zattini e del vescovo della Diocesi di Forlì Bertinoro Livio Corazza) per assistere a uno spettacolo unico ed emozionante, creato dai giovani, promosso dall’Assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Forlì in collaborazione con le associazioni Il Demodè, Cosascuola, In Arte e le compagnie teatrali della rete FO_Emozioni.
Le band di giovani musicisti e le compagnie teatrali, per la prima volta riunite insieme, hanno portato sul palco la voglia di ripartire guardando al futuro con fiducia ed entusiasmo.

“Voglio ringraziare – dichiara l’Assessore Paola Casara – tutti coloro che hanno contribuito al successo di questa serata e tutti i giovani che si sono uniti insieme con musica e parole. Sono loro l'immagine della speranza, dell'unione che fa la forza, sono loro che ci hanno trasmesso coraggio ed entusiasmo per affrontare e superare l’emergenza”.

L’evento è stato condotto da due giovanissimi presentatori, la cantautrice MonnaElisa e il blogger Alessandro “Farno” Farneti, con il supporto dei più esperti Marco Viroli e Francesca Fantini, mentre la regia a bordo palco è stata curata da Andrea Marelli.
Dal punto di vista tecnico il pubblico ha potuto assistere a un nuovo format sperimentale con i quattro presentatori che si alternavano sul palco e tra il pubblico per raccogliere interviste e testimonianze, con una telecamera mobile che seguiva l'evolversi dinamico della presentazione, proiettando le immagini direttamente sullo schermo gigante, in modo che tutti potessero usufruirne.
L’esperimento innovativo per la città di Forlì è riuscito grazie alla grande efficienza e alla professionalità messa in campo dallo staff tecnico (video, audio e luci) che ha lavorato senza sosta, dietro la regia tecnica di Andrea Sansovini, riducendo al minimo i tempi dei cambi e mantenendo sempre altissimo il livello della qualità.
A inframmezzare la successione delle performance vi sono state interviste e testimonianze dei giovani protagonisti della solidarietà, manifestata all'indomani dell’alluvione che ha colpito duramente la nostra città lo scorso mese di maggio.

“Nostro dovere – conclude la Casara – è dare sempre più spazio e fiducia ai nostri giovani, perché sono loro il nostro futuro. Nei momenti difficili hanno dimostrato di esserci e di essere pronti a mettere in gioco i loro talenti, la loro passione, il loro impegno verso gli altri, alimentando quel sentimento di solidarietà e condivisione che contraddistingue la nostra comunità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 80 ragazzi alla Fabbrica delle Candele per “Parole e Musica per il Futuro”
ForlìToday è in caricamento