Un open day per scoprire il mondo del fundraising

Una giornata a tema “Sprint” per conoscere i corsi, i docenti e le strutture del Master in Fundraising. Tra quiz e lezioni si impara di più sull'universo del no-profit e sulle campagne di raccolta fondi

Il Master in Fundraising non si è fermato durante il lockdown e ora torna con un nuovo evento. Nella mattinata di giovedì 2 luglio, infatti, tutti coloro che sono interessati a iscriversi alla XIX edizione possono conoscere corsi, docenti, staff e strutture del Master del Campus di Forlì durante l’Open Day, pensato in versione online.

La giornata sarà a tema “Sprint” ed è dedicataa tutti: non solo a chi segue il Master già da tempo, ma anche a chi vuole semplicemente curiosare o capirne di più. Da scoprire, oltre a ciò che attiene all’ambito prettamente universitario, ci sarà tutto il mondo del Fundraising: il Master è infatti una porta che apre alla professione nella sua totalità, anche grazie a un percorso di stage e a un Career Coach dedicato che segue i passi degli studenti nel mondo del lavoro nonprofit.

L’Open Day Online non è una novità per il Master in Fundraising, anzi: il programma è già stato collaudato nell’edizione primaverile, a cui hanno partecipato 150 laureati interessati a proseguire il proprio percorso di studi e a iniziare una carriera nel nonprofit. Ogni aspetto sarà pensato per permettere di osservare da vicino il Master, anche se in collegamento via internet. 

Si inizia con l’accoglienza, in cui si romperà il ghiaccio iniziando a scoprire il fundraising tutti insieme su Kahoot, app che rende possibile editare divertenti quiz a cui gli utenti possono partecipare simultaneamente.
Successivamente, i partecipanti prenderanno parte alla loro prima lezione di fundraising. Il Professore e Direttore del Master Valerio Melandri li introdurrà al mondo del nonprofit e delle campagne di raccolta fondi, spiegando chi è e che cosa fa la figura del fundraiser.
A seguire, il tema del lavoro nel nonprofit verrà approfondito insieme a Claudia Branchetti, la Career Coach. Claudia illustrerà come il Master rappresenti un ingresso vero e proprio nel mondo del lavoro, segnando l’inizio di un percorso che lei stessa seguirà con ogni studente. 

Infine, sarà possibile incontrare a tu per tu Angie Scala e Benedetto Di Blasi, alumni del Master oggi impegnati per Fondazione Casa della carità "Angelo Abriani" e Fondazione Milan. Professionisti di oggi e studenti di ieri, che racconteranno la loro esperienza tra i banchi e nella professione. Un momento in cui si chiuderà il cerchio che collega didattica, docenti, stage e, appunto, lavoro.

Il Master in Fundraising è il percorso di studi universitario dell’Università di Bologna pensato per chi vuole lavorare nel nonprofit con competenza e professionalità. Esiste da 19 anni, sempre con l’unica idea di far vivere agli studenti qualcosa di straordinario, formativo ed estremamente operativo.

La partecipazione all’Open Day è gratuita previa registrazione su form online:
https://www.master-fundraising.it/openday/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento