rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Eventi

A "Cara Forlì“ arriva Orietta Berti: “Un onore partecipare a questo evento nel nome del maestro Casadei”

“Il Maestro Secondo Casadei è parte integrante del patrimonio musicale italiano, uno dei più noti all’estero, grazie alla sua Romagna Mia, un brano immortale famoso in tutto il mondo che sento e che mi rappresenta in pieno da sempre come artista emiliano romagnola", afferna Orietta Berti.

Si arricchisce di un ospite d'eccezione “La Grande Festa del Liscio”, l'omaggio musicale alla lunga storia d'amore tra Secondo Casadei e la Romagna, in programma a Forlì, in piazza Saffi, questo weekend. Sarà infatti la cantante Orietta Berti, in testa a tutte le classifiche del momento, nella serata conclusiva di domenica a calcare il palcoscenico allestito nel cuore del centro storico forlivese e ad esibirsi in un concerto dal vivo, nel rispetto della normativa anti-covid vigente.

“Il Maestro Secondo Casadei, lo Strauss di Romagna, è parte integrante del patrimonio musicale italiano, uno dei più noti all’estero, grazie alla sua Romagna Mia, un brano immortale famoso in tutto il mondo che sento e che mi rappresenta in pieno da sempre come artista emiliano romagnola - afferna Orietta Berti -. A cinquant'anni dalla sua scomparsa il suo ricordo rimane ancora vivo con tantissime orchestre, band e artisti che si rifanno alle sue sonorità oppure che rielaborano in chiave attuale i suoi brani più storici. Sono tantissimi infatti gli artisti che ancora oggi e da ormai cinquant'anni riarrangiano il suo repertorio: da Jovanotti ai Nomadi da Francesco Guccini e Gigi Proietti, da Amalia Gre’ con Fiorello, fino ad arrivare ai grandi Claudio Villa e Nilla Pizzi, tra i tanti".

"E tra questi anche io modestamente ogni tanto l’ho eseguita. Un segno indelebile dell’essere uno dei grandi maestri della musica italiana. È impossibile quindi dimenticare il nome di Secondo Casadei, uno dei più importanti esponenti del patrimonio musicale italiano. Oggi il suo ricordo si rifà nuovamente vivo e vitale, attuale e rinnovato, tra tradizione e innovazione nel ricco programma di “Cara Forlì – La Grande Festa del Liscio”, una due giorni inimitabile che si terrà il 4 e 5 settembre in Piazza Saffi a Forlì, in cui verrà dedicato un grande, lungo e commosso omaggio e un grande pensiero a questo unico, originale, inimitabile e straordinario grande maestro che ha saputo portare la musica Made in Romagna in tutto il mondo”, conclude la cantante. 

Per prenotare è possibile utilizzare i seguenti canali:
• tel. 0543 712627 tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 19:00
• email all'indirizzo dedicato caraforli@gmail.com
• presso Ufficio Relazione con il Pubblico (URP), venerdì 3 settembre dalle ore 9:00 alle 12:00.

L'ingresso a entrambe le serate è gratuito. Nell'area attorno alla platea saranno allestiti tradizionali food truck romagnoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A "Cara Forlì“ arriva Orietta Berti: “Un onore partecipare a questo evento nel nome del maestro Casadei”

ForlìToday è in caricamento