Venerdì, 12 Luglio 2024
Eventi

Buon compleanno Palazzo Romagnoli: inaugurata la mostra "Maceo Casadei (1899-1992). Arte in trincea"

Il riallestimento temporaneo di una delle sale del primo piano del Palazzo consente oggi di ammirare opere largamente sconosciute del celebre artista Maceo Casadei

Primo compleanno per Palazzo Romagnoli. L'occasione è stata sabato mattina per presentare la mostra "Maceo Casadei (1899-1992). Arte in trincea" alla presenza del sindaco di Forlì Davide Drei, dell’assessore alla Cultura Elisa Giovannetti, della dirigente del Servizio Pinacoteca e Musei Cristina Ambrosini, del presidente Ibacn-Regione Emilia-Romagna Angelo Varni, dello storico Roberto Balzani e dei curatori della  mostra Flora Fiorini e Orlando Piraccini.

Ad un anno dalla sua apertura al pubblico come sede delle Collezioni del Novecento, Palazzo Romagnoli ha inaugurato così un programma di mostre tematiche per far conoscere e valorizzare l’importante patrimonio artistico novecentesco forlivese. Novità, scoperte, approfondimenti su aspetti, vicende, personaggi della vicenda figurativa dell’ultimo secolo e della contemporaneità verranno proposte all’interno della sezione espositiva denominata “Grande Romagna”.

Primo compleanno per Palazzo Romagnoli (foto di Alessandra Salieri)

Il riallestimento temporaneo di una delle sale del primo piano del Palazzo consente oggi di ammirare opere largamente sconosciute del celebre artista Maceo Casadei, un maestro della vicenda figurativa romagnola tra tradizione e modernità. Le opere esposte fanno parte di un “corpus” di disegni riferiti sia alla prima che alla seconda guerra mondiale a suo tempo donati dall’artista al Museo “Dante Foschi” costituitosi presso la Casa del Mutilato grazie alle donazioni degli aderenti all'Associazione Nazionale e Mutilati e Invalidi di Guerra - sezione forlivese - e dei loro familiari.

La riscoperta e la visione delle opere di Maceo assumono un particolare risalto nella ricorrenza del centenario della Grande Guerra. Pastelli e acquerelli risalgono al periodo trascorso dal giovanissimo Maceo in trincea durante il conflitto mondiale, anche se sono probabili taluni successivi ritocchi da parte dell’artista. La rassegna è impreziosita dalla presenza del dipinto intitolato Ritirata di Caporetto (datato 1917), della Collezione Cassa dei Risparmi di Forlì. La mostra resterà aperta all’interno di Palazzo Romagnoli fino al 31 maggio con i seguenti orari: fino al 31 gennaio: dal martedi alla domenica 9-13 (martedì pomeriggio anche 15,00-17,30), dal 1 febbraio, dal martedi al venerdi 9-17,30, sabato e domenica 10-18.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buon compleanno Palazzo Romagnoli: inaugurata la mostra "Maceo Casadei (1899-1992). Arte in trincea"
ForlìToday è in caricamento