Eventi

Paul Armfield in concerto a Bertinoro con degustazione

Sabato 19 maggio alla Cantina Fantini. Aprirà Giulio Cantore

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Paul Armfield torna in Italia: sabato 19 maggio sarà in concerto a Bertinoro alla Cantina Fantini.

La serata inizierà alle ore 19 con una degustazione di vino e cena campagnola, a seguire il concerto. Aprirà il cantautore romagnolo Giulio Cantore, che suonerà i brani del suo ultimo album Derive, uscito per Bajun Records, e durante la serata canterà anche assieme ad Armfield. I due cantautori stanno girando assieme la penisola, per un minitour di date che si conclude proprio a Bertinoro sabato prossimo. Durante le pause dai concerti Armfield e Cantore lavorano assieme alla scrittura dei brani del nuovo album del menestrello dell’Isola di Wight, che verrà registrato a settembre in Germania. Arriva dalla splendida Isola di Wight, Paul Armfield, cantore folk in grado di miscelare alla perfezione il jazz, il cajun, il bluegrass e la gypsy music. Armfield è considerato, ad oggi, uno dei più raffinati ed eleganti cantautori indipendenti degli ultimi dieci anni, una sorta di culto, se vogliamo, per tutti gli appassionati del folk in grande stile.

Arrivato al suo settimo album solista con “Found”, potete trovare Paul a suonare tutti i weekend il contrabbasso in varie band dell’isola, dal jazz anni ‘30 fino alla musica gitana dell’est Europa, a meno che non sia in tour per conto suo. La musica evoca le pagine migliori del mellow-country dei Lambchop, le incursioni jazz-folk di John Martyn e quelle meno note di Danny Thompson, in una sequenza in dissolvenza in cui il tempo resta sospeso nell’osservanza della bellezza (Ondarock) Ogni brano è un viaggio, anzi una passeggiata, un racconto in cui anche un avvenimento semplice come perdere l’ultimo traghetto verso casa diventa una piccola opera d’arte. GIULIO CANTORE Musicista e liutaio, appassionato di chitarre dalla costruzione all’esecuzione e del processo creativo che scaturisce. Pubblica due dischi con il trio Almadira, TALEA (2016) e DERIVE (2017). Cantautorato che prende ispirazione dalle musiche popolari, non per la loro territorialità, ma per quello che le accomuna: l’esigenza di trasporre in musica e parole una cultura fatta di piccoli vissuti e oggetti quotidiani. Giulio ha suonato con gli Ossanema, i Bevano Est, gli Spartiti per Scutari, i Siman tov, la compagnia di flamenco di Mahou de Castilla e Diana Gonzales. Nel 2017 ha aperto i live di Paul Armfield, Haley Heinderickx, Gnut e Giacomo Toni.

La serata è organizzata in collaborazione con Agitato Associazione Culturale e prevede una degustazione di vino e cena campagnola a cura della Cantina Fantini. Il contributo è di 15 euro. I posti sono limitati, si consiglia pertanto di prenotare: poderefantini@gmail.com

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paul Armfield in concerto a Bertinoro con degustazione

ForlìToday è in caricamento