Performance e concerti all'Haikufestival: tra i protagonisti Craig Taborn e John Butcher

Sabato 14 e domenica 14 dicembre si svolge una due giorni di concerti e performance con l'Haikufestival diviso fra l'Area Sismica di Ravaldino in Monte e il Teatro Felix Guattari di Forlì.

Sabato 14 dicembre, dalle ore 21, il Teatro Felix Guattari ospita lo spettacolo "Macello" di Pietro Babina e Giovanni Brunetto, lavoro che prende ispirazione dalla collezione di poesie omonima del poeta Ivano Ferrari. 

Alle 22.15 sale poi sul palco il pianista Craig Taborn. Newyorkese di adozione, Craig Taborn si è rapidamente imposto nella scena più concorrenziale del pianeta, suonando e registrando con figure di primo piano quali Roscoe Mitchell, Wadada Leo Smith, Tim Berne, Steve Coleman e tanti altri. Taborn è considerato una delle stelle più luminose del firmamento della musica non solo jazzistica attuale.

Ingresso intera serata €15; singolo evento €10.

Domenica 15 dicembre, alle ore 18, ci si sposta ad Area Sismica per "Luce. Nella duplice natura riverbera la sua essenza", una performance per Tesla Coil e CO2 con Eleonora Sedioli. La performance vede una danzatrice e due Tesla Coil duettare, la prima posta su un alto piedistallo metallico, le seconde, l’una di fronte all’altra, ad amplificare la cornucopia di fulmini e saette che da esse promana.

Alle 18.30 si passa al concerto di The Last Dream of the Morning, un trio di musicisti d’eccezione della scena free mondiale: John Butcher, John Edwards e Mark Sanders.

Ingresso intera serata €12; singolo evento €10.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • In vetrina le opere della giovanissima artista romagnola

    • Gratis
    • dal 9 al 22 gennaio 2021
    • Mesticheria Casadei
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento