A Polenta un pomeriggio nel nome di Dante

Ideale apertura delle grande celebrazioni per il settimo centenario della morte di Dante Alighieri, la XII giornata dantesca organizzata dall'Accademia dei Benigni di Bertinoro in programma domenica 20 settembre alle 16.30 si preannuncia come un evento da non perdere: sullo splendido sagrato della millenaria pieve di San Donato a Polenta, dove probabilmente Dante pregò, lo studioso Nicolò Maldina, dell'Università di Edimburgo, tiene una originale relazione dal titolo "Il poeta penitente. Dante lettore dei Salmi dalla Vita nova alla Commedia", che presenta al pubblico per la prima volta i frutti dei suoi studi più recenti. 

L'intervento si propone di offrire una panoramica dell'utilizzo dei Salmi da parte di Dante. A partire dalle citazioni di questo libro biblico presenti nella Commedia si traccerà un percorso che, facendo perno sulla dimensione autobiografica delle grandi opere dantesche in volgare, intende presentare alcune linee essenziali della funzione dei Salmi nella costruzione del l'autobiografia ideale costruita da Dante nelle sue opere volgari. 

Al termine dell'incontro, piccola merenda agreste e brindisi augurale offerto a tutti i presenti. Ingresso libero.  In caso di maltempo la manifestazione sarà ospitata all'interno della pieve, dove è obbligatorio l'uso della mascherina.

Nicolò Maldina insegna Letteratura italiana all'Università di Edimburgo. Si occupa di letteratura italiana medievale e rinascimentale, con particolare attenzione all'opera di Dante, Boccaccio e Ariosto, nonché di letteratura religiosa e didattica tra XIII e XV secolo. Tra le sue opere più importanti ricordiamo "In pro del mondo. Dante, la predicazione e i generi della letteratura medievale" (Salerno, Editrice, 2018)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • In vetrina le opere della giovanissima artista romagnola

    • Gratis
    • dal 9 al 22 gennaio 2021
    • Mesticheria Casadei
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento