rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Eventi

Presentato a "Vernice Art Fair" il romanzo "Se stasera viene il mare"

I proventi del romanzo, acquistabile in formato cartaceo esclusivamente alla landing page www.sestaseravieneilmare.it, saranno utilizzati per la realizzazione di progetti culturali al Sud

Vivo interesse ha suscitato l’evento tenutosi domenica pomeriggio nell’ambito delle iniziative della 16esima edizione di Vernice Art Fair. Moderato dalla giornalista Rosanna Ricci, l’incontro era dedicato alla presentazione del romanzo “Se stasera viene il mare”, opera prima dei due autori pugliesi Claudio Lecci e Mariella Di Monte, per i tipi di Claudio Grenzi, eletta editoria di Foggia, prediletta da Vittorio Sgarbi. L’isola centrale, dedicata all’artista lucerino Giuseppe Petrilli, autore della provocatoria copertina, era gremita da un uditorio attento, che già alle 16aveva esaurito i posti a sedere, inducendo il nostro staff ad adoperarsi per raddoppiare l’ospitalità, a conferma dell’amicizia Romagna-Puglia, consolidata nel tempo per via di molteplici affinità.

Ambientato in Romagna, ma con fughe della mente verso il Gargano, infatti, il racconto si snoda attorno alle vicende di un ingegnere minerario che si scopre affetto da una rara patologia mentale e si ritrova, suo malgrado, al centro di un intreccio noir. 
L’intrigo è avvincente ma, più ancora, affascinano le riflessioni sulle definizioni di “normalità” e “follia”, sul dove e come nascano i sentimenti e su cosa sia la patologia dei rapporti sentimentali.

“Un giallo atipico, che scandaglia le emozioni e mette a nudo le complesse psicodinamiche dei protagonisti, denso di personaggi, di storie nella storia e di discussioni senza preconcetti sui temi dell’amore, dell’attrazione fisica e della patologia dei rapporti sentimentali”, secondo il dottor Alberto Cerasoli, Neuropsichiatra e Psicoterapeuta che ha firmato la sinossi in seconda di copertina.

“Un’analisi del mondo interiore che affascina e ha come protagonista personaggi indimenticabili. Un dialogo ad un tempo medico, psicologico, filosofico e poetico, reso con un linguaggio ricco e raffinato. Una storia avvincente, un epilogo appassionante ed onirico. Un pezzo letterario di autentica bravura”, secondo Francesco Alberoni, che ne firma l’introduzione.

Le prossime tappe degli autori pugliesi, che hanno vivacizzato la sedicesima mostra-mercato d’arte dedicata agli Artisti e alle Associazioni con una performance di raro spettacolo culturale, saranno a Lucera, presso la Cremeria Letteraria il 27 aprile, e a Torino, presso il Salone del Libro a maggio. I proventi del romanzo, acquistabile in formato cartaceo esclusivamente alla landing page www.sestaseravieneilmare.it, saranno utilizzati per la realizzazione di progetti culturali al Sud, soprattutto nella Capitanata, di cui entrambi gli autori sono originari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentato a "Vernice Art Fair" il romanzo "Se stasera viene il mare"

ForlìToday è in caricamento