Forlì celebra il "Giorno della memoria 2017" con incontri, mostre, concerti e spettacoli

  • Dove
    sedi varie - vedi programma
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 26/01/2017 al 29/01/2017
    vari orari - vedi programma
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Anche quest’anno il Comune di Forlì, in collaborazione con enti, associazioni culturali e con il mondo della scuola, ha coordinato un programma di iniziative in occasione del “Giorno della Memoria”, appuntamento di alto valore istituzionale voluto dal Parlamento Italiano per non dimenticare lo sterminio e le persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti. Il 27 gennaio di ogni anno - in occasione dell’anniversario dell'apertura dei cancelli del lager di Auschwitz, nel 1945 - è una data di particolare importanza per commemorare il sacrificio di tante donne e uomini e per aprire momenti di riflessione sulla storia, rinnovando l’impegno per una cultura di pace e di fratellanza.

Giovedì, ore 20.30 - Il programma di iniziative si apre con l’incontro presso la Chiesa Sant’Antonio Abate in Ravaldino (Corso Diaz n.105) dove viene proposta la lettura pubblica “16 ottobre 1943” di Giacomo Debenedetti. Interpreti: Nadia Abbondanza, Rita Bassi, Silvia Franceschi, Marco Mosti, Andrea Panzavolta, Gabriele Panzavolta, Sonia Ravaioli. Musiche per organo: Filippo Pantieri.

Venerdì - Alle 10, al Parco Resistenza di  viale Spazzoli, è prevista una cerimonia ufficiale con deposizione di una corona di alloro al  Monumento ai Caduti nei lager nazisti e in tutte le prigionie alla presenza delle massime autorità cittadine. Renderà gli onori un picchetto militare del 66° Reggimento Fanteria Aeromobile “Trieste”. E' previsto l'intervento del sindaco Davide Drei. Partecipano alla cerimonia le massime Autorità civili e militari della Città affiancate da labari e gonfaloni delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma. Alle 16,30, al Campus universitario, è in programma l'incontro dal titolo “L’eredità di Auschwitz. La Shoah, tragedia storica e usi politici”” con l'intervento del professor Georges Bensoussan del “Memorial della Shoah” di Parigi. L’iniziative è organizzata insieme all’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea della Provincia di Forlì e Cesena.

Sabato e domenica - Al Museo Dante Foschi, alla “Casa del Mutilato” (via Piero Maroncelli, 3) ci sarà l'esposizione di una collezione di cartoline e corrispondenze degli Internati Militari Italiani durante il secondo conflitto mondiale. Inaugurazione è in programma sabato alle ore 10. Il Museo sarà aperto dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00. Domenica, in Comune, è in programma alle 16 il “Concerto per la Memoria” dalle Banda Città di Forlì diretta dal Maestro Roberta Fabbri. In programma brani incentrati sulle pagine di storia legate alla tradizione del popolo ebraico, alla tragedia della Shoah e alla seconda guerra mondiale, con repertorio che spazia dalle colonne sonore di film alla musica classica. L'ingresso è libero.

continua nella pagina successiva ====> ALTRE INIZIATIVE

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Documenti inediti, lettere e fotografie nella mostra "Il paese dei Mussolini"

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 29 agosto 2021
    • Casa natale Mussolini
  • "Mutonia", una ricerca fotografica tra fantasia, gioco e futuro

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 19 marzo 2021
    • Ospedale Morgagni - Pediatria
  • Arte al Monte riparte con una personale di Vincenzo Baldini

    • Gratis
    • dal 3 febbraio al 8 marzo 2021
    • Arte al Monte
  • Un convegno online per raccontare cento anni di sviluppo industriale in Romagna

    • Gratis
    • 6 marzo 2021
    • online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento