"Ricordo Diaboliko Decennale", in fumettoteca un esclusivo albo dedicato al Re del Terrore

Il grande personaggio dei fumetti visto dalla parte dei suoi lettori. L'albo è disponibile sia in versione cartacea che web

La Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle" di Forlì presenta al grande pubblico l'albo "Ricordo Diaboliko Decennale", una speciale pubblicazione dedicata ai fan e lettori di Diabolik.

Con questa pubblicazione si propone una visione del personaggio visto dalla parte dei suoi lettori e si mette in chiaro un assioma fondamentale: ogni "grande personaggio" può esistere perché dietro di sè ha "grandi lettori". 
"Senza alcun dubbio, è certo che dietro ogni grande personaggio, come appunto è Diabolik, si celino grandi lettori - precisa l’esperto fumettotecario Gianluca Umiliacchi - Ed è proprio grazie a questi grandi lettori che il personaggio in questione può, nel tempo, formarsi e definirsi. Nel mondo fumettistico abbiamo moltissimi esempi di personaggi che dopo un tempo di grandezza, con l'allontanamento dei suoi lettori, sono tornati ad essere semplici personaggi o, nel peggiore dei casi, hanno dovuto cessare la pubblicazione." L'albo si può acquistare dal sito ufficiale della Fumettoteca.

Esposto con la splendida scultura di Diabolik ad opera dell'artista ungherese Tamas Podhraczky, l'iniziativa diabolika firmata dalla Fumettoteca, dopo aver reso anche gratuitamente scaricabile dal sito della Fumettoteca e collezionando oltre 900 download, ora mette a disposizione l'albo in versione cartacea. Dopo 10 anni dalla sua prima apparizione, si ripropone al pubblico con un aggiornamento, un ampliamento dei contenuti e una nuova grafica l'albo "Ricordo Diaboliko Decennale" in cui si possono leggere i vari ricordi dei lettori, alla loro prima scoperta del fumetto nero diaboliko.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con una bella copertina, omaggio del grande autore forlivese Davide Fabbri, e l'inedita retrocopertina, a sua volta omaggiata dall'artista lughese Stefano Babini, ben 48 pagine propongono interessanti e divertenti aspetti dei lettori diabolici, ex-ragazzini di un tempo passato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Travolto all'uscita della scuola: bimbo trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Non paga i debiti della propria azienda: l’imprenditore creditore assolda i killer per ucciderlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento