Serre di ieri e di oggi, dalla produzione ad alta tecnologia agli orti botanici

Venerdì 19 aprile è in programma "Serre di ieri e di oggi, per coltivare piante, studiarle, mostrarle, conservarle dall'estinzione. Dalla produzione ad alta tecnologia agli Orti botanici", una conversazione di Maria Eva Giorgioni presso la sede dell'associazione Oltre il Giardino di Forlì, via Andrelini 59, alle ore 20,45  (ingresso libero).

Maria Eva Giorgioni ha frequentato il Liceo Scientifico forlivese, si è laureata in Scienze agrarie all'Università di Bologna e ha fatto ricerca per vari anni nel settore delle piante ornamentali, in particolare bulbose, rose, ecc.  
Inoltre è curatrice del Roseto di Faenza ed insegna all'Università di Bologna, Dipartimento di Scienze e Tecnologie agro-alimentari.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Pranziamo insieme? Pranzo de scartoz al quartiere Schiavonia-San Biagio

    • Gratis
    • 26 maggio 2019
    • corso Garibaldi
  • Blues, fantasmi e Blind Boy Gunn per il secondo Dylan Day

    • solo domani
    • Gratis
    • 23 maggio 2019
    • sedi varie - vedi programma
  • “Orgoglio e Povertà”, Carlo Flamigni presenta il suo ultimo lavoro letterario

    • solo oggi
    • Gratis
    • 22 maggio 2019
    • Palazzo Romagnoli

I più visti

  • Tornano i "Mercoledì del Cuore" con due anteprime per tornare a vivere la sera in piazza

    • solo oggi
    • Gratis
    • 22 maggio 2019
    • sedi varie - vedi programma
  • "Ottocento", un grande viaggio nell'arte italiana tra Hayez e Segantini

    • dal 9 febbraio al 16 giugno 2019
    • Musei di San Domenico
  • Distribuzione delle rose e benedizione delle auto nel nome di Santa Rita

    • solo oggi
    • Gratis
    • 22 maggio 2019
    • Sant’Antonio Abate in Ravaldino
  • Finger Food Festival: piatti regionali, birre artigianali e musica in piazza

    • Gratis
    • dal 31 maggio al 2 giugno 2019
    • piazza Cavour
Torna su
ForlìToday è in caricamento