rotate-mobile
Eventi

Si apre la stagione di Forlì Grande Musica: concerto di Pasqua a San Mercuriale con 150 musicisti

All’Abbazia di San Mercuriale, una delle pagine di musica Sacra più famose di sempre: lo Stabat Mater di Gioachino Rossini, che vedrà anche la presenza di un quartetto vocale di livello internazionale

La Stagione Forlì Grande Musica, organizzata da Emilia-Romagna Festival e dalla Young Musicians European Orchestra in collaborazione con il Comune di Forlì, inizia il 2023 con una serie di 6 Concerti nel periodo Pasquale. Di questi, saranno tre i concerti della serie "Genio e Gioventù”, programmati nella Sala Sangiorgi di domenica mattina, alle ore 11,  e sostenuti anche dal Lions Club Forlì Valle del Bidente.

Si inizia domenica 26 marzo alle ore 11 con il soprano Elena Salvatori accompagnata dal pianista Marco Santià che eseguiranno brani di Tosti, Frontini, Donizetti, Mascagni, Puccini e Lehàr. Si continua il 2 aprile con i Solisti della Young Musicians European Orchestra che eseguiranno una delle pagine più monumentali della musica da camera: il Quintetto “La Trota” di Schubert e si termina il 16 aprile con la violoncellista Giada Moretti e il pianista forlivese Filippo Castelluzzo impegnati in brani di Beethoven e Haydn.
Per questi tre concerti in Sala Sangiorgi il prezzo del biglietto è 1 euro cadauno.

Come avvenuto nel 2022, si ripeterà l'ormai tradizionale Concerto di Pasqua che "quest'anno- come spiega il Maestro Paolo Olmi che ne assicurerà la direzione- sarà una delle manifestazioni musicali più imponenti mai rappresentate a Forlì, con la Young Musicians European Orchestra, il Coro della Cattedrale di Siena e il blasonato Bach-Chor di Monaco: in tutto 150 musicisti". La ricorrenza della Pasqua verrà celebrata in musica la sera del 31 marzo - alle ore 21- all’Abbazia di San Mercuriale con una delle pagine di musica Sacra più famose di sempre: lo Stabat Mater di Gioachino Rossini, che vedrà anche la presenza di un quartetto vocale di livello internazionale con il soprano Irina Lungu, il mezzosoprano Marianna Pizzolato, il tenore Dave Monaco e il basso Mirco Palazzi.

L’assessore alla Cultura Valerio Melandri  affrema che "Anche quest'anno Forlì ospita il tradizionale concerto di Pasqua diretto dal Maestro Olmi. Emoziona la composizione di Rossini, che il Maestro Olmi ha scelto per l'occasione: lo Stabat Mater, l'opera dedicata alla pietà cristiana, capace di parlare agli uomini e alle donne di oggi." Il Concerto è il frutto di un progetto speciale che, oltre a Emilia Romagna Festival, a Ymeo e al Comune dì Forli, vede la collaborazione con la Accademia Chigiana di Siena (la massima Accademia Musicale Italiana), il Comitato Nazionale Italiano Musica, la Cooperativa Emilia Romagna Concerti e il Comune di Ravenna.

I Biglietti sono disponibili presso il teatro Diego Fabbri di Forlì, su Vivaticket, oppure 1 ora prima nelle rispettive sedi dei concerti. Per il Concerto di Pasqua il costo per Navata Centrale è intero 20 euro, Ridotto è di 12 euro; Per la Navata Laterale è di 5 euro e, fino a 10 anni, 1 euro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si apre la stagione di Forlì Grande Musica: concerto di Pasqua a San Mercuriale con 150 musicisti

ForlìToday è in caricamento