rotate-mobile
Eventi

Alla Fiera di Forlì l’asta dei vini romagnoli “Solidale di-Vino”

E' una festa gioiosa perché lì si incontra il sentire della solidarietà, si arricchisce la nostra sensibilità artistica, si assapora il piacere della convivialità, della buona compagnia, dell’amicizia e del buon umore.

L’asta di grandi Vini romagnoli “Solidale di-Vino” che le tre istituzioni fortemente impegnate nel sociale, la Fondazione “Opera don Pippo- Onlus”, L.V.I.A. Forlì nel Mondo e la Cooperativa Equamente, indicono, a sostegno delle loro attività, per venerdì alle ore 20 nella Sala Europa della Fiera di Forlì è qualcosa di più di una semplice vendita all’incanto di pregiate bottiglie del nettare di Bacco: è una festa gioiosa perché lì si incontra il sentire della solidarietà, si arricchisce la nostra sensibilità artistica, si assapora il piacere della convivialità, della buona compagnia, dell’amicizia e del buon umore.

Si inizia alle ore 20 con un aperitivo ed un piccolo assaggio di pasta fredda; avrà poi  inizio l’asta, alternando lotti di bottiglie di vino da bere in famiglia o regalare agli amici e lotti di bottiglie con etichetta d’autore da collezionare perché ogni bottiglia è una piccola opera d’arte. Infatti, si tratta di poche bottiglie “vestite” con  due particolari etichette: una, stampata appositamente per l’asta dal vitivinicoltore che ha prodotto e offerto il vino; l’altra, realizzata e firmata da affermati pittori romagnoli, quale contributo alla manifestazione benefica. Le “miniature”, in unico ed originale esemplare, sono incollate sulle bottiglie, che acquisiscono così lo splendore, nel connubio fra le arti enoica e figurativa, di un insolito e caratteristico oggetto d’arte.

I lotti saranno battuti da due banditori d’eccezione: il brillante Piergiuseppe Bertaccini e Gianfranco Bolognesi, già primo sommelier d’Italia, che illustrerà le cantine e i vini dalle stesse offerti. La manifestazione è arricchita anche da una lotteria con ricchi premi che saranno sorteggiati alla termine dell’asta. La serata si concluderà con un gustoso buffet e assaggio di vini. Il biglietto d’ingresso alla sala, abbinato a tre biglietti della lotteria, costa 10 euro. Sono già acquistabili nella Bottega del Mondo (Via delle Torri  7/1) e l’Opera don Pippo (Via Cerchia, 101). I Vini sono stati offerti da prestigiose aziende vitivinicole romagnole, i pittori hanno realizzato gratuitamente le etichette d’autore, alcune aziende agroalimentari  hanno offerto i prodotti per il buffet e altre aziende i premi per la lotteria. Di tutti c’è doverosa menzione ed un vivo ringraziamento nel catalogo dell’asta.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Fiera di Forlì l’asta dei vini romagnoli “Solidale di-Vino”

ForlìToday è in caricamento