Specialità gastronomiche, negozi aperti e feste: il Natale di Castrocaro

Calendario ricco con Al Bancheti AD Nadel a Terra del Sole e la Festa della Castagna. Poi ci sono Babbo Natale con i suoi elfi e tanti divertimenti per grandi e bambini

Quest’anno si accendono i riflettori a Castrocaro Terme e Terra del Sole per dare il via ad un periodo natalizio ricco di eventi e sorprese originali.
La rassegna “Sotto una buona stella”, guidata dalla Renna Cometa, si apre grazie ad una alleanza proficua fra Comune e Castrumcari, cui hanno aderito molti operatori economici del territorio e sponsor eccellenti.

Da venerdì 6 dicembre al 6 gennaio, quindi, il programma sarà ricco di avvenimenti a Castrocaro Terme e Terra del Sole: tutti i negozi, vestiti a festa, saranno aperti e i commercianti offriranno tutta la loro competenza per la ricerca del dono più bello per Natale, un vero e proprio centro commerciale a cielo aperto, impreziosito dall’illuminazione natalizia delle vie e dalle molteplici decorazioni, che culmineranno con le proiezioni in Piazza d’Armi a Terra del Sole, lato chiesa, e in piazza Buonincontro sul Palazzo Piancastelli. 

Si parte venerdì 6 con le letture in Biblioteca (anche il 13 e 20 dicembre), per proseguire l’8 dicembre con Al Bancheti AD Nadel a Terra del Sole e la Festa della Castagna con gli Alpini a Castrocaro (A e Fog D’Nadel dal 24 Dicembre al 6 gennaio). Per i più piccoli, ma non solo, è stato allestito il laboratorio degli Elfi di Babbo Natale, uno spazio caldo e accogliente, impreziosito dall’allestimento di Monica della Cartoleria Raffoni di Forlì, che tutti i giorni festivi dal 7 dicembre al 6 gennaio, divertirà i bambini con animazioni, letture, laboratori creativi di Tata Fata e ArteCreativaLab e la consegna delle letterine... proprio a Babbo Natale (Sala Don Bosco).
Da sabato 8 dicembre al 6 gennaio, piazza Mazzini sarà invece il luogo perfetto per fare un giro sul Brucomela magico o fare salti altissimi sul Jumping.
Domenica 15 dicembre la Anomalo Team organizzerà gli Auguri dei Babbi Natale in bicicletta, versione green ed eco/bike sostenibile fra Terra del Sole e Castrocaro

Ma non è tutto: da quest’anno in Natale sarà anche in Piazzetta (Piazza Machiavelli); nelle tipiche casette di legno sarà possibile assaporare birra artigianale e cibi della tradizione, o acquistare oggettistica per la casa e natalizia, mentre i più piccoli potranno giocare con il Massibus e i suoi giochi di legno, oppure farsi un selfie incorniciati dalla luminosissima stella di Natale!
I Sabati pomeriggio il Trenino Polvere di Stelle accompagnerà bimbi e adulti nei luoghi più affascinanti del Natale. 

Mentre i più piccoli potranno giocare e divertirsi con le attività pensate per loro, i grandi potranno visitare il Castello di Castrocaro  ed il Palazzo Pretorio (Giornate dei Castelli Aperti organizzata dalla Regione ER), o farsi stregare dalle originali e divertenti visite guidate di Chiara Macherozzi. E proprio A Terra del Sole, i Presepi verranno come di consueto allestiti all’interno di Palazzo Pretorio e saranno visibili dal 24 dicembre al 12 gennaio. 

Tante le attività anche per i cani: il 15, 21 e 28 le attività cinofile organizzate per i nostri amici a quattro zampe dal Centro Cinofilo del Parco Fluviale.
Le magiche luci del  Natale verranno accese, come da tradizione, l’8 Dicembre.

A conclusione del periodo, la Befana arriverà a Castrocaro alle ore 15 del 6 gennaio, per poi essere a Terra del Sole alle 16, dove terminerà la sua corsa con una merenda offerta dalla Pro Loco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Punta un euro su un gratta e vinci e non crede ai propri occhi: il "Sette e mezzo" è fortunato

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Donna in carrozzina investita sulle strisce pedonali mentre attraversa vicino al supermercato

  • Pit stop "stupefacente" dal gommista: la Squadra Mobile scopre il canale della droga per Forlì

  • Porta l'auto dal meccanico e dal cofano spunta una micia: "E' una gatta di casa, cerchiamo la sua famiglia"

Torna su
ForlìToday è in caricamento