“Sport e inclusione”, il convegno del Lions Club al liceo

Con l'evento si conclude il Premio dedicato a Gerolamo Mercuriali che ha promosso lo sport come mezzo di inclusione dei soggetti più deboli

Il Distretto 108A del Lions International ed Lions Club Forlì Valle del Bidente hanno promosso sabato alle 10,30 nel Liceo Scientifico “Fulcieri Paolucci di Calboli” (Via Aldo Moro, 13) un convegno su “Sport e inclusione”, che ha ricevuto il patrocinio dell'Alma Mater Studiorum – Campus di Forlì, dell'Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia-Romagna e del Comune di Forlì. Con tale manifestazione si conclude il Premio dedicato a Gerolamo Mercuriali promosso dal Lions Club Forlì Valle del Bidente nel 2019-20 e che ha prodotto (a cura di tre scuole) diversi lavori di gruppo in formato multimediale. Al convegno parteciperanno Francesca Romana Vagnoni (Governatore del Distretto Lions 108A), Giorgio Cicchetti (presidente del Lions Club Forlì Valle del Bidente), Paolo Dell’Aquila (responsabile tema di studio distrettuale Lions “Sport come inclusione”), Daniele Mezzacapo (vice sindaco del Comune di Forlì), Susi Olivetti (dirigente scolastico Liceo Scientifico “Fulceri Paolucci di Calboli”), Andrea Bassi (professore di Sociologia generale, Università di Bologna) e Antonello De Oto (pòrofessore di Diritto Ecclesiastico italiano, Università di Bologna). Concluderà Claudio Cortesi (presidente della primo Circoscrizione del Distretto Lions 108A).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il convegno è dedicato al tema di studio Lions su “Sport ed inclusione”, che fu lanciato l’anno scolastico 2019-2020 dal Lions Club Forlì Valle del Bidente. Il Premio Girolamo Mercuriale ha promosso lo sport come mezzo di inclusione dei soggetti più deboli a causa della disabilità, del sesso, dell’età, delle condizioni sociali, dell’appartenenza religiosa o etnica. L’attività fisica, in questa accezione, viene concepita un mezzo per estendere i diritti di cittadinanza a fasce prima emarginate del mondo dello sport. Durante la manifestazione conclusiva verranno premiato gli alunni del Liceo Scientifico “Fulcieri Paolucci di Calboli”, dell’Istituto Tecnico Economico “Carlo Matteucci” e dell’Istituto Siperiore “Marie Curie” di Savignano sul Rubicone, che hanno partecipato al Premio Mercuriali. La manifestazione si terrà contemporaneamente in presenza fisica ed in videoconferenza. Per partecipare (stante le norme anti Covid-19) è necessaria la preventiva prenotazione, contattando il dott. Paolo Dell’Aquila all’indirizzoinfo@lionsforlivalledelbidente.it
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per un numero sfiora il colpo da 500mila euro: giovane gioisce con una vincita al 10eLotto

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Covid-19, test sierologici rapidi gratis per studenti e famiglie: l'elenco delle farmacie

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento