menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Musica, prosa e teatro ragazzi: ecco la stagione del Mentore di Santa Sofia

“Anche per la nuova stagione il Comune di Santa Sofia si è avvalso della direzione artistica di Ruggero Sintoni ed Accademia Perduta per gli spettacoli di prosa e ragazzi", dichiara il sindaco di Santa Sofia Daniele Valbonesi

Si presenta al pubblico la stagione teatrale 2016-2017, che animerà il palco del Teatro Mentore di Santa Sofia con spettacoli di prosa, musica e teatro ragazzi. Una stagione nuovamente caratterizzata da pluralità e qualità, che hanno contraddistinto con successo la Stagione inaugurale, una rassegna per tutti dal sapore europeo e metropolitano, dedicata a bambini, ragazzi, giovani ed adulti della città (e non solo) di un Teatro definibile come “La Casa di Tutti”.

“Anche per la nuova stagione il Comune di Santa Sofia si è avvalso della direzione artistica di Ruggero Sintoni ed Accademia Perduta per gli spettacoli di prosa e ragazzi - dichiara il sindaco di Santa Sofia Daniele Valbonesi - mentre l'Associazione Musicale Roveroni, con Vanni Crociani ed Elena Indellicati, ha curato la parte musicale. La qualità delle proposte è indubbiamente di alto livello, come lo era stata d'altro canto anche nel 2015-2016, e ci auspichiamo di ottenere nuovamente una buona risposta da parte del pubblico, santasofiese e non. Il Mentore è il centro di riferimento culturale dei santasofiesi, ma il nostro desiderio ed il nostro impegno sono rivolti a far si che abbia un respiro ben più ampio di quello locale, coerentemente con lo spirito di Santa Sofia.”

“Abbiamo voluto una stagione teatrale imperniata su figure e spettacoli con una forte personalità – dichiara l'assessore alla Cultura Isabel Guidi – e soprattutto mi piace sottolineare la presenza di eventi collegati al mondo dell'arte. La cultura non deve essere intesa “a compartimenti stagni”, le contaminazioni sono sempre spunto di riflessione e, con questa stagione teatrale, dialoghiamo con la musica e con l'Associazione Roveroni, ma anche con l'arte figurativa, e penso quindi anche a collegamenti con la nostra Galleria Stoppioni.”

“Come lo scorso anno – prosegue Guidi – avremo poi eventi e manifestazioni fuori cartellone organizzati dalle nostre numerose associazioni di volontariato, che in più di una occasione hanno già dimostrato di sentire quanto il Teatro sia veramente uno spazio pensato per tutti, contenitore multifunzionale per spettacoli, concerti, proiezioni, conferenze. Con grande piacere, infine, annuncio che alla luce del successo dello scorso anno, ripeteremo la collaborazione con Artusi Winter Jazz per proporre, a Santa Sofia, un concerto con Paolo Fresu, uno dei protagonisti della scena jazz internazionale.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Fitness

Rassodare il seno: gli esercizi push up da fare a casa

Casa

Come eliminare l'odore di fumo in casa: ecco i consigli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento