"Storie di gambe, di pedali e di palloni" per l'inizio di una nuova stagione

Parte il 9 dicembre la stagione teatrale di Civitella e Galeata, con una festa di inaugurazione che è anche occasione per presentare la rassegna in maniera conviviale e ritrovare il pubblico e gli abbonati e presentare la programmazione, la stagione teatrale congiunta di Civitella e Galeata. E parte con le storie epiche e romantiche di calcio e ciclismo di Marco Ballestracci che con la sua capacita' affabulatoria ,sull'aria di canzoni di Conte e Jannacci ci porta in giro per le strade polverose del Tour de France o del Giro d'Italia  o nelle trincee dei Balcani e della Campagna di Russia dove si cerca disperatamente di avere notizie sul Grande Torino. 

"Storie di gambe, di pedali e di palloni" sarà in scena sabato 9 a Civitella. È aperta la campagna abbonamenti, con prezzo conveniente rispetto ai singoli biglietti.

Qui l'intero programma della stagione teatrale

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Parte dal Teatro Fabbri il tour "Terrapiattista" di Beppe Grillo

    • 13 febbraio 2020
    • Teatro Diego Fabbri
  • Nuove gag esilaranti con Gabriele Cirilli in "Mi piace… di più"

    • 2 febbraio 2020
    • Teatro Dragoni
  • Drusilla Foer interpreta la "Venere nemica"

    • 22 febbraio 2020
    • Teatro comunale di Predappio

I più visti

  • Dolci sapori e tante bancarelle per la Fiera della Madonna del Fuoco

    • Gratis
    • 4 febbraio 2020
    • centro storico
  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 21 giugno 2020
    • Musei San Domenico
  • Parte dal Teatro Fabbri il tour "Terrapiattista" di Beppe Grillo

    • 13 febbraio 2020
    • Teatro Diego Fabbri
  • Spettacolo ed emozione per raccontare "Caterina", la signora di Forlì

    • Gratis
    • 30 gennaio 2020
    • Teatro Diego Fabbri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento