Taglio del nastro per il Premio Campigna 2020

Dopo il rinvio a causa del maltempo, domenica 11 ottobre si terrà a Santa Sofia il Premio Campigna 2020. Il taglio del nastro della 61^ edizione è fissato alle 16.30, quando nel Parco di Sculture all’aperto verrà presentata la grande opera dell’artista romagnolo Arnaldo Pomodoro i cui lavori sono collocati nelle piazze e negli spazi pubblici di tutto il mondo.

“Purtroppo il meteo ci ha costretti a posticipare l'evento, inizialmente previsto per fine settembre – sottolinea l'Assessora alla cultura Isabel Guidi. Ora la scultura è installata e di notte è illuminata: molti cittadini hanno già avuto modo di ammirarla e, durante il Premio Campigna, la presenteremo ufficialmente al pubblico”.

In caso di maltempo l'evento si svolgerà, sempre alle 16.30, presso la Galleria d'Arte Contemporanea Vero Stoppioni dove è stata appositamente allestita una mostra sul Parco di Sculture: fotografie, bozzetti e progetti delle opere che, dal 1993, sono andate a comporre il Parco Fluviale ideato dal prof. Renato Barilli e dal critico Fabio Cavallucci.

Nelle prossime settimane, nei locali della Galleria Stoppioni, sarà inoltre allestita una mostra che raccoglierà una selezione di opere grafiche di Arnaldo Pomodoro. L’opera che è collocata nell’alveo del Bidente, grazie a un comodato d’uso di 5 anni concesso dalla Fondazione Arnaldo Pomodoro, è “Cono tronco“, progettata nel 1972 per la città di Binghamton, vicino a New York, dove il primo esemplare della scultura è installato nella Binghamton Government Center Plaza.

“È un cono in bronzo – racconta Pomodoro – con un diametro di base di oltre 3 metri, sezionato e trafitto nel centro da una lama triangolare in lucente acciaio inossidabile che culmina a punta verso l'alto. Il contrasto tra il volume levigato e lucente dell’acciaio e la materia bronzea, lacerata e corrosa, crea un effetto di movimento e di mutevolezza che si contrappone all’unitaria geometria della composizione”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Inaugurazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • In vetrina le opere della giovanissima artista romagnola

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 9 al 22 gennaio 2021
    • Mesticheria Casadei
  • "Mutonia", una ricerca fotografica tra fantasia, gioco e futuro

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 19 febbraio 2021
    • Ospedale Morgagni - Pediatria
  • Si parla di disuguaglianze sociali con il professor Rossini e l'arcivescovo Castellucci

    • solo domani
    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • online
  • In scena "Shadows", un omaggio a Chet Baker con audiodescrizione per non vedenti

    • solo domani
    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento