Michele Placido, Ornella Muti, Lello Arena e tanti altri: grandi nomi per la stagione del Teatro Dragoni

Questi alcuni protagonisti della stagione 2018-2019 del Teatro Dragoni di Meldola, organizzata dalla collaborazione ultrattentennale dell'amministrazione comunale con Accademia Perduta-Romagna

Michele Placido, Ornella Muti, Fiona May, Luisa Cattaneo, Maurizio Mattioli, Nicolas Vaporidis, Antonio Catania e Lello Arena. Questi alcuni protagonisti della stagione 2018-2019 del Teatro Dragoni di Meldola, organizzata dalla collaborazione ultrattentennale dell'amministrazione comunale con Accademia Perduta-Romagna. La nuova stagione confermerà la pluralità della sua offerta portando sul palcoscenico una rassegna di Prosa – con titoli del repertorio classico, da Molière a Pirandello, e lavori di autori contemporanei; un’ampia proposta di Teatro Ragazzi come sempre modulata sulle matinée di spettacoli per le Scuole e i sabato sera del cartellone “A Teatro in Famiglia” e le tradizionali rappresentazioni in lingua vernacolare.

A inaugurare la stagione, però, sarà un’anteprima esclusiva fuori abbonamento: Francesco Tesei, il ‘Mentalista’ più bravo e importante d’Italia, ha nuovamente scelto il Teatro Dragoni quale luogo ideale per allestire e debuttare con il suo nuovo spettacolo Human. Cinque giorni di “prove aperte”, dal 10 al 14 ottobre, durante i quali il pubblico del Dragoni potrà assistere alla realizzazione di una nuova creazione che, nei mesi successivi, calcherà i più importanti palcoscenici nazionali. Un’altra novità nella proposta 2018/19 del Teatro Dragoni sarà “Dragoni Plus”, cioè la possibilità per gli Abbonati del Teatro Dragoni di acquistare un biglietto a prezzo ridotto per l’Operetta Sul bel Danubio blu della compagnia di Corrado Abbati, in scena al Teatro Diego Fabbri di Forlì domenica 27 gennaio alle 16 con l’opportunità di un “pacchetto” che comprenderà anche il trasporto!

Il cartellone Prosa sarà inaugurato da un indiscusso protagonista delle scene italiane: Michele Placido nelle vesti di interprete e regista di Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello. Seguirà la Factory Compagnia Transadriatica di Tonio De Nitto con un’originale rilettura de Il Misantropo di Molière. Ornella Muti e Enrico Guarneri saranno protagonisti di La governante di Vitaliano Brancaati mentre Fiona May e Luisa Cattaneo porteranno sul palcoscenico Maratona di New York di Edoardo Erba. Altri grandi nomi ospitati sul palcoscenico del Dragoni saranno Maurizio Mattioli, Antonio Catania e Nicolas Vaporidis, interpreti principali della commedia L’operazione di Stefano Reali e Lello Arena e Giorgia Trasselli nell’adattamento teatrale di Parenti serpenti di Carmine Amoroso.

La rassegna “A Teatro in Famiglia” sarà composta da cinque rappresentazioni che, come da tradizione oramai consolidata, andranno in scena nei sabato sera di gennaio, febbraio e marzo 2019. Cinque serate in cui il palcoscenico del Dragoni sarà “invaso” dalla poesia, dalla musica, dal colore, dalle emozioni e da tutti gli elementi che hanno eletto il Teatro Ragazzi italiano come uno dei più apprezzati ed esportati al mondo. Protagoniste della rassegna saranno alcune delle compagnie più importanti del settore, con spettacoli di altissima qualità e vivacità che non mancheranno di meravigliare e divertire il giovane pubblico e le famiglie meldolesi. L’offerta del Dragoni per i più giovani sarà poi completata dalle matinée di Teatro Scuola con un cartellone di quattro spettacoli (per sette rappresentazioni) per il pubblico delle scuole materne e tutti gli ordini e gradi di quelle dell’obbligo. Non mancheranno infine due appuntamenti con la grande tradizione del teatro dialettale romagnolo.

La campagna abbonamenti

Il rinnovo degli abbonamenti della scorsa stagione inizierà sabato e si conluderà giovedì 4 ottobre (domenica 30 settembre esclusa) dalle 17 alle 19 al Teatro Dragoni (Piazza Orsini, telefono 0543 490089). I rinnovi potranno essere effettuati anche con bollettini postali. I nuovi abbonamenti potranno essere sottoscritti sabato 6 ottobre dalle 9 alle 12 al Teatro Dragoni e da lunedì 8 a mercoledì 10 ottobre dalle ore 9 alle 12 al Teatro Il Piccolo – Via Cerchia 98 (tel. 0543 64300). I prezzi oscillano tra i 58 ed i 100 euro. La prevendita dei biglietti sarà attiva il sabato antecedente ogni spettacolo (salvo eccezioni) dalle 9 alle 12 al botteghino del Teatro Dragoni e dal lunedì antecedente al giorno di spettacolo negli uffici del Teatro Il Piccolo di Forlì. Non si effettuano prevendite nei giorni festivi. Nelle sere di spettacolo il botteghino del Teatro Dragoni apre alle 20. Vendita on line per la Prosa (www.vivaticket.it) da domenica 28 ottobre al giorno precedente lo spettacolo prescelto (salvo diverse disposizioni della Direzione del Teatro). Prezzi da 8 a 19 euro.

Prosa

L’apertura di sipario sulla nuova rassegna di Prosa del Teatro Dragoni sarà affidata a Michele Placido, protagonista e regista di "Sei personaggi in cerca d’autore" di Luigi Pirandello. martedì  30 ottobre 2018 ore 21). Seguirà Il "Misantropo", uno spettacolo della Factory Compagnia Transadriatica di Tonio De Nitto, co-prodotto con Accademia Perduta/Romagna Teatri (martedì 11 dicembre alle ore 21). Ornella Muti e Enrico Guarneri saranno i protagonisti de "La governante" di Vitaliano Brancati (lunedì 14 gennaio 2019 ore 21). Il Teatro Dragoni di Meldola ospiterà poi Fiona May e Luisa Cattaneo ne "La maratona di New York" di Edoardo Erba in una versione tutta al femminile con cui Fiona May, due volte campionessa mondiale di salto in lungo, debutta a teatro. (martedì 22 gennaio 2019 ore 21). La rassegna proseguirà con un trio d’eccezione composto da Maurizio Mattioli, Nicolas Vaporidis e Antonio Catania ne L’operazione scritto e diretto da Stefano Reali (venerdì 22 febbraio 2019 ore 21). A chiudere il cartellone sarà Lello Arena, protagonista di "Parenti serpenti" di Carmine Amoroso, spettacolo tratto dall’omonimo film di Mario Monicelli, diretto da Luciano Melchionna (domenica 3 marzo 2019 ore 21).

Fuori abbonamento

Francesco Tesei, forlivese d’origine, presenterà al pubblico meldolese per cinque repliche fuori abbonamento le “prove aperte” della sua nuova creazione live dal titolo Human. Questo nuovo spettacolo propone uno sguardo della sua arte da una prospettiva originale e quanto mai attuale: il mentalismo come modo per tornare a stupirsi delle magie dei rapporti umani. Attraverso la relazione con il pubblico, Human diventerà un’esperienza unica di condivisione e di co-creazione di ogni singola sua replica, in una suggestiva esplorazione di inconscio, ragione e di tutto ciò che vive a cavallo tra i due recuperando quegli aspetti strettamente umani che ci rendono ciò che siamo e che si stanno perdendo in questo mondo altamente tecnologico sempre più distratto, virtuale e illusorio. Come già avvenne qualche anno fa, il ‘Mentalista’ ha scelto, così, nuovamente il Teatro Dragoni come punto di partenza di una tournée che entusiasmerà, poi, tutte le platee nazionali (da mercoledì 10 a domenica 14 ottobre 2018 ore 21).

"Dragoni Plus"

Una novità della Stagione 2018/19 è l’offerta “Dragoni Plus” grazie alla quale gli abbonati del Teatro Dragoni potranno acquistare uno speciale biglietto a prezzo ridotto per assistere all’Operetta Sul bel Danubio blu di Johann Strauss portata in scena dalla Compagnia Corrado Abbati in scena al Teatro Diego Fabbri di Forlì domenica 27 gennaio alle ore 16 con l’opportunità di un “pacchetto” che comprenderà anche il trasporto! Un’atmosfera gioiosa, una colonna sonora piena di emozioni. Uno spettacolo che segue i canoni stilistici della classica operetta con comici equivoci uniti alla musica delle più belle operette danubiane: alcune molto famose, altre che saranno una piacevole sorpresa per il pubblico.

"A teatro in famiglia"


Con la conferma di un successo che immancabilmente si rinnova di anno in anno, in questa Stagione il cartellone "A Teatro in Famiglia" sarà composto da cinque rappresentazioni del migliore teatro per ragazzi italiano (ma adatti a tutti i pubblici), programmate nella fascia oraria serale del sabato. Per questa rassegna si conferma altresì la collaborazione con l’Assessorato al Commercio del Comune di Meldola e dei ristoratori della città, grazie alla quale, nelle sere di spettacolo, sarà possibile cenare al ristorante e andare a Teatro con soli 12 euro. La nuova edizione della rassegna sarà inaugurata dalla compagnia Fontemaggiore con lo spettacolo "Sogno", tratto da Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare (26 gennaio ore 21).

Seguirà "Biancaneve e i sette nani", un classico intergenerazionale portato in scena da I Guardiani dell’Oca (9 febbraio ore 21). Sarà poi la volta di Ferruccio Filipazzi con "Sogni bambini" (23 febbraio ore 21). L’appuntamento successivo sarà "L’albero di Pepe" del Teatro Pirata  (9 marzo ore 21). A chiudere la rassegna saranno i Fratelli di Taglia con "Alice", spettacolo tratto dal celeberrimo racconto di Lewis Carroll. (30 marzo ore 21).

Teatro scuola


Le rappresentazioni mattutine per le Scuole della città partiranno con "La guerra dei bottoni", produzione di Tib Teatro (giovedì 24 gennaio ore 9,30). Seguirà "Patchwork", produzione internazionale di Accademia Perduta/Romagna Teatri realizzata dal Théâtre du Gros Mécano (Quebec) e Associazione Segni d’Infanzia (giovedì 31 gennaio e venerdì 1 febbraio ore 9,30). Il terzo spettacolo in programma sarà "Chi ha paura di Denti di ferro?", nuova produzione di Accademia Perduta/Romagna Teatri realizzata dalla compagnia Tanti Cosi Progetti di Danilo Conti (giovedì 28 e venerdì 29 marzo ore 9,30). La rassegna vedrà infine protagonista la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani con "Pigiami" (martedì 16 e mercoledì 17 aprile ore 9,30).

Teatro dialettale

I tradizionali appuntamenti con il teatro in lingua vernacolare vedranno in scena la Compagnia dei Giovani di Chiusura con la commedia L’ingarboj di Silvio Zambaldi (sabato 24 novembre ore 21) e la Cumpagnì dla Zercia con Par spusès u jè temp per la regia di Giorgio Barlotti (sabato 1 dicembre ore 21).

Potrebbe interessarti

  • Sembrano sani, ma non è vero: ecco svelati 7 alimenti da evitare per la dieta

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

  • Parcheggi gratuiti per future mamme e neogenitori: ecco tutte le informazioni per ottenere il pass

I più letti della settimana

  • La vedova di Bovolenta rivela: "Ho ritrovato l’amore. La vita regala sorprese bellissime"

  • Investimento mortale sulla linea Adriatica: ritardi fino a 3 ore e nove treni cancellati

  • Trovata senza vita in casa, aveva dei lividi. Gli accertamenti escludono la morte violenta

  • Rientro dalle ferie amaro: gli rubano l'armadietto blindato con le armi e viene anche denunciato

  • Schianto alla rotonda della tangenziale di Bussecchio: due giovani feriti

  • Taccheggiatrici seriali all'iper, la mamma poteva contare sull'aiuto della figlioletta: stanate dalla Polizia

Torna su
ForlìToday è in caricamento