rotate-mobile
Eventi Rocca San Casciano

Riparte anche il Teatro Italia a Rocca San Casciano e lo fa con Max Paiella, Vincenzo Mollica e Peppe Servillo

Chi ha sottoscritto l'abbonamento nella stagione 2019-2020, ha il posto confermato per i tre spettacoli rinviati: "Bella bestia", "Il boom" e "Prima che mi dimentichi di tutto"

Per mantenere viva la programmazione di spettacoli, pur in un periodo di difficoltà come quello attuale, l'associazione "Dire Fare", per il teatro comunale di Rocca San Casciano, ha pensato ad una programmazione che tenga insieme vari generi, dalla narrazione di storie contemporanee, come la straordinaria vicenda di Glenn Gould presentata da Marco Ballestracci, all’attenzione alla nuova scena teatrale con lo spettacolo di Francesca Sarteanesi e Lucia Bosi, ma senza trascurare la comicità con gli spettacoli di Max Paiella, celebrato dal Ruggito del Coniglio e dalle sue tante partecipazioni a programmi televisivi e film, e di Andrea Vasumi, che fa della sua romagnolità un simpatico modo di guardare e stare al mondo.

Sulla falsariga, tra musica e teatro, Peppe Servillo  accompagnerà il pubblico, insieme alle pagine di Maurizio di Giovanni, nella Napoli nobile e popolare, al tempo stesso in cui calcio musica e teatro si confondono in un palcoscenico unico al mondo. A mettere la firma come garanzia di qualità sulla stagione l’autorevolezza di un Vincenzo Mollica, divenuto fumetto, ologramma televisivo, una vera icona pop , capace, con l’accompagnamento di Fabio Frizzi, di portare gli spettatori in giro nei ricordi, con aneddoti e storie di incontri comici e poetici, in un’atmosfera sospesa carica di suggestione e poesia, con i grandi personaggi che la sua sensibilità artistica ha incrociato.

Il programma al Teatro Italia

Mercoledì 8 dicembre "Togliti le mutande che ti devo parlare" con il comico forlivese Andrea Vasumi, sabato 18 dicembre "La sedia nana", omaggio a Glenn Gould, il leggendario pianista canadese, dello scrittore e bluesman castellano, Marco Ballestracci. Sabato 22 gennaio "Bella bestia"  di e con Francesca Sarteanesi e Luisa Bosi, venerdì 18 febbraio "Il boom" con Max Paiella, un viaggio musicale dove ritrovare le origini artistiche, sociali, persino quelle politiche, sabato 12 marzo "Prima che mi dimentichi di tutto" con Vincenzo Mollica: chiacchiere e canzoni con la comicità musicale di Fabio Frizzi. Venerdì 25  marzo "Il resto della settimana"  con  Peppe Servillo e musiche eseguite dal vivo Cristiano Califano.

Informazioni

Spettacoli ore 21:15. Info e prenotazioni : 338 3169741

Ingresso intero euro 12, ridotto euro 10.

Chi ha sottoscritto abbonamento nella stagione 2019-2020 ha il posto confermato per i tre spettacoli rinviati: "Bella bestia", "Il boom" e  "Prima che mi dimentichi di tutto"

Ingresso regolato dalla normativa Covid vigente

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte anche il Teatro Italia a Rocca San Casciano e lo fa con Max Paiella, Vincenzo Mollica e Peppe Servillo

ForlìToday è in caricamento