menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dello spettacolo con Dario Fo sul palco

Un momento dello spettacolo con Dario Fo sul palco

Il Picasso di Dario Fo incanta i forlivesi: in mille al "Diego Fabbri"

Tutto esaurito al teatro-auditorium forlivese per l'anteprima dello spettacolo dedicato a Pablo Picasso che Fo porterà in scena a Milano in autunno. Centinaia di persone costrette a rimanere fuori. Un successo senza precedenti

"Ma quando invecchieremo?". Mai. C'è solo una risposta possibile alla domanda che Franca Rame rivolge al suo Dario Fo sul palco, pochi secondo dopo la fine dello spettacolo. Mai. Perchè la personalità del premio Nobel sempra essere senza tempo, eterna. Tanto è grande la sua bravura, la capacità di tenere il palcoscenico, di ricordare testi complicati come quello portato in scena in anteprima venerdì sera a Forlì dal titolo "Picasso desnudo". 


 
Un viaggio attraverso l'opera del grandissimo artista spagnolo, con i suoi quadri, le sue opere, le sue storie, i suoi amori infiniti e alcuni aneddoti: il tutto raccontato in due tempi da Dario Fo con la maestria di un gigante del teatro e della letteratura, ma anche con un uomo che pare aver scovato l'elisir della vitalità perenne. 
 
Nonostante gli 86 anni suonati, Fo si muove sul palco con disinvoltura, impressionando per la capacità di interpretazione, con i suoi sguardi irriverenti e le espressioni esilaranti che da sempre lo caratterizzato. Riuscendo quasi a portare, con un ologramma fatto di parole e immagini (alcune foto dei quadri del maestro e altri dipinti eseguiti dallo stesso Fo con i suoi collaboratori), lo stesso Picasso direttamente sul palcoscenico. 
 
Lo spettacolo è stato scritto in occasione della mostra dedicata a Picasso che si svolgerà a Milano in autunno, ma Forlì ha avuto il privilegio di poterlo vedere in anteprima grazie all'impegno della biblioteca "Saffi". Uno sforzo ripagato con un tributo incredibile di affetto da parte del pubblico, che ha gremito il teatro "Diego Fabbri" in ogni posto disponibile a sedere e in piedi. In molti sono stati costretti a rimanere fuori dal teatro. Un trionfo che a Forlì non si vedeva da tempo, per un uomo, un artista e un genio a tutti gli effetti da Premio Nobel. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento