Al Diego Fabbri Masque Teatro porta in scena " The decision"

  • Dove
    Teatro Diego Fabbri
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 18/04/2014 al 18/04/2014
    21:00
  • Prezzo
    ettore unico Platea Intero € 10 Ridotto € 8 Ridotto Bac Fondo per la Cultura € 7 Carta Giovani e Under 14 € 5
  • Altre Informazioni
    Sito web
    teatrodiegofabbri.it

Venerdì 18 aprile, alle ore 21, per la stagione teatrale Diego Fabbri 2013/14, rassegna di Teatro Contemporaneo,  la Compagnia Masque Teatro,  porta in scena 'The decision'. lo spettacolo è l'ultima produzione della compagnia,  ispirato a 'La linea di condotta' (Die Massnahme) di Bertolt Brecht che venne messa in scena a Berlino il 14 dicembre del 1930.

Lo spettacolo narra di come un senso profondo di inquietudine pervada una comunità che, partita da ideali rivoluzionari, non riesce più a riconoscersi in questi e al contempo non trova altre strade che ne possano soddisfare l'anelito alla costruzione di un mondo migliore. Non è trascorso neppure un decennio e la rivoluzione bolscevica appare ancora “giovane e bella”. All’oscuro delle purghe staliniane e della deriva totalitaria verso la quale sta precipitando il movimento comunista sovietico, si guarda alla Russia come nazione guida contro la barbarie dell’imperialismo coloniale e l’ottusità di un capitalismo selvaggio che sta mostrando nel fascismo italiano e tedesco i suoi lati più oscuri.

Masque attraversa trasversalmente Die Massnahme, costruendo un mondo abitato da figure isolate, regolate da tutta una serie di prescrizioni, geometriche ed elemenari, fatte di deformazione e contorsione. Se nell’”ordine” è possibile ritrovare la chiave di lettura delle diverse forme di totalitarismo, passate e presenti, è proprio nell’ordine che Masque basa il suo lavoro sul movimento e sulla luce, avvolgendo i corpi in una sorta di regolazione perpetua dei gesti. Nel geometrico avviluppo tra tensione corporea e spasmo di luce e materia, emerge la precisa volontà di confutare la falsa credenza che movimento coincida con attività, ponendo limiti precisi all’atto e alla sua messa in scena.

a seguire

Dialoghi di profughi
con Rocco Ronchi e Lorenzo Bazzocchi / coordina Lorenzo Donati
Dialoghi di profughi, opera che Bertolt Brecht scrisse durante il suo esilio finlandese, e il recente saggio di Rocco Ronchi, Brecht. Introduzione alla filosofia, sono alla base di un confronto che toccherà gli impervi crinali sui quali intessono i loro intrecci filosofia e teatro.

INFORMAZIONI E PREVENDITE
in corso presso biglietteria diurna del teatro, Via Dall’Aste, 18
-aperta  fino al 14 aprile -dal lunedì al sabato - dalle 15.30 alle 18.30
Successivamente la biglietteria sarà aperta nei pomeriggi del 17, 18-29 e 30 aprile.
info e prenotazioni telefoniche  tel. 0543.712170-712172

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Aromi deliziosi alla Sagra del Tortello sulla lastra e dei Sapori d’Autunno

    • Gratis
    • 27 settembre 2020
    • piazza Matteotti
  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 31 ottobre 2020
    • Musei San Domenico
  • "Il Muraglione che unisce", una mostra dedicata al passo fra Romagna e Toscana

    • fino a domani
    • dal 20 giugno al 26 settembre 2020
    • Palazzo Pretorio - Terra del Sole
  • "Colline Meldolesi: tra natura, cultura e sapori": programma di scampagnate e degustazioni

    • Gratis
    • dal 8 al 27 settembre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ForlìToday è in caricamento