Viaggio nella Memoria, al teatro San Michele di Tredozio lo spettacolo "Primo"

  • Dove
    Teatro San Michele
    Indirizzo non disponibile
    Tredozio
  • Quando
    Dal 12/01/2014 al 12/01/2014
    16
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Domenica alle 16 al Teatro S.Michele è in programma lo spettacolo "Primo" tratto dal libro di Primo Levi “Se questo è un uomo” Le Amministrazioni comunali di Tredozio e Modigliana, impegnate da sempre nella sensibilizzazione di ragazzi e adulti nei confronti dei temi della pace e della memoria, hanno deciso di aderire ad uno dei “Viaggi della memoria” organizzati già da tempo dal Comune di Marradi (confinante con i nostri comuni sul versante Toscana) e di Palazzuolo.

Il viaggio, organizzato dagli istituti comprensivi di Marradi, Modigliana e Tredozio e rivolto alle classi III di tali istituti è stato programmato tra il 29 aprile e il 4 maggio. Ragazzi, insegnanti, genitori ed amministratori si recheranno in pullman ad Auschwitz e a Mauthausen per visitare i due campi di concentramento ed approfondire una delle più laceranti pagine della storia contemporanea studiata proprio nel terzo anno della scuola secondaria. L’obiettivo è quello di fare un’esperienza di conoscenza dei luoghi sentiti ricordare in tante occasioni e dei protagonisti che loro malgrado vengono studiati nei libri di storia e nella letteratura.

Lo spettacolo proposto da Dire Fare sas di Forlì,  realtà attiva nell'organizzazione di rassegne e stagioni teatrali e cinematografiche ed eventi culturali in genere, ha ottenuto il patrocinio e il contributo delle due Amministrazioni Comunali di Modigliana e Tredozio.- Lo spettacolo “Primo” con Jacob Olesen e prodotto in collaborazione con Multimedia di Enrico Carretta, vuole promuovere la conoscenza di Primo Levi, testimone di Auschwitz, scrittore fra i più noti dell’Italia contemporanea, chimico e intellettuale sempre attento alle domande delle nuove generazioni.

Si vuole ricordare la Shoah, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte e tutti coloro che si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Le star del basket a Forlì: arriva l'incredibile show degli Harlem Globetrotters

    • 14 aprile 2021
    • PalaGalassi
  • Documenti inediti, lettere e fotografie nella mostra "Il paese dei Mussolini"

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 29 agosto 2021
    • Casa natale Mussolini
  • Non si ferma il gruppo di lettura di Forlimpopoli: un nuovo incontro online con don De Lillo

    • Gratis
    • 21 aprile 2021
    • online
  • "Il giro del mondo dantesco in 80 Fumetti": un prestigioso percorso dedicato al Sommo Poeta

    • Gratis
    • dal 1 al 30 aprile 2021
    • Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle" e online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento