Mercoledì, 22 Settembre 2021
Eventi

Torna la curiosa rassegna forlivese: con i teatri chiusi lo spettacolo si fa al telefono

Arrivano gli appuntamenti primaverili della rassegna "Teatro X Telefono". Ecco come regalarsi una "spettatelefonata"

Il Centro di Studi Trasversali su Teatro e Interculturalità del Campus di Forlì e l'Associazione Studentesca SSenzaLiMITi, nel rispetto del protocollo anti-Covid19, presentano il cartellone di primavera di "Teatro X Telefono": tre appuntamenti che da aprile a giugno animeranno le linee telefoniche, trasformandole in un ideale palcoscenico condiviso. 

Ogni mese, una "spettatelefonata" correrà sul filo del ricevitore per portare il teatro fuori dal teatro e creare così altre stanze della mente. Tre appuntamenti, ognuno dedicato a un tema specifico, per salvare le parole, per ascoltare l'altro: domenica 11 aprile (Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d'Autore e Giornata delle rose); domenica 9 maggio (Giornata dell'Europa) e domenica 6 giugno (Giornata Mondiale dell'Ambiente).

In questa primavera confinata, il sipario telefonico si alza di nuovo, dopo il successo della stagione invernale che ha trovato "spettascoltatori" da Trieste, Ischia o Ragusa fino a Bucarest, Edimburgo o Buenos Aires. Malgrado il distanziamento, il Teatro X Telefono vuole essere vicino alle persone per sconfiggere i confini linguistici e viaggiare verso il paese della vita: il Teatro. Un viaggio da compiere in Bulgaro, Francese, Inglese, Italiano, Portoghese, Russo, Slovacco, Spagnolo e Tedesco, per lasciarsi coinvolgere dalla magia di una scena vista attraverso la voce delle attrici della Compagnia. Una pausa intima, un convivio domenicale da condividere anche con le amiche e gli amici lontani. 

Per questo, si può anche regalare una "spettatelefonata" a una persona cara, scrivendo nel form il nome della persona e il numero di telefono a cui donare una delle nostre scene telefoniche. È importante che la persona che riceverà la telefonata all'orario prestabilito sia a conoscenza di questo regalo, anche perché la chiamata arriverà da un numero privato. Tutti i numeri dei destinatari saranno cancellati non appena conclusa la telefonata.

Per partecipare occorre scegliere una data e prenotarsi online al form: Domenica 11 aprile Giornata Mondiale del Libro, https://forms.gle/mG6tvDQd9NYDPCCXA - Domenica 9 maggio Giornata dell'Europa, https://forms.gle/XW4bqaaPiKDkaMfo6 - Domenica 6 giugno Giornata Mondiale dell'Ambiente, https://forms.gle/KXzcvr5F3uuDgMgY6.

 Si può scegliere la fascia oraria desiderata: la matinée (chiamate dalle 11 alle 12) o la soirée (chiamate dalle 20 alle 21). La spettatelefonata dura da dieci a quindici minuti. Su può scegliere una lingua di preferenza per ricevere una chiamata da una delle attrici della Compagnia: Bulgaro, Francese, Inglese, Italiano, Portoghese, Russo, Slovacco, Spagnolo e Tedesco. Quindi occorre aspettare la telefonata: «Chiudi gli occhi. Si apre il Sipario». Modalità d'accesso: Ingresso libero previa iscrizione. https://dit.unibo.it/it/eventi/teatro-x-telefono-2 Info: ivonne.grimaldi2@unibo.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la curiosa rassegna forlivese: con i teatri chiusi lo spettacolo si fa al telefono

ForlìToday è in caricamento