Al Teatro Diego Fabbri la 24esima rassegna "SSenzaLiMITi"

Nell'ambito della programmazione scientifico-culturale "Babele Teatrale in Costruzione 2016", ideata e organizzata dal Centro di Studi Teatrali del Dipartimento di Interpretazione e Traduzione (DIT) dell'Università di Bologna - Campus di Forlì, il 10 maggio prende il via la 24a edizione della Rassegna Teatrale dell'Associazione Studentesca Universitaria SSenzaLiMITi. Il Teatro Diego Fabbri sarà per quattro giorni il palcoscenico condiviso dell'associazione studentesca SSenzaLiMITi. In questo spazio i giovani universitari portano in scena dodici spettacoli in lingua originale: araba, bulgara, cinese, francese, giapponese, inglese, italiana, portoghese, russa, slovacca, spagnola e tedesca per immaginare un futuro in sintonia con l'altro. Un convivio teatrale plurilingue che dal 1992 offre al territorio forlivese l'utopia di Babele, un sogno in cui esperire l'armonia universale.

La realizzazione della XXIV Rassegna SSenzaLiMITi è stata possibile grazie alla fattiva e generosa collaborazione del Comune di Forlì e dell'Assessorato Cultura e Politiche Giovanili, che si sono dimostrati interlocutori attenti alle nuove proposte culturali, consolidando così la rete di sinergie tra la città di Forlì e l'istituzione universitaria. Inoltre, il progetto teatrale si avvale del contributo concesso dalla Vicepresidenza della Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione e dal Settore Diritto allo Studio dell'Ateneo di Bologna e della collaborazione dell'Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori (ER.GO), del Gruppo Elior, della Biblioteca "Roberto Ruffilli" e del Campus. Grazie alla loro sensibilità, il riverbero delle sonorità plurilingue si è potuto espandere nei nuovi spazi universitari messi a disposizione per le attività teatrali universitarie, dallo Studentato "Sassi Masini" all'Aula affrescata della Biblioteca "R. Ruffilli" fino agli spazi della mensa universitaria. Un riverbero dotato di senso, che ha coinvolto in modo dinamico e vivace sia gli studenti del Campus forlivese sia gli studenti Erasmus, facendo così del Campus una palestra di futuro, in quanto capace di attivare relazioni interpersonali di qualità.

La XXIV Rassegna si propone, dunque, come una esperienza artistica caratterizzata dalla molteplicità dei generi testuali, che spaziano dalla commedia, al musical; dal radioteatro alla commedia sovrannaturale e altro ancora. I dodici spettacoli, infatti, si basano su testi originali, frutto del contributo creativo dei docenti referenti e degli studenti che, operando all'unisono, hanno dato vita a esempi concreti di creazioni interculturali. L'ingresso agli spettacoli è libero ed è aperto a tutta la cittadinanza.

Martedì 10 maggio

[porta ore 19.00 sipario 19.45]

Bulgaro

L'amore ai tempi della chalga

Docente referente: Laska Laskova

Giapponese

Mako Itako / イタコの真

Docente referente: Motoko Ueyama

Portoghese

Fado, Alface e Fantasia

Docente referente: Anabela Cristina Costa da Silva Ferreira

Mercoledì 11 maggio

[porta ore 19.15 / sipario 19.45]

Cinese

Chinatomy. Che fine ha fatto Gley?

Docente referente: Serena Zuccheri

Tedesco

How I met deinen Vater

Coordinamento a cura di Francesca Marchesini

Russo

Коробка раздора / Corsa alla Scatola

Coordinamento a cura di Barbara Tambini e Giorgia Cavicchia

Giovedì 12 maggio

[porta ore 19.15 / sipario 19.45]

Francese

Il faut qu'on parle

Docente referente: Marie-Line Zucchiatti

Spagnolo

¡No te lo tomes a pecho!

Docenti referenti: Ma Isabel Fernández García e Yvonne Grimaldi

Slovacco

Slovenská sága

Docenti referenti: Renáta Kamenárova e Anna Zingaro

Venerdì 13 maggio

[porta ore 19.15 / sipario 19.45]

Inglese

Mind the Gap

Coordinamento a cura di Martina Daversa, Anna Ragozza e Giulia Venturini

Arabo

I dormienti

Docenti referenti: Ahmad Addous e Sara Nanni

Italiano

Il risveglio di Lady Persefone

Coordinamento a cura di Claudia Luca

Informazioni:

https://www.facebook.com/associazionissenzalimiti

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • In vetrina le opere della giovanissima artista romagnola

    • Gratis
    • dal 9 al 22 gennaio 2021
    • Mesticheria Casadei
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento