rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
WeekEnd

Samuele Bersani, Bergonzoni e Galimberti, Sagre del tartufo e della lasagna, street food, vintage: ecco il weekend autunnale

Anche il benessere è al centro del fine settimana con l'evento "Me ne cibo", che ospita, tra gli altri, Alessandro Bergonzoni, Samuele Bersani, Umberto Galimberti

C'è poi il ritorno del vintage in Fiera con moltissimi appuntamenti e spettacoli, lo sport protagonista tra Predappio e Forlì con la Mezza di Romagna, il cibo che non manca mai nelle sagre, tra tartufo e lasagne, e con lo street food in centro a Forlì. L'arte, oltre che nelle mostre, si svela con il ritorno di "Un'opera al mese", poi diversi appuntamenti tra musica e teatro con nuovi progetto e ritorni, come quello del festival "Materia di prodigi". Non maca la letteratura con la presentazione del nuovo libro del forlivese Paolo Stella.

Il vintage torna in Fiera

Una ricca mostra mercato dedicata agli articoli che hanno caratterizzato le epoche passate diventando icone di stile senza tempo, ma anche tre giorni di spettacoli, musica, esibizioni dal vivo e una passerella su tutto ciò che dal modernariato al design, dal collezionismo al remake sino alla moda, racconta il mutamento del Costume dagli anni ‘20 agli anni ‘90. “Vintage! La moda che vive due volte”, la rassegna giunta alla sua 32ª edizione, torna in fiera a Forlì da venerdì a domenica. Una mostra inedita su Gianni Versace accoglierà con il suo fascino il pubblico nella hall d’ingresso dei padiglioni espositivi. 

Benessere e sport

Torna “Me ne Cibo”, l’appuntamento organizzato dall’Istituto Oncologico Romagnolo come occasione di incontro per favorire riflessioni sul tema della “cura”, grazie al contributo di ospiti provenienti da percorsi intellettuali diversi ma con grande attitudine alla connessione multiculturale: sabato, alla Chiesa di san Giacomo, l’evento dal titolo “Ippocrate dal Calor in poi” vedrà la partecipazione dell’attore e scrittore Alessandro Bergonzoni, del musicista Samuele Bersani, della fotografa Silvia Camporesi, dello psicoanalista e filosofo Umberto Galimberti e del medico e Direttore Generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco, Nicola Magrini. Di corsa da Predappio a Forlì con la manifestazione di atletica leggera di corsa su strada Mezza di Romagna. La gara, inserita nel calendario nazionale  della Federazione Italiana di Atletica Leggera, si disputerà domenica  con partenze scaglionate da Predappio, in piazza sant'Antonio, ed arrivo in piazza Saffi a Forlì. Un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati di biliardino: venerdì nella centralissima piazza Garibaldi si disputerà il “1° torneo calcio balilla“ di Forlimpopoli. 

Tra sagre e street food

Secondo appuntamento domenicale con la 55esima Sagra del tartufo a Dovadola. L'immancabile evento d'autunno torna ad animare il comune con tagliatelle fatte a mano, polenta, uova, scaloppine, pietanze al tartufo e non. Per le vie del centro si potranno trovare tutti i prodotti autunnali e tante bancarelle, senza perdersi la premiazione del "Miglior tartufo". Specialità nazionali ed internazionali, birre e spettacolo delle fontane danzanti. Da venerdì a domenica arriva a Forlì il "Festival internazonale del gusto", un viaggio gastronomico attraverso specialità, all’insegna della convivialità e della scoperta della cultura culinaria della nostra terra e non solo. La cucina romagnola è protagonista, domenica a Galeata, con la Sagra della lasagna, nell'area coperta della zona campo sportivo. Oltre a gustare le prelibatezze preparate dalla Pro Loco, ci sono in programma due escursioni.

Alla scoperta dei tesori della città

L'arte torna ad incontrare la cittadinanza con una nuova edizione di "Un'opera al mese" e lo fa in una nuova sede: l'ex Chiesa di San Giacomo a Forlì. Qui, domenica, Francesca Tasso, conservatore delle raccolte artistiche del Castello Sforzesco di Milano, presenterà "Il Pestapepe", l'affresco staccato di artista ferrarese che proviene dalle collezioni del Museo Civico di San Domenico. Domenica per la rassegna regionale ViVi il Verde 2022, l'associazione culturale forlivese Oltre il Giardino ha organizzato l'evento Parchi di ieri e di oggi per la salute e il benessere a Forlì, visita guidata attraverso il Parco dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni ed il Parco F.Agosto, due grandi spazi verdi votati alla salute e al benessere dei cittadini forlivesi. Ancora domenica  ci sarà la passeggiata "Risalendo il Montone sino a Terra del Sole, città ideale", lungo il corso del Fiume Montone, percorrendo vecchi sentieri, con le colline tra Forlì e Terra del Sole dominate dalla Rocca di Monte Poggiolo sempre in vista. E sempre lungo il corso del fiume, sabato, Gabriele Zelli condurrà una nuova passeggiata lungo i sentieri del fiume Montone: nell'occasione si potrà accedere all'interno del parco di Villa Paulucci, si raggiungerà la chiusa di Ladino e saranno visitabili le Chiese di San Martino in Ladino e di San Pietro in Arco (o Santa Maria della Rovere). Una camminata di beneficenza, da condividere con Fido, a sostegno dei progetti per i cani senza famiglia. È quella in programma domenica all'intero del parco fluviale di Castrocaro, organizzata dal Gruppo volontari canile di Forlì-Odv. 

Tra musica e teatro

Il Teatro comunale di Predappio  riaccende le luci da venerdì a domenica, quando sul palco sale la Compagnia Teatro delle Forchette nel musical "Hedwig and the angry inch", per la Regia Stefano Naldi che sarà sul palco con Laura Leandri. E' la storia di Hansel, un bambino nato a Berlino est durante la guerra fredda, che scopre di essere una ragazza transgender. Va in scena invece all'Area Sismica di Forlì uno degli eventi più importanti della XXXIII stagione, il concerto dei Fire! Italian Defeat, progetto speciale in esclusiva italiana.  L'appuntamento è per venerdì, con questo nuovo ensemble che si sviluppa attorno al trio originario di Mats Gustafsson, Johan Berthling e Andreas Werliin, con l’aggiunta dei fedelissimi Goran Kajfes e Mats Äleklint – ovvero la formazione che nel 2021 ha registrato Defeat, ultimo disco della band – ed è completato da Zoe Pia, Valeria Sturba e Sara Ardizzoni (tre straordinarie musiciste già presenti lo scorso anno nel progetto CBA) e da un ospite speciale come Sebi Tramontana, veterano del free jazz europeo. La compagnia Dewey Dell, domenica, porta in scena Hamlet, il nuovo e sorprendente spettacolo di danza che apre la stagione "Corpo:Pathos", diretta da Masque Teatro, negli spazi del Teatro Félix Guattari, a confermare la sua vocazione di factory attenta alle contaminazioni tra i generi e innovazioni artistiche. Ritorna anche il Festival teatrale nazionale “Materia di prodigi – Città di Forlì” che ospita a Forlì 5 compagnie di prosa provenienti da tutta Italia selezionate fra le numerosissime proposte arrivate: sabato l'Associazione Io non ti conosco di S. Antonio Abate (NA) in  "Orizzonte" mentre domenica il Teatro dei Dioscuri di Campagna (SA) in "Kraken, Favole alla deriva". Suner Festival è invece la rassegna organizzata da Arci Emilia-Romagna in collaborazione con i Live Club Arci della regione: domenica presenta Villa live a L'amor mio non muore di Forlì.

Autori a Forlì

Alla Fabbrica delle Candele di Forlì  nuovo appuntamento con il ciclo “Giovani autori in Fabbrica”, venerdì  con il libro "La Luna piena delle fragole" di del forlivese Paolo Stella, creative director, attore di tv e cinema, regista. Sarà invece la fumettista Silvia Ziche ad inaugurare la ripresa della storica rassegna degli "Incontri con l'Autore" della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. L'appuntamento è per venerdì all'Auditorium Intesa Sanpaolo di Forlì, per andare alla scoperta, con la scrittrice veneta di tre nuove “vere” storie di Diabolik, con tutti i loro classici ingredienti: colpi, fughe, maschere, pugnali.

Per sposi e per bambini

Domenica al Castello del Capitano delle Artiglierie  di Terra del Sole va in scena la 2°edizione 'Wedding Day' con le aziende del settore a disposizione per consigli. Ancora un appuntamento con “Tutti in coperta”, il ciclo di letture e narrazioni dedicato ai bambini più piccoli e ai loro genitori.  Venerdì nel fossato della Rocca di Forlimpopoli, ci sarà Fabio Canini dell’associazione Nodi che racconterà “Storie di animali e strane creature”. L’incontro è pensato per i bambini dai 3 anni in su.

Arte a tutto tondo

Con 300 immagini di oltre 130 fotografe e fotografi provenienti da cinque continenti, è tornata ai Musei di San Domenico la fotografia internazionale protagonista di Civilization: Vivere, Sopravvivere, Buon Vivere, l'esposizione che affronta temi del presente e del futuro del mondo contemporaneo, sempre più caratterizzato dai fenomeni della interconnessione e della globalizzazione. E' il racconto per immagini della civiltà planetaria del XXI° secolo come grande impresa collettiva, capace di produrre innovazioni, scoperte e opportunità senza precedenti ma anche rischi e minacce alla sopravvivenza stessa dell’umanità. Palazzo Morattini (via Armelino 33, Pievequinta) ospita inaugurata la mostra fotografica "Le cento chiese di Forlì" a cura di Gianfranco Argnani, Mauro Mariani e Gabriele Zelli. La mostra resterà aperta fino al 27 novembre e sarà visitabile tutte le domeniche di ottobre e novembre.  Attraverso la mostra “Abbecedario Fotografico”, una collettiva curata da Elena Dolcini di ventisei tra gli autori più rappresentativi della fotografia italiana contemporanea, si vuole indagare la relazione tra le parole e le immagine, abbinando una fotografia ad ogni lettera dell’alfabeto, ovvero a 26 parole che riguardano l'ambito fotografico e del vedere. Nell'ambito del progetto "Educare ai paesaggi", all'Istituto comprensivo numero 8 "Camelia Matatia", nel nuovo plesso scolastico di San Martino in Strada,  sono allestite fino al 3 dicembre due mostre in contemporanea. “Campagne italiane. Il paesaggio agrario tra abbandoni, trasformazioni e ritorni”, a cura dell'Istituto Alcide Cervi e della Biblioteca archivio Emilio e "Da un'altra prospettiva. La campagna forlivese vista dal cielo" con fotografie di Andrea Bonavita. Una mostra storico-didattica intitolata "Il Risorgimento è anche donna. Madri, Mogli, Compagne, Paladine di ideali" sarà visitabile da sabato al Sacrario dei Caduti di Forlì. Curata dal critico d'arte Silvia Arfelli,  l'esposizione "Forum sul Paesaggio", ospitata nel Salone d'Onore del Palazzo Pretorio di Terra del Sole dall'8 al 23 ottobre, presenterà invece una selezione di opere pittoriche in cui saranno poste a confronto espressioni artistiche realizzate con stili e poetiche diverse incentrate su visioni particolari.  Nel 2022 la FumettoDanteca ha dato l'avvio al progetto 'Dante701', iniziando con un calendario di proposte che vede l'evento 'Dante Disneyano' in primo piano. L'esposizione, in sede e online, propone tutte le forme nelle quali è stato presentato l'aspetto dantesco attraverso le opere disneyane. Alla casa natale di Mussolini a Predappio è visitabile la mostra “Da Dovìa a Predappio Nuova”: si tratta di un’esposizione di libri, documenti, opere pittoriche, sculture e bassorilievi provenienti da collezionisti o enti pubblici che vanno a ripercorrere la storia di Predappio e dei territori che l’attorniano. Sempre a Predappio, il centenario della Marcia su Roma, l'evento che segnò l'inizio della dittatura fascista in Italia, è ricordato da una mostra privata : "O Roma, o morte. Un secolo dalla marcia", organizzata dalla fondazione 'Memoria Predappio'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Samuele Bersani, Bergonzoni e Galimberti, Sagre del tartufo e della lasagna, street food, vintage: ecco il weekend autunnale

ForlìToday è in caricamento