rotate-mobile
Venerdì, 29 Settembre 2023
WeekEnd

Ipercorpo, Feste dell'800, Slò Fest, Magnalonga, Festa dei Quartieri: un tuffo nel ricco weekend forlivese

A Modigliana, in occasione delle Feste dell'800, i quadri di Silvestro Lega vengono metaforicamente strappati dal loro tempo assoluto, quello della tela e materialmente rappresentati nel presente grazie alla partecipazione di 34 figuranti, chiamati a replicare 19 tra le più celebri opere del maestro della macchia

In questo fine settimana si può esplorare il territorio tra eventi dedicati al turismo lento e sostenibile e quadri viventi,  tra arti da vivo, teatro, danza e musica, e una passeggiata mangereccia, si passa poi per la moda, lo sport, dagli scacchi all'auto d'epoca, per arrivare agli artisti di strada. Ecco gli eventi da venerdì a domenica nei comuni del Forlivese.

Feste dell'800

La 26esima edizione delle Feste dell’800, intitolata L’800 in stile, prosegue il suo intento nel avvicinare il pubblico al grande maestro della macchia: Silvestro Lega. Un evento unico che coniuga cultura e divertimento in una sintesi straordinaria per far rivivere sia una selezione di opere di Lega, che l’800 in tutti i suoi aspetti: da quello romantico ed eroico a quello artistico e quotidiano. A fare da cornice naturale è lei, Modigliana, che - con le sue vie, vicoli, piazze, corti e giardini dislocati nei contesti più suggestivi e significativi del paese - accompagnerà il pubblico in una narrazione storica parallela, dove pittura, stile e cultura si sovrappongono in maniera perfetta.

Ipercorpo

E' partita la 19esima edizione di Ipercorpo. InPresenza - Festival Internazionale delle Arti dal Vivo: spettacoli, eventi performativi e incontri negli spazi rinnovati di Ex Atr e all’Arena Forlivese, fino a domenica. Il programma di quest’anno, come sempre diviso in sezioni (teatro e danza, musica e arte) porterà all’attenzione del pubblico una serie di lavori performativi che indagano il rapporto tra noi e gli altri, includendo anche il tema della diversa abilità.

Slò Fest e Magnalonga

Portare sul territorio forlivese una proposta che parli di turismo lento, sostenibile e all’aperto: Inzir, il Circolo dei Viaggiatori di Forlì per il secondo anno consecutivo propone Slò Fest. Fino a sabato, tre giorni di eventi, spettacoli, percorsi a piedi e in bicicletta sul territorio forlivese e zone limitrofe. Venerdì sarà una giornata all’insegna delle esperienze outdoor, sabato  appuntamento con Meldola Slow e Takabanda Slò - Che musica.

Domenica arriva la Magnalonga Forlivese, una passeggiata non competitiva di 11,5 chilometri e di 18,5 chilometri adatta a tutti. Quest’anno, oltre al giro della prima edizione, è prevista una variante “strong” per cittadini più allenati: i due percorsi prevedono diversi punti di ristoro in comune, tra i quali quello principale all’Agricampeggio La Friulana. La variante lunga del percorso classico vuole incontrare i gusti dei più allenati e degli sportivi, che così potranno unire l’ attività fisica del week end a momenti di assoluta socialità e svago in compagnia di amici e parenti.

Moda e Quartieri in festa

Sabato torna in Piazza Saffi  a Forlì la sfilata di fine estate “Moda Mercuriale”, giunta alla sua quarta edizione: l'evento unisce l’associazionismo e la voglia di stare insieme alla solidarietà in favore dell’ospedale di Forlì Morgagni-Pierantoni. In mostra sul red carpet le affascinanti creazioni di moda dei negozi del centro storico. Domenica il parco di Carpena ospita invece la Festa dei Quartieri: diverse attività intratterranno i presenti come Pompieropoli, laboratorio aquiloni, esibizioni delle unità cinofile della Croce Rossa Italiana, gimcana per bambini. Inoltre verranno esposte auto d'epoca e mezzi dei vigili del fuoco e della C.R.I.

In giro per feste paesane

"Passeggiando Castrocaro": la Festa del forestiero cambia nome e si vota agli artisti di strada. Musica, danze e giocolieri disposti su 5 postazioni scandiranno una due giorni insolita, sabato e domenica, sul viale di Castrocaro Terme. A completare l'offerta ci sarà un lungo mercatino, creazioni artigianali sia sabato che domenica e un mercatino all’insegna del riuso e della sostenibilità solo per la domenica, come da tradizione, e un’area dedicata ai food truck.

Proseguono a Dovadola le serate in piazza Berlinguer: la stagione estiva terminerà sabato con un momento conviviale per commemorare la festa della Madonna delle Lacrime in attesa di celebrare nel 2024, la triennale dopo lo stop causato dalla pandemia. A Civitella di Romagna, in occasione della festa del Patrono San Michele, si susseguono invece per tutto il mese una serie di eventi e celebrazioni religiose: si parte sabato con una spassosa commedia dialettale in tre atti della compagnia teatrale Cumpagni dla parochia di Carpena dal titolo “Eredité Maledetta”, mentre domenica giornata dedicata a bimbi e famiglie con giochi e animazione.

Musica ed ematologia

La nota "Mi" e le Gammopatie Monoclonali saranno il focus del terzo appuntamento di "Emato-Irst on the road": ad ospitare l'evento, al quale interverranno i medici Claudio Cerchione, Davide Nappi e Sonia Ronconi, sarà la Rocca di Forlimpopoli, venerdì, quando durante la serata ci saranno un momento di intrattenimento musicale con Sonia Davis e un percorso enogastronomico per tutti i partecipanti.

Sport

Sabato il Parco Cavarei ospita la terza edizione di “Una bici per tutti” per raccogliere fondi per finanziare corsi di psicomotricità funzionale per bimbi con disabilità in modo da aiutarli nello sviluppo della personalità e delle emozioni. Saranno allestite diverse zone di gioco dove sarà possibile provare i percorsi funzionali e psicomotori, con la pet terapy assieme al cane Bru o al pony, oppure divertirsi e scatenarsi con la  baby dance: ospite speciale Matteo Montaguti, ex ciclista su strada e pista italiano. Domenica Meldola attende invece in Piazza Felice Orsini il passaggio del “Gran Premio Nuvolari”: questa manifestazione internazionale di regolarità per auto storiche, che richiama concorrenti da tutte le parti del mondo, è organizzata dalla Scuderia Mantova Corse in ricordo del più grande pilota di tutti i tempi, Tazio Nuvolari. Forlì diventa capitale degli scacchi  con il Campionato Italiano di Scacchi a Squadre che svolge in città venerdì e sabato.

Alla scoperta dell'arte e del territorio

Oltre alle visite guidate alla scoperta del territorio, ci sono le mostre tutte da scoprire.  Nei sabati di settembre il Museo archeologico Tobia Aldini apre le porte a bambini e famiglie per trascorrere un pomeriggio tra laboratori creativi e divertimento: sabato doppio appuntamento prima  a Casa Artusi, dove andrà in scena il laboratorio di cucina, poi al museo dove si tornerà all’Ottocento In contemporanea, al Maf , è visitabile “L’anima in terra”, personale della scultrice e ceramista Marina Fabbri. “Le sue figure – scrive il curatore Paolo Degli Angeli - abitano lo spazio, stanno qui e ora pur essendo portatrici di universi altri e pare riflettano, pensino, meditino e si soffermino su quei materiali rimossi dell’inconscio che tanto.

La mostra Animagia. Dispositivi, visioni, film di Virgilio Villoresi è aperta invece a Forlì negli spazi della Fondazione Dino Zoli: tra i maggiori animatori italiani, l’artista toscano Villoresi da molti anni porta avanti una proteiforme ricerca nei campi del film d’animazione, dei music video e degli spot pubblicitari. 

L'Italia anni Venti e Quaranta protagonista a Casa natale Mussolini, grazie a un doppio percorso espositivo: da un lato, la vicenda storica e culturale di Predappio nel corso del Novecento, secolo che ha segnato profondamente questa città per aver dato i natali a Benito Mussolini e per essere stata oggetto di una completa "rifondazione" urbanistica nel periodo fascista; dall’altro, la nascita dell’Aeronautica Caproni. E' aperta al pubblico da domenica al Salone d'Onore del Palazzo Pretorio di Terra del Sole, la mostra "Stanze della Memoria": curata dalla critica d'arte Silvia Arfelli,  l'esposizione affronta quest'anno il tema della memoria, in tutte le sue sfaccettature, che si ricollega con il tempo, con il sentimento del ricordo, con meditazioni sui simboli e sulle allegorie della vita.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ipercorpo, Feste dell'800, Slò Fest, Magnalonga, Festa dei Quartieri: un tuffo nel ricco weekend forlivese

ForlìToday è in caricamento