Sabato, 20 Luglio 2024
WeekEnd

Fricò Royal, Rumors, Pesche in festa, Praxis, musica e arte accendono il weekend forlivese

Arte e cultura caratterizzano il ritorno di Fricò Royal, musica e natura si fondono invece con Rumors, mentre Forlì torna ad essere capitale della filosofia

Ci sono i ritorni di manifestazioni bloccate negli utimi anni a causa della pandemia, un fine settimana, annunciato bollente, che offre opportunità su tutto il territorio: la lunga notte di Bertinoro, tra musica e spettacoli, i 'crinali' del festival di musica a Santa Sofia, l'immancabile ricordo di Don Dario Ciani nella sua 'Sadurano', la festa di quartiere dedicata alla pesche, l'appuntamento forlivese con al filosofia, spettacoli per le famiglie e musica di ogni genere. Ecco gli eventi da venerdì a domenica sul territorio.

Fricò Royal a Bertinoro

Torna dopo due anni di stop forzato Fricò Royal, la lunga notte in cui Bertinoro si tinge dei colori delle arti e delle culture diverse. L’edizione 2022 gioca d’anticipo spostandosi a luglio, anziché aspettare il week end della Festa dell’Ospitalità. Venerdì, dalle 21 fino alle 3, Bertinoro ospiterà una ventina di appuntamenti disseminati in vari punti del centro storico, da piazza della Libertà alla Terrazza Mirastelle, dai giardini di piazza Novelli alla scalinata di via Vendemini. In  cartellone concerti, spettacoli, dj set, laboratori d’arte, stand gastronomici e tanto altro. 

Rumors

“Un punto privilegiato da cui potersi guardare attorno”, questa sarà la terza edizione del festival Rumors che torna venerdì e sabato, al Parco della Resistenza di Santa Sofia. Gli organizzatori Rumors Music Blog e  Pro Loco di Santa Sofia vogliono portare il pubblico sul crinale, dove dall’alto si può gettare uno sguardo lucido sulle cose, per una nuova cultura del vivere, per l’ambiente, per la sostenibilità. Bagni al fiume, escursioni, tanta musica e nottate infinite. Ogni sera alle 18.30 è prevista l'apertura dei cancelli, poi djset a cura di Vista Mare, possibilità di mangiare nei food truck.

Il ricordo di Don Dario Ciani

Sabato e domenica a Sadurano sono previsti diversi eventi in occasione del 7° anniversario della scomparsa di don Dario Ciani, che in questo luogo fu anima e cuore della comunità, che per oltre 30 anni ha rappresentato una risorsa per tutto il territorio nell’accoglienza e nell’avviamento al lavoro di persone svantaggiate ed emarginate. Ci sarà l’inaugurazione con escursione notturna del nuovo sentiero che collega Sadurano con Ladino, la S. Messa in suffragio di don Dario, presieduta dal vescovo di Forlì-Bertinoro mons. Livio Corazza,  la presentazione del Sentiero Domenico Settanni  e la possibilità di visitare la mostra di pittura “Tributo ad Arte sul Colle”.

Praxis

Fino a sabato Forlì diventa per tre giorni la città della filosofia, ospitando nella Sala ex consiglio - Palazzo della Provincia di Forlì-Cesena, Praxis-scuola di Filosofia, che in questa sua IX edizione affronta il tema del “genere”, che è da diversi anni al centro del dibattito pubblico mondiale. Tre giorni intensi di lezioni, dibattiti, tavole rotonde, incontri e approfondimenti, aperti a tutti quelli che vorranno partecipare alle lectio e confrontarsi con importanti filosofi e studiosi come: Alex Pagliardini, Olivia Guaraldo, Franco Ferrari, Giovanni Leghissa, Cristina Amoretti, Riccardo Manzotti, Caterina Zanfi.

Sui palcoscenici e nelle piazze

Con il divertente spettacolo 'Re tutto cancella – ovvero come nacquero le parole', scritto, diretto e interpretato da Marco Cantori della compagnia Teatro Perdavvero, proseguono, venerdì gli appuntamenti con la nuova rassegna All’Arena in Famiglia programmata per l’estate 2022 all’Arena Hesperia di Meldola. 'Re tutto cancella' è una favola che, tra realtà fantasia e poesia conduce gli spettatori in un divertente viaggio nell’universo delle lettere, dei numeri, delle figure geometriche, delle note musicali. A Castrocaro terme e Terra del Sole prosegue la Rassegna del liscio: serate estive tra musica, spettacolo e tradizione. Sarà possibile ascoltare maestri e maestre affermati del territorio e scoprire questa tradizionale e tanto amata musica romagnola: venerdì la protagonista sarà  Vanessa Silvagni (trio). La Young Musicians European Orchestra e il Comune di Modigliana, dopo la fruttuosa collaborazione dello scorso anno, organizzano un concerto di grande valore musicale con una attenzione particolare ai temi della solidarietà e della pace: venerdì nella piazza Pretorio si esibiranno il Coro dell'Opera Nazionale di Kiev insieme al Coro Città di Forlì, sotto la direzione del Maestro Omar Brui. Sabato nel parco delle Terme di Fratta torna “Donne in blues”, una delle rassegne più collaudate e amate dell’estate bertinorese.  Ad inaugurare la rassegna con il Mariapia Gobbi Quartet, composto da Mariapia Gobbi alla voce, Gabriele Zanchini al pianoforte, Mirko Merloni al contrabbasso e Gianluca Nanni alla batteria. Pronti a far ballare gli spettatori, arrivano Sweet Mama Singers Gospel Choir in concerto all’Arena Estate San Domenico sabato. La Stagione Musicale "Forlì Grande Musica” giunge domenica ad uno dei suoi appuntamenti più attesi: l'esecuzione delle "Stagioni" di Antonio Vivaldi, una delle pagine più famose e popolari nella storia della Musica. I 4 concerti per violino e orchestra composti dal "Prete Rosso" saranno eseguiti, sempre all’Arena San Domenico, dalla Young Musicians European Orchestra che alternerà un diverso solista per ogni stagione. Si intitola invece “Il canto delle tre religioni” il concerto che andrà in scena domenica all'alba alla Rocca di Bertinoro: il Trio Auzir insieme a Monique Mizrahi e  Vicente Atal eseguirà brani ispirati alle cantigas dell’antica tradizione spagnola, in cui sono confluiti canti e melodie della musica sefardita e arabo-andalusa.

Cosa fare nel weekend a Cesena

Cosa fare nel weekend a Ravenna

Cosa fare nel weekend a Rimini

Pesche in festa

"Pesche in Festa", la manifestazione organizzata dalla Pro Loco San Martèn prosegue finoa domenica nell'area della Parrocchia di San Martino in Villafranca: ci sono lo stand gastronomico e l'angolo degli aperitivi,  spettacoli musicali che vedranno protagonisti Samuele Babini (piano bar, animazione e balli di gruppo), Nicolas Show Varietà (musica dal vivo, intrattenimento e esibizione di ballerini romagnoli) e il gruppo Zic (rock italiano anni '80 e '90).

Arte a tutto tondo

Domenica al Museo Civico Mambrini di Pianetto verrà inaugurata la mostra di Ignacio Llamas dal titolo “Quel che la luce nasconde”. Seguirà, nei locali del “Club” di Corniolo (Santa Sofia), la presentazione di una seconda sezione dell’esposizione.L’artista spagnolo ha scoperto nel 2019 il lago in località Poggio Baldi di Corniolo (Comune di Santa Sofia), bacino generato da una grande frana del monte soprastante.  Nell'atrio del Padiglione Morgagni dell'ospedale forlivese, è allestita dal Comune di Forlì la mostra fotografica sul celebre patologo forlivese Giovan Battista Morgagni, realizzata in collaborazione con il Lions Club Forlì Cesena Terre di Romagna. Le immagini esposte sono tratte dalla docufiction "Sua Maestà Anatomica Morgagni Oggi"  del regista Cristiano Barbarossa, attore protagonista Riccardo Mei, riprese di Alessandro Galluzzi e foto di scena di Leonardo Michelini. Con  "Arte e Impresa - Dino Zoli, 50 anni di creatività", in programma fino al 2 ottobre, la Fondazione Dino Zoli di Forlì propone un excursus attraverso le opere della collezione permanente e i principali progetti d’arte promossi dalla Fondazione Dino Zoli. Nel 2022 la FumettoDanteca ha dato l'avvio al progetto 'Dante701', iniziando con un calendario di proposte che vede l'evento 'Dante Disneyano' in primo piano. L'esposizione, in sede e online, propone tutte le forme nelle quali è stato presentato l'aspetto dantesco attraverso le opere disneyane. E' visitabile, al Museo Archeologico di Forlimpopoli, la mostra “Frammenti” di Luca Freschi: in esposizione nei locali del Museo 12 suggestive opere in ceramica, create dall’artista fra il 2017 e oggi, tutte provenienti da collezioni private. Sempre a Forlimpopoli si può andare a scoperire anche la mostra “Pellegrino Artusi – Una vita da manuale” a cura di Peter Bottazzi e Silvia Rigon: l'esposizione ha aperto al pubblico come esito di un percorso avviato già dal 2020 in occasione del Bicentenario artusiano, coinvolgendo i cittadini in vari modi, dalla raccolta di materiali alla registrazione di video cui si può accedere dai link indicati nelle installazioni. Presso la Galleria d'Arte Contemporanea Vero Stoppioni di Santa Sofia, è aperta al pubblico la mostra di Andrea Mario Bert “Et in Arcadia Ego”, a cura di Beatrice Buscaroli e Cesare Pomarici. Al Mu.Ve. di Modigliana, Museo di Arte Contemporanea del Vescovado, si può ammirare la mostra personale dell'artista neo-pop Willow: Filippo Bruno, in arte Willow, artista neo-pop, esporrà oltre 40 opere che hanno come unico fil rouge "La Strada". Alla casa natale di Mussolini a  Predappio è visitabile la mostra “Da Dovìa a Predappio Nuova”: si tratta di un’esposizione di libri, documenti, opere pittoriche, sculture e bassorilievi provenienti da collezionisti o enti pubblici che vanno a ripercorrere la storia di Predappio e dei territori che l’attorniano. Sempre a Predappio, il centenario della Marcia su Roma, l'evento che segnò l'inizio della dittatura fascista in Italia, è ricordato da una mostra privata : "O Roma, o morte. Un secolo dalla marcia", organizzata dalla fondazione 'Memoria Predappio'. Rocca delle Caminate è visitabile per il pubblico per tutta l’estate: il castello sarà aperto ogni sabato e domenica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fricò Royal, Rumors, Pesche in festa, Praxis, musica e arte accendono il weekend forlivese
ForlìToday è in caricamento