rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
WeekEnd

Festa Artusiana, Summer Jazz Fest con Paolo Fresu, Extraliscio, Ridracoli experience: un weekend di grandi eventi sul territorio

Oltre alla Festa Artusiana, anche la musica è grande protagonista in questo primo fine settimana estivo: da Paolo Fresu agli Extraliscio, passando per Joe McPhee & John Edwards, fino alla maratona musicale per la pace

Parte la nove giorni a Forlimpopoli dedicata al padre della cucina italiana, protagonisti i prodotti di qualità, l’intero centro storico, con i suoi ristoranti e i suoi stand e le molteplici iniziative. Accanto a questo una serie di concerti da non perdere, feste e sagre  che celebrano la cuncina ela tradizione, sport, tre giorni di escursioni a Ridracoli e arte a 360 gradi. Ecco gli eventi da venerdì a domenica su tutto il territorio. 

La Festa Artusiana

Da sabato, fino al 3 luglio torna la Festa Artusiana, che per nove giorni trasforma Forlimpopoli nella capitale del ‘bello e del buono’ in cucina. In questo modo la città romagnola rende omaggio al suo concittadino più illustre, il grande gastronomo Pellegrino Artusi, padre indiscusso della cucina italiana. Arrivata alla 26esima edizione, la Festa conferma tutti gli ingredienti che nel corso degli anni l’hanno resa celebre: gastronomia, cultura, intrattenimento, legati dal filo conduttore del manuale artusiano. Si parte sabato e il compito di aprire la manifestazione è affidato, come da tradizione, al convegno inaugurale, che quest’anno affronterà il tema “Cucina di casa e cucina professionale”. Domenica sarà la giornata dei premi Marietta: in mattinata i finalisti del concorso dedicato ai cuochi non professionisti si sfideranno preparando le loro ricette. Per la Festa Artusiana, anteprima all'insegna dell'arte a Casa Artusi con l'naugurazione della mostra “Pellegrino Artusi – Una vita da manuale” a cura di Peter Bottazzi e Silvia Rigon. L'esposizione apre al pubblico come esito di un percorso avviato già dal 2020 in occasione del Bicentenario artusiano, coinvolgendo i cittadini in vari modi, dalla raccolta di materiali alla registrazione di video cui si può accedere dai link indicati nelle installazioni

In musica con i grandi interpreti

La seconda edizione del “Summer Jazz Fest” a Santa Sofia si apre domenica ed ha come protagonista Paolo Fresu, che sarà prima con Vic Albaniper presentare il loro libro “La storia del jazz in 50 ritratti”. Nella stessa Sala Milleluci alle suonerà il Tommy Stanghellini Quartet e poi il gran finale con il concerto del Paolo Fresu Devil Quartet all’Arena Parco della Resistenza. All’Arena San Domenico di Forlì, sabato va in scena il concerto per la  Repubblica "Prog&Mus" organizzato dalla Prefettura di Forlì-Cesena e dal Comune di Forlì, a conclusione degli eventi in onore del 76° anniversario della Repubblica. La scelta è all'insegna della musica Prog, il progressive rock anni '70, per coinvolgere maggiormente i giovani. Nel terzo appuntamento della rassegna 'L’arte è vita', domenica arrivano nella stessa location gli Extraliscio, per la prima volta in concerto con l’Orchestra Bruno Maderna diretta dal Maestro Roberto Molinelli. Un cortocircuito tra tradizione e futuro con i brani dell’album “È bello perdersi”, i brani del nuovo album “Romantic robot” e il nuovo singolo di Luca Barbarossa e Extraliscio intitolato “È così”. Riarrangiati da Roberto Molinelli in una nuova sorprendente veste. Joe McPhee & John Edwards, il duo delle meraviglie della musica jazz, atterra a Forlì per un concerto d’eccezione, dove l’aura di leggenda, la classe, il virtuosismo e il calore coinvolgeranno il pubblico: nello spazio esterno di Area Sismica, per la Rassegna di musiche extra-ordinarie, l'appuntamento è per domenica. A partire dal venerdì Castrocaro terme e Terra del Sole arriva la Rassegna del liscio: serate estive tra musica, spettacolo e tradizione dove sarà possibile ascoltare maestri e maestre affermati del territorio e scoprire questa tradizionale e tanto amata musica romagnola, si parte co il Luca Calbucci trio. Sempre venerdì alla Birreria di Forlì arriva la musica per la pace: una grande maratona musicale per la pace di artisti e band del territorioa cura del MEI, per una raccolta fondi a favore dei  profughi di guerra accolti dalla Caritas. E' partita la nuova edizione di Cam(m)inate alla Rocca, il percorso culturale tra note e parole alla Rocca delle Caminate di Meldola: venerdìsi potrà assistere alla performance jazz di Bend-it, orchestra giovanile slovena condotta da Lovro Ravbar nella corte interna della Rocca. Si svolgerà invece domenica alla Chiesa di Terra del Sole, il concerto “Armonie solidali in memoria di don Dario”, che vedrà esibirsi la Schola Cantorum Santa Maria Lauretana e il Gruppo Corale Castrocaro Terme e Terra del Sole: l’evento anticipa di circa un mese il settimo anniversario della scomparsa di don Dario Ciani e mette ancora una volta in evidenza la stretta connessione fra la solidarietà e l’espressione artistica, tanto cara al sacerdote scomparso. 

Ridracoli experience

Da venerdì a domenica a Ridracoli è possibile vivere una vera e propria Ridracoli Experience, un lungo weekend tra canoa e pedalate nello scenario delle foreste casentinesi. Venerdì la canoa al crepuscolo, sabato partirà la “Pedalata stellare”, una facile uscita in notturna con e-bike a Casanova dell’Alpe e dintorni, mentre domenica un’altra escursione in e-bike in grado di emozionare in qualunque stagione, “Di valle in valle”.

Sagra, pic nic e festa tradizionale nella valle del Bidente

A Santa Sofia si svolge la prima edizione al calar del sole de “Il fiume in un cestino”, venerdì, con apertitivo e cestini:  tra palloncini, colori, odori, si potrà prendere posto sulle tovaglie. Sabato invece griglie a tutta fiamma a Spinello, dove torna la “Sagra della Fiorentina”, la carne sarà protagonista di questa serata, che vedrà anche l'accompagnamento musicale con il concerto dei Margò 80. Domenica ci si sposta a San Paolo in Alpe, per la XXVII edizione della tradizionale festa. Al mattino, celebrazione della Santa Messa e poi possibilità di pranzare "alla coperta" con le specialità preparate dai volontari della Pro Loco Corniolo Campigna.

Sport sui palchi e sulle strade

Nell’ambito del programma eventi Fabbrica Estate 2022, in occasione del quarantesimo anniversario dalla vittoria dei Mondiali dell’82, alla Fabbrica delle Candele di Forlì va in scena venerdì lo spettacolo Italia Mundial, di Federico Buffa accompagnato al pianoforte dal maestro Alessandro Nidi. Domenica riparte la Coppa Romagna Slalom: dopo il primo appuntamento di Modigliana, il secondo Memorial Massimo Visani, il pilota tredoziese scomparso un paio di anni fa a seguito di una grave malattia,  si disputerà a Tredozio su un percorso di circa tre chilometri che si arrampica dalla periferia del paese in direzione del Monte Busca.

Feste e festival tra San Giovanni e tagliatelle

Venerdì la frazione di Magliano di Forlì celebra la tradizionale festa di San Giovanni con un programma variegato: si parte con una camminata alla scoperta delle storie del luogo, delle bellezze naturali e delle tradizioni agresti per la festa di San Giovanni in una delle più belle campagne del forlivese. La Parrocchia e gli Amici di San Giorgio organizzano invece per sabato  "La serata tagliatelle". A prezzo fisso si potranno gustare tagliatelle al ragù a volontà. Sabato e domenica il parco pubblico di "leCASEfranche" a San Martino di Villafranca ospita il primo festival etnobotanico della città di Forlì. "Abitare nella natura" è una condizione che la popolazione di questo particolare cohousing, nato nel 2017, ha sperimentato durante gli ultimi anni caratterizzati dalla pandemia. Un weekend "Tra luna e lavanda 2022. Festival music", in occasione della fioritura della lavanda alla società agricola “Aia di Anna e Marco”, che ospiterà la cena evento con concerto e aperitivo. Venerdì e sabato, si potranno assaporare piatti, assistere a musica dal vivo in una location pittoresca immersa nella campagna ma a due passi dalla città. Il calendario eventi del Mercato di Campagna Amica di Forlì si arricchisce, sabato, con “Facciamo festa alla piadina” una mattinata di degustazione delle tipicità romagnole prodotte con l’utilizzo del grano.

Arte a tutto tondo

E' aperto al pubblico il nuovo appuntamento espositivo ai Musei San Domenico di Forlì, dedicato a un grande mito femminile della nostra storia, una figura misteriosa e travisata: Maria Maddalena. Attraverso alcune delle più preziose e affascinanti opere d’arte a lei dedicate, l’esposizione forlivese "Maddalena. Il mistero e l'immagine" del 2022 – a cura di Cristina Acidini, Paola Refice, Fernando Mazzocca – intende indagare il mistero irrisoltodi una donna di nome Mariache ancora inquieta e affascina. Fino al 10 luglio, le sale del San Domenico ospiteranno 200 opere tra le più significative dal III sec. d.C. al Novecento, suddivise in 11 sezioni, in un percorso espositivoche ricomprende pittura, scultura, miniature, arazzi, argenti e opere grafiche e che si snoda attraversoi più grandi nomi di ogni epoca. In occasione dell'anniversario della scomparsa di Simone Verza, la sua famiglia, i suoi colleghi e i suoi amici si riuniscono per celebrare la sua forza creativa sotto forma di una mostra che ripercorre il lavoro di una vita: la mostra è stata inaugurata a Londra il 25 maggio 2022 e viene replicata a Forlì, città natale di Simone, per una secondo allestimento fino a sabato all’Oratorio San Sebastiano.Con l’esposizione "Arte e Impresa - Dino Zoli, 50 anni di creatività", in programma fino al 2 ottobre, alla Fondazione Dino Zoli di Forlì, si sono aperte ufficialmente le celebrazioni del 50° anniversario dell’attività imprenditoriale di Dino Zoli: la mostra propone un excursus attraverso le opere della collezione permanente e i principali progetti d’arte promossi dalla Fondazione Dino Zoli. A Forlì c'è anche una singolare esposizione dedicata a Barbie, l’icona fashion per eccellenza, da più di 60 anni. In "Barbie mood. Il cammino di una fashion doll senza tempo" la collezione di Barbie della forlivese Cosetta Gardini è in mostra  nel negozio Room 56 fino a sabato. Nel 2022 la FumettoDanteca ha dato l'avvio al progetto 'Dante701', iniziando con un calendario di proposte che vede l'evento 'Dante Disneyano' in primo piano. L'esposizione, in sede e online, propone tutte le forme nelle quali è stato presentato l'aspetto dantesco attraverso le opere disneyane.  Per la diciassettesima edizione della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue, invece, la Fumettoteca propone la mostra online 'Nero... come rosso sangue!'. Presso la Galleria d'Arte Contemporanea Vero Stoppioni di Santa Sofia, è aperta al pubblico la mostra di Andrea Mario Bert “Et in Arcadia Ego”, a cura di Beatrice Buscaroli e Cesare Pomarici. E' visitabile, al Museo Archeologico di Forlimpopoli, la mostra “Frammenti” di Luca Freschi: in esposizione nei locali del Museo 12 suggestive opere in ceramica, create dall’artista fra il 2017 e oggi, tutte provenienti da collezioni private. Da venerdì sera al Mu.Ve. di Modigliana, Museo di Arte Contemporanea del Vescovado, inaugura la mostra personale dell'artista neo-pop Willow: Filippo Bruno, in arte Willow, artista neo-pop,  esporrà oltre 40 opere che hanno come unico fil rouge "La Strada". Alla casa natale di Mussolini a  Predappio è visitabile la mostra “Da Dovìa a Predappio Nuova”: si tratta di un’esposizione di libri, documenti, opere pittoriche, sculture e bassorilievi provenienti da collezionisti o enti pubblici che vanno a ripercorrere la storia di Predappio e dei territori che l’attorniano. Sempre a Predappio, il centenario della Marcia su Roma, l'evento che segnò l'inizio della dittatura fascista in Italia, è ricordato da una mostra privata : "O Roma, o morte. Un secolo dalla marcia", organizzata dalla fondazione 'Memoria Predappio'. Sono i suggestivi spazi della sala del Commissario di Palazzo Pretorio di Terra del Sole, nel Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole, a ospitare quest'anno, dal 18 giugno al 3 luglio e dall'8 al 17 luglio, la terza edizione della Mostra concorso e Premio d'Arte Caterina Sforza Logos. Alla Galleria Manoni 2.0 a Forlì è visitabile la prima esposizione in assoluto dell'astrattista Morena Raffaelli: 'artista forlivese autodidatta si dichiara attratta dalle forme astratte che definisce come "un misterioso e onirico dialogo con l'inconscio". Rocca delle Caminate è di nuovo visitabile per il pubblico, dopo la chiusura nel periodo invernale. Per tutta l’estate, il castello sarà aperto ogni sabato e domenica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa Artusiana, Summer Jazz Fest con Paolo Fresu, Extraliscio, Ridracoli experience: un weekend di grandi eventi sul territorio

ForlìToday è in caricamento