Martedì, 22 Giugno 2021
WeekEnd

Dalle celebrazioni di Dante all'Acquacheta alla Diabetes Marathon: un weekend alla scoperta del territorio

Visite ed escursioni per tutti i gusti, musica, mostre, Dante. Davvero tante le opportunità di questo weekend per chi vuole godersi il territorio forlivese.

E' arrivato il weekend in cui si celebra il sommo poeta all'Acquacheta, in una giornata a lui dedicata. Ma è anche il weekdend della Dabates Marathon, quest'anno in una nuova versione. Ma durante questo fine settimana le possibilità per visitare il territorio sono davvero innumerevoli. Non mancano le mostre, che offrono diverse opportunità, cultura, danza concerti e tanto altro. Ecco gli eventi sul territorio forlivese da venerdì a domenica.

GIORNATA DANTESCA ALL'ACQUACHETA E GIARDINI APERTI - In occasione del VII centenario della morte di Dante Alighieri (1321 – 2021) i Comuni di San Godenzo, Portico e San Benedetto e Marradi, il Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna e l’Accademia degli Incamminati di Modigliana, hanno organizzato per sabato una “Giornata dantesca all’Acquacheta”, già inserito nel calendario nazionale degli eventi danteschi. Un evento non casuale, infatti Dante cita l’Acquacheta nel Canto XVI dell’Inferno della Divina Commedia (94-102).

Il FAI Giovani Emilia-Romagna presenta la terza edizione di Giardini Aperti, l’evento regionale dei gruppi giovani del FAI. Un vero e proprio festival del paesaggio diffuso in tutta la regione. A Forlì appuntamento domenica al Giardino botanico (Còcla): nel cuore della città si trova questo birdgarden, cioè un giardino naturale.

DIABETES MARATHON - Domenica è il giorno della grande corsa,  ma  non sarà possibile come succedeva “pre Covid-19” iscriversi il giorno stesso dell’evento. Ecco perché per permettere ad un numero importante di partecipanti di sostenere la causa e a fronte dell’esperienza dell’anno scorso di Diabetes Marathon “Oltre il tempo e oltre lo spazio”, che ha visto partecipare e correre partecipanti da ogni dove è stata ideata, “Corri con il cuore”, l’estensione dell’evento di Forlì per permettere a chiunque di partecipare per creare una lunga catena umana di sostegno alla causa senza frontiere e oltre le limitazioni imposte dalla pandemia ancora in corso

ALLA SCOPERTA DEI TESORI DEL NOSTRO TERRITORIO - Finalmente Rocca delle Caminate riapre al pubblico, dopo il lungo periodo di chiusura dovuto all’emergenza Covid, che ha ridotto l’accesso al castello, nel 2020, ai soli mesi estivi (da luglio all’inizio di ottobre). Il castello sarà visitabile  sabato e domenica.

Doppio appuntamento a Polenta di Bertinoro: sabato, Marco Vallicelli, storico dell'arte, condurrà una visita alla Pieve di San Donato, per il  ciclo di appuntamenti  "Antiche Pievi: a spasso per la Romagna", giunto alla terza edizione. L'Associazione Culturale Amici di Polenta organizza, invece, una serie di visite alla scoperta dei monumenti storici che hanno reso celebre la piccola località di Polenta, tanto cara al poeta Giosuè Carducci e al sommo poeta Dante Alighieri che qui sostò durante il suo esilio. Domenica si andrà alla scoperta di Dante e sarà possibile ammirare la celebre Pieve di Polenta e i resti del castello. 

Proseguono gli appuntamenti alla scoperta della natura all’acquedotto dello Spinadello di Forlimpopoli. Venerdì incontro con Danio Miserocchi dal titolo “Mo cs’aj ël drì a e’Spinadël?” ovvero “Ma cosa c’è dietro allo Spinadello?” La biodiversità farà da ponte per una breve escursione tra folklore e scienza, alla riscoperta dei nomi in dialetto di animali e piante, proverbi e antiche consuetudini della Romagna.

Ancora un occasione per ammirare, a seguito del grande successo avuto in occasione della Giornata Nazionale delle Dimore Storiche Italiane, Palazzo Fantini a Tredozio, che accoglie i visitatori anche sabato mattina. .Saranno giornate speciali per ammirarne le fioriture del giardino, che proprio in questi giorni daranno il loro miglior spettacolo.

Le guide del Cammino di Dante, nell’anno delle celebrazioni per ricordare i 700 anni dalla morte Di Dante Alighieri, propongono una serie di itinerari per rendere omaggio al padre della lingua italiana e riscoprire alcuni borghi romagnoli. Un lento peregrinare lungo i sentieri dell’Appennino Romagnolo, seguendo alcune tappe del Cammino di Dante, tra piccoli borghi, castelli medievali, chiese romaniche, suggestivi boschi e cascate immersi nel silenzio. Sabato sarà la volta di Dovadola e domenica di Rocca San Casciano.

Giornata di festa domenica, un’occasione imperdibile per visitare il Giardino Botanico Valbonella a Corniolo in primavera nella sua veste migliore: sono previsti eventi al mattino ed al pomeriggio.

Si intitola  “Un pomeriggio a casa Marchini”  l'incontro culturale, a cura di Davide Boschini , in programma  sabato, nella casa forlivese che fu del pittore Giovanni Marchini  (1877-1946): allievo tra gli altri del Livornese Giovanni Fattori, fondò il Cenacolo Artistico Forlivese nel 1920, radunando attorno a sé molti giovani artisti e liberi pensatori che amavano discutere d’arte, di letteratura e musica.

Cosa fare nel weeekend a Cesena

Cosa fare nel weekend a Ravenna

Cosa fare nel weekend a Rimini

CONCERTI ALL'ALBA E  DANZA - Un weekend dedicato a danza e musical all'Arena San Domenico di Forlì con i saggi dei corsi di Arte Danza University, la scuola diretta da Noemi Briganti e Sertge Manguette. Doppio appuntamento sabato e domenica.  Sempre domenica, al Parco Urbano di Forlì, alle 6.00, avrà luogo un suggestivo concerto all'alba. “Il Sole Nero”, vedrà l'esibizione del gruppo 'Caronte' che rivista i classici del metal e del rock.

AUTORI, MISSIONARI  E STORICI - Venerdì Gabriella Maldini incontrerà i lettori per il firma copie alla libreria Mondadori di Forlì. L’autrice forlivese sarà presente con i suoi tre libri: ‘I narratori della modernità’ (2018) il saggio di letteratura francese dedicato ai padri del romanzo;  ‘Oltre il Cancello’(2020) il libro conversazione su e con la pittrice Miria Malandri, e infine ‘Moda, il favoloso viaggio tra simbolo e desiderio’. La missionaria Suor Catherine  Anyango Wanga, superiora  regionale  in Kenya delle  suore Camilliane-Ministre  degli  Infermi,  in visita a Forlì, racconterà la sue esperienza venerdì. Le suore Camilliane  sono operative  in Kenya  dal 1976  e in particolare,  dal 2007, gestiscono l’ambulatorio  e il centro di riabilitazione per bambini  disabilicostituito da Annalena  Tonelli  e Maria  Teresa Battistini. Anpi Forlì Cesena organizza invece un incontro online su “Le complesse vicende del confine orientale, ovvero delle leggi e della storia”. Ne discutono Alessandra Kersevan, storica e Lodovico Zanetti, Presidente Sezione Anpi di Forlì, mentre Gianfranco Mito Gori, Presidente provinciale Anpi Forlì Cesena, introdurrà l’incontro. Partono anche gli eventi collaterali organizzati dal circolo Acli Lamberto Valli Aps di Forlì insieme ad altri 12, fra enti ed associazioni. Venerdì si terrà l'evento "Dante e le Donne. Dell'amore, della morte e del sublime" con la presenza di Maria Giuseppina Muzzarelli, università degli studi di Bologna e dell'avvocato Gabriella Alboresi, volontaria della Casa delle donne contro la violenza di Modena

MOSTRE - Prosegue anche in questo weekend la grande esposizione dedicata a Dante Alighieri, ai Musei San Domenico di Forlì, che propone un ricchissimo percorso espositivo che va dal Duecento al Novecento: "Dante. La visione dell'arte". La seconda edizione di Artisti per Alina centrata sul tema della giustizia, apre i battenti sabato negli spazi espositivi di Palazzo Albertini riunendo i 26 artisti scelti dal curatore Massimo Magurano per rappresentare certi aspetti e visioni di questo valore etico-sociale che è la giugtizia, discusso e combattuto lungo la storia. Sarà un viaggio introspettivo tra i due percorsi artistici in una unica mostra.

Altra esposizione dedicata a Dante Alighieri,  nel centro di Forlì,  “Ahi serva Italia, di dolore ostello. La fortuna di Dante nel ventennio”, che espone pezzi di collezioni private. Prosegue negli spazi di Arte al Monte a Forlì l'ultimo progetto artistico di Paolo Poni, "Opera Omgnia. Tutto Poni a colori": un viaggio poetico attraverso il quale l'autore accompagna utilizzando  i colori e i materiali che diventano attori improvvisati. Alla Galleria d'Arte Farneti di Forlì si può visitare la mostra dedicata all'artista forlivese Maceo Casadei. In "Maceo - Passaggi" la tradizione figurativa dell'ottocento, nei suoi percorsi tra natura e sentimento, rivive nelle suggestioni che solo la vera arte sa evocare. Allo spazio "Candischi" di Forlì è visitabile a mostra' Galbuli', che raccoglie opere di sei artisti: Andrea Bozzi, Sergio Gutiérrez, Cristiano Pinna, Iacopo Raggi, Francesco Selvi e Alberto Stambazzi. È una mostra musicata, un’installazione che comprende opere di pittura, disegno, illustrazione e scultura.

Prosegue al centro visite Spinadello di Forlimpopoli la  mostra fotografica "Magliano: un’oasi vitale. Viaggio fotografico nell'oasi di Magliano" attraverso le stagioni e gli scatti di Adler Versari Ornella Mordenti, Giulio Sagradini e Andrea Gulminelli. A Portico di Romagna è aperta la mostra “Dante in Armi” evento collegato alla mostra “Dante. La visione dell’arte”, presso il teatro comunale di Portico sarà possibile vedere una collezione di armi originali del XIII e XIV secolo, corredata da pannelli esplicativi e riproduzioni ad uso didattico.Una mostra unica nel suo genere poiché le armi del tempo di Dante sono una rarità assoluta.

E' fruibile fino a domenica, alla Galleria "Luigi Michelacci",  Meldola,  la mostra fotografica "Ricordi in bianco e nero" di Tonino Simoncelli. Al Maf - Museo Archeologico di Forlimpopoli si potrà ammirare l’esposizione di Vittorio Presepi intitolata' Viaggi e racconti di una pagina bianca', a cura di Angelamaria Golfarelli. Al Palazzo Pretorio di Terra del Sole si può invece visitare la mostra "Gustave Dorè e la Divina Commedia - Una ricerca sull'immagine fra cinema e incisione", organizzata per la Pro Loco di Terra del Sole in occasione del 700° anniversario della morte di Dante Alighieri, da "La Maya Desnuda" di Forlì. E' riaperta al pubblico su appuntamento, ma solo per un gruppo sopra le 20 unità, la mostra "Il paese dei Mussolini. Luigi, Alessandro e Benito" allestita alla Casa natale Benito Mussolini di Predappio, dove si potranno ammirare documenti inediti, lettere e fotografie.

MERCATINI E FITNESS - Per cuiriosi o appassionati torna il mercatino dell'antiquariato, in centro storico a Forlì. Sabato ci saranno infatti le bancarelle sotto i portici di Piazza Saffi e corso Della Repubblica. Stradafacendo Asd organizza, sempre per sabato, al Parco Urbano Franco Agosto di Forlì un open day gratuito per permettere a tutti  di provare le  attività svolte dall'Associazione, che oltre al Nordic Walking, propone altre discipline svolte all'aria aperta, volte alla ricerca del benessere psico-fisico

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalle celebrazioni di Dante all'Acquacheta alla Diabetes Marathon: un weekend alla scoperta del territorio

ForlìToday è in caricamento