rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
WeekEnd

Mototagliatella, Zard-in, Otto castelli per un palio, Notte dei musei, Sagra del prugnolo e della fragola: ecco il ricco weekend

Con la primavera fioriscono anche gli eventi sul territorio: questo fine settimana è particolarmente denso di appuntamenti che ritornano dopo lo stop causato dalla pandemia, come il raduno motociclistico a Predappio, il Palio a Rocca delle Caminate o i giardini aperti

Nel weekend le opportunità sono davvero molteplici: musei aperti fino a tardi, Forlimpopoli protagonista con Rocche di Romagna e San Ruffillo, tornano anche le Fattorie aperte, i profumi e sapori della terra con le sagre del prugnolo e della fragola. Tanti gli appuntamenti con il teatro e la musica, tra gli altri quello con Nancy Brilli e Chiara Noschese. Ma non è tutto qui: ecco gli appuntamenti da venerdì a domenica.

Notte dei musei, Rocche di Romagna e domeniche per i più piccoli

Sabato torna la Notte Europea dei Musei, organizzata dal Ministero della Cultura Francese in collaborazione con il Ministero della Cultura Italiano, con la volontà di incentivare la frequentazione dei luoghi della cultura. A Forlì apertura serale per il museo civico di San Domenico, così come la mostra “Maddalena. A Palazzo Romagnoli sarà possibile partecipare ad una visita guidata dal titolo “Il Mistero della Medusa”. Torna l'appuntamento per famiglie e i bambini del territorio con la rassegna ad ingresso gratuito "Domenica al museo": i partecipanti diventeranno "Da osservatori di sculture… a piccoli scultori". Visite guidate, rievocazioni storiche, presentazioni, laboratori per bambini: è ricco di appuntamenti anche il programma messo a punto dal Comune di Forlimpopoli per sabato e domenica nell’ambito del progetto “Rocche di Romagna”.

I giardini e le fattorie aprono le porte

Torna a Forlì "Zard-in", il festival che si terrà sabato e domenica, dedicato ai giardini e ai cortili più suggestivi del centro storico e dintorni. E' un percorso che collega scorci normalmente inaccessibili che il Comune e i privati mettono, per l’occasione, a disposizione della cittadinanza: "Zard-in" porta all’interno di questi luoghi storie, arte, musica e cibo con concerti, visite guidate, laboratori per adulti e bambini.  Paesaggio e territorio, è questo il tema dell’edizione 2022 di Fattorie Aperte che da domenica invita famiglie, grandi e bambini a trascorrere una giornata all’aria aperta per scoprire la campagna, conoscere i mestieri dei campi, degustare prodotti e ricette tradizionali. Sul territorio si potranno svolegere attività a Borgo Basino a Cusercoli, Campo Rosso a Civitella di Romagna, Casa Artusi a Forlimpopoli, Fattoria Bosco Verde a Civitella di Romagna, Le lucciole a Bertinoro.

Mototagliatella, Otto castelli per un palio e San Ruffillo

Ritorna, dopo lo stop dovuto alla pandemia una delle manifestazioni che gli amanti della moto aspettavano: sabato e domenica il Motoclub Predappio torna ad organizzare la Mototagliatella. All'ora di pranzo ci sarà il classico ritrovo a Predappio dove verranno cucinate tagliatelle condite con quintali di ragù e tanta piadina e sangiovese. “Otto castelli per un palio” compie 20 anni e torna anch'esso dopo due anni di pandemia, alla Rocca delle Caminate. La 20esima edizione della tradizionale rievocazione dà appuntamento sabato e domenica: il Palio viene disputato annualmente tra i cavalieri di "otto castelli" che portano i colori e gli emblemi storici dei castelli da cui provengono. "Tu sei un valore – Work in progress per una vita” è invece il titolo della mostra - accompagnata da un documentario con lo stesso titolo - che è allestita dal weekend presso la Basilica di San Ruffillo in occasione della festa del Patrono di Forlimpopoli San Rufillo. Fra gli eventi previsti, il Palio di San Rufillo, che si terrà nel pomeriggio di sabato con il coinvolgimento di ragazzi delle scuole elementari e medie e si concluderà con un apericena e un momento musicale, mentre domenica sarà di scena la Cumpagnì dla Zercia. A Forlimpopoli  sono pèrevisti appuntamenti anche all’ex acquedotto Spinadello: si parte sabato con “Un bosco da favola a Spinadello!”, che mette insieme la scoperta del territorio e il piacere di ascoltare storie.

Sagra del prugnolo, della fragola e Festa delle famiglie

Seconda domenica a Cusercoli con la Sagra del Prugnolo, il fungo primaverile tipico dell'Appennino romagnolo: oltre alle delizie preparate allo stand gastronomico, anche mercatini di ogni genere. Con la primavera sono arrivate anche la fragole e torna a Fratta Terme la 34esima edizione della "Sagra della fragola": il parco termale ospiterà, domenica, una giornata all'insegna delle degustazioni, giochi, esposizioni, musica e libri. Torna l’annuale appuntamento con la Festa delle Famiglie anche Forlì, domenica al Parco Urbano Franco Agosto: Famiglie Arcobaleno lancia la campagna “Fa la differenza, l’uguaglianza familiare è un affare di tutti”.

Birra artigianale, cena con Casa Artusi e yoga al mercato

A cena con le Mariette nella serata di sabato, quando a Forlimpopoli  si terrà un banchetto a cielo aperto: un modo per ritrovarsi tutti insieme a tavola, ma anche un’anticipazione dei festeggiamenti per il quindicesimo compleanno dei due organizzatori (sia Casa Artusi che le Mariette sono nate nel 2007), e un’occasione per contribuire alla raccolta fondi da destinare al progetto 'Raccontare la cucina italiana'. Per quattro giorni ritornano invece al Jump Cafè i migliori birrifici della Romagna e dintorni, cucina tradizionale, concerti live con  la terza edizione di "Happy beer festival": otto birrifici artigianali si posizioneranno nella piazzetta Morgagni e proporranno le loro migliori birre, il birrificio più votato si aggiudicherà un premio. Sabato il mercato di Campagna amica di Forlì inaugura la rassegna “Yoga al mercato”: 3 appuntamenti dedicati al benessere fisico e mentale con un programma riservato alla cura di sé, al relax ed alla depurazione dell’organismo.

Cosa fare nel weekend a Cesena

Cosa fare nel weekend a Rimini

Tra teatro e musica

Due talentuose interpreti, Nancy Brilli e Chiara Noschese, una grande scrittrice e drammaturga, Margaret Mazzantini, e un altrettanto grande regista, Leo Muscato, sono il “poker d’assi” che porta in scena, al Teatro Diego Fabbri di Forlì, lo spettacolo "Manola", venerdì, sabato e domenica. Le interpreti della pièce saranno anche protagoniste dell’Incontro con gli artisti che si terrà al Ridotto del Teatro. Nuovo apputamento a Forlimpopoli con il teatro dialettale al Verdi: La Cumpagni dla Parochia di Carpena, venerdì propone la commedia "Un prit in t'la neva". Una storia che si svolge alla fine degli anni 60, primi anni 70, in una casa di campagna di proprietà di un prete, dove una coppia di amici con le mogli devono incontrarsi per risolvere un problema famigliare. Dopo una lunga pausa, l'associazione culturale cesenate “Quinte Strappate” torna in scena, sempre venerdì, scegliendo il palco della Sala San Luigi per presentare un nuovo esilarante e intricato giallo/game: "L'assassino è il maggiordomo". Ancora venerdì alla fabbrica delle Candele va in scena “Amamaz”, uno spettacolo di beneficenza con i comici forlivesi Giampiero Pizzol e Piero Bartolini dell'Associazione Culturale Compagnia Bella. La delicata voce di Laura Babini accompagnata alla chitarra da Francesco Laghi, è invece protagonista di una serata di musica blues e jazz al Bioburg Superfood, venerdì. L'appuntamento teatrale di Altrove "In Memoria", nato lo scorso anno con lo spettacolo di Capanne, torna quest'anno in un nuovo e suggestivo cimitero di montagna: l'appuntamento è per sabato a Collina di Pondo, nel Comune di Santa Sofia. Questo piccolo rito teatrale dedicato alla memoria inizierà nel sagrato del santuario della Madonna degli Occhi. Sabatosul palco del Circolo Arci Black Sheep di Forlimpopoli salirà Lorenzo Semprini con le canzoni del suo primo album solista "44" che sta riscuotendo consensi unanimi tra gli addetti ai lavori e i tanti appassionati che seguono il leader di 'Miami & the Groovers' da tantissimi anni. Il concerto sarà in una formazione inedita in duo con la violinista Elisa Semprini. La musica entra anche nella grande mostra  “Maddalena - Il mistero e l’immagine”: si inizia domenica con la pianista Chiara Opalio che presenta un programma interamente Beethoveniano con due brani densi di passione, la Sonata per pianoforte n°8 "Patetica" e la Sonata per pianoforte n°14 "Chiaro di luna". Secondo appuntamento con la rassegna “Tasti 2022”, che il Collegium Musicum Classense dedica alle tastiere antiche e al loro repertorio. Domenica la chiesa di S. Reparata a Terra del Sole ospita due organisti dialogheranno con ben tre organi: i due storici presenti nella chiesa, strumenti settecenteschi di grande valore storico e musicale, e un terzo strumento portato per l’occasione, un delicato organo “a cassapanca”, copia di uno strumento tedesco.

In bici o a piedi sul territorio

Doppio appuntamento organizzato da Fiab Forlì per il weekend. Si parte sabato con "Da Forlì al Lido di Dante e ritorno"; domenica si va invece "In bici per Emergency": la ormai tradizionale pedalata di solidarietà, dedicata alla raccolta fondi per Emergency, ha come itinerario i dintorni di Bertinoro con arrivo presso casa colonica in via Volpe-Bertinoro. Sono ripartititi anche gli appuntamenti di “Alba, gusto e passeggiata”, iniziativa organizzata dall’azienda agricola Rio del Sol e dall’agriturismo La Sabbiona dedicata agli amanti del trekking, del nord walking e della bicicletta che desiderano scoprire un suggestivo angolo di Romagna gustandone i sapori tipici e i paesaggi. Tutti i sabati e le domeniche mattina, a piedi o in mountain bike, sarà possibile percorrere un itinerario di cinque chilometri, tra colazione ed aperitivo.

Arte a tutto tondo e cinema

E' aperto al pubblico il nuovo appuntamento espositivo ai Musei San Domenico di Forlì, dedicato a un grande mito femminile della nostra storia, una figura misteriosa e travisata: Maria Maddalena. Attraverso alcune delle più preziose e affascinanti opere d’arte a lei dedicate, l’esposizione forlivese "Maddalena. Il mistero e l'immagine" del 2022 – a cura di Cristina Acidini, Paola Refice, Fernando Mazzocca – intende indagare il mistero irrisoltodi una donna di nome Mariache ancora inquieta e affascina. Fino al 10 luglio, le sale del San Domenico ospiteranno 200 opere tra le più significative dal III sec. d.C. al Novecento, suddivise in 11 sezioni, in un percorso espositivoche ricomprende pittura, scultura, miniature, arazzi, argenti e opere grafiche e che si snoda attraversoi più grandi nomi di ogni epoca. Con l’esposizione "Arte e Impresa - Dino Zoli, 50 anni di creatività", in programma fino al 2 ottobre, alla Fondazione Dino Zoli di Forlì, si sono aperte ufficialmente le celebrazioni del 50° anniversario dell’attività imprenditoriale di Dino Zoli: la mostra propone un excursus attraverso le opere della collezione permanente e i principali progetti d’arte promossi dalla Fondazione Dino Zoli. La Galleria Wundergrafik di Forlì ospita da sabato una mostra personale di Anny Wernert dal titolo "Viaggio di primavera, con dolce musica" , curata da Davide Boschini. Saranno esposte numerose opere astratte degli ultimi cicli pittorici della Wernert, con una particolare attenzione a grandi tele ispirate agli elementi naturali, riletti attraverso la musica in ogni sua declinazione, spesso all'interno di racconti fantastici e di immaginazione. A 3 anni di distanza dall’ultima mostra dedicata a Benito Partisani, in arte Mastro Lupo, la Galleria d’Arte Farneti di Forlì, propone un approfondimento sul cammino artistico di questo straordinario personaggio. Pittore, disegnatore, ceramista e scultore Benito Partisani (Predappio 1906-1969), fu uomo di spicco nel comune di Predappio, di cui divenne Sindaco nell’immediato dopoguerra. Arte contemporanea al MAF di Forlimpopoli, con un’originale proposta che lega il Museo Archeologico di piazza Fratti con l’oasi naturalistica dello Spinadello: al MAF  è visitabile la mostra “Animalium” di Silver Plachesi, ed in parallelo, alla centrale di sollevamento dello Spinadello, aprirà “Aquarium” dello stesso Plachesi: le due mostre raccontano attraverso la stessa tecnica – quella della recycling art (ovvero dell’arte realizzata con materiali di recupero) – il mondo animale sulla terra (al MAF) e in fondo al mare (allo Spinadello). Sempre a Forlimpopoli, la galleria d’arte “A casa di Paola” ospita “Abbandono”, mostra personale di Pasquale Marzelli: l'esposizione ripercorre gli ultimi dieci anni di attività dell'artista attraverso tavole di varie dimensioni, dipinte con tecnica mista. Nel 2022 la FumettoDanteca ha dato l'avvio al progetto 'Dante701', iniziando con un calendario di proposte che vede l'evento 'Dante Disneyano' in primo piano. L'esposizione, in sede e online, propone tutte le forme nelle quali è stato presentato l'aspetto dantesco attraverso le opere disneyane. Alla casa natale di Mussolini a  Predappio è visitabile la mostra “Da Dovìa a Predappio Nuova”: si tratta di un’esposizione di libri, documenti, opere pittoriche, sculture e bassorilievi provenienti da collezionisti o enti pubblici che vanno a ripercorrere la storia di Predappio e dei territori che l’attorniano. Sempre a Predappio, il centenario della Marcia su Roma, l'evento che segnò l'inizio della dittatura fascista in Italia, è ricordato da una mostra privata : "O Roma, o morte. Un secolo dalla marcia", organizzata dalla fondazione 'Memoria Predappio'.  Una mostra che raccoglie cimeli e documenti assolutamente inediti provenienti dagli archivi locali e da collezioni toscane, esposti a Palazzo Pretorio di Terra del Sole: Napoleone rappresenta ancora oggi un mito, un generale apparentemente invincibile, con intuizioni che ancora oggi stupiscono ma fu anche avversato da una parte consistente della popolazione della Romagna Toscana che tra il 1797 ed il 1801 subì tassazioni, espropri e violenze, come testimoniato dai documenti conservati nell’archivio di Terra del Sole. Da sabato è visitabile presso la Galleria Michelacci - ex Chiesina dell’Ospedale di Meldola la mostra fotografica e documentale “Dalla collina al mare: il Tranvai Meldola-Forlì-Ravenna” curata da Sanzio Domeniconi. Il secondo weekend di maggio alla Sala San Luigi vede la proiezione di "Spencer" con Kristen Stewart, diretto da Pablo Larrain.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mototagliatella, Zard-in, Otto castelli per un palio, Notte dei musei, Sagra del prugnolo e della fragola: ecco il ricco weekend

ForlìToday è in caricamento