rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
WeekEnd

Il Natale scintilla nel fine settimana: Babbi Natale acrobati ed in moto, presepe vivente, musica e solidarietà

Acrobazie sul campanile di San Mercuriale, il tradizionale Presepe vivente dei bambini, sono solo alcune delle iniziative natalize e non alle quali si potrà partecipare nel fine settimana. Musica con il "Concerto in penombra" ed i Moka Club

Il programma degli eventi natalizi entra nel vivo, gli appuntamenti sul territorio sono ovunque, tra presepi, mercatini, incontri con Babbo Natale, laboratori per i più piccoli. Tanta musica per tutto il weekend, dal rock alla classica, e palchi pieni di artisti per grandi e piccini. Ecco tutti gli appuntamenti sul territorio da venerdì a domenica.

Natale e Santa Lucia

Accanto agli appuntamenti forlivesi con la pista di pattinaggio, il videomapping e gli eventi per i più piccoli nel “Magico Borgo di Natale”, in Piazzetta della Misura, sabato in Piazza Ordelaffi va in scena la ventesima edizione del Presepe vivente dei bambini. Si tratta di una manifestazione che tradizionalmente da vent’anni si svolge nel centro storico di Forlì, dove i bambini e ragazzi rappresenteranno le scene più importanti della nascita di Gesù. Domenica invece, doppio appuntamento con Babbo Natale, che assieme ai suoi aiutanti gnomi ed elfi acrobatici, lascerà a bocca aperta e naso all’insù i bambini di Forlì: scenderà infatti dal campanile di San Mercuriale, dove tutti potranno assistere allo spettacolo gratuito, agganciato ad una fune. Dopo i primi due appuntamenti domenicali, che hanno visto la piazza  di Forlì animarsi per l'enorme affluenza di gente, domenica tornano anche gli espositori che daranno vita all'ultima Fiera che precede il Natale 2021, una vera e propria festa nella festa con bancarelle per la vendita di abbigliamento, calzature, bigiotteria, borse, articoli per la casa, e tanto altro. E le bancarelle saranno affiancate dal tradizionale mercatino di Natale con 13 casette dove si possono trovare regali, addobbi e accessori, caramelle, torrone, zucchero filato, frutta secca. Sempre nel centro di Forlì, domenica si accende il Natale in via dei Filergiti, con la festa organizzata dal nuovo store di Frab’s Magazines and More insieme a Eurige. Vin brulé e cioccolata da passeggio, musica live e da Frab’s il pop-up store della designer riminese Sara Giordano, in arte Ziameim, che mescola vintage e bellezza nei suoi piatti decorati a mano. Domenica anche Meldola festeggerà il Natale: il centro storico vedrà le vie riempirsi di bancarelle, street food, personaggi di Natale e artisti di strada, ci sarà la casa di Babbo Natale con la possibilità per tutti i bimbi di consegnare la letterina e di farsi qualche foto ricordo. I più piccini potranno raggiungere questo luogo incantato a bordo dello storico trenino della Buratella. Non mancheranno intrattenimento musicale, ballerine di Natale e Babbi Natale in bicicletta: questo e altro ancora. L'appuntamento con la fiera di Santa Lucia, patrona di Santa Sofia slitta quest'anno a domenica: da mattina sera, in piazza Matteotti e all'interno del Parco della Resistenza. Mercato ambulante, stand enogastronomici con tortelli alla lastra e la cioccolata in tazza, pandoro e panettone. Per rallegrare i più piccoli  laboratori di attività manuali, mentre nella Casetta di Babbo Natale favole e letture, in attesa dell'arrivo dell'ospite più atteso. Anche questo week end si aprirà a Forlimpopoli con molteplici iniziative in  occasione delle festività natalizie, tra queste una camminata solidale a favore dello Ior e la presentazione del catalogo che raccoglie l’opera omnia di Mario Bertozzi, uno dei massimi artisti romagnoli del Secondo Novecento, celebre soprattutto per le sue sculture, ma che non aveva mancato di misurarsi anche con la pittura. Continuano gli appuntamenti natalizi anche a Castrocaro terme e Terra del Sole nel weekend, dedicati a tutta la famiglia. Molti gli eventi nel Villaggio di Babbo Natale, mentre al Palazzo Piancastelli di Castrocaro Terme, nuovo apettacolo di danza verticale sulla facciata; al Palazzo Pretorio e al Giardino Cosimo I de Medici a Terra del Sole, domenica  si terrà l'naugurazione della storica Rassegna dei Presepi di Terra del Sole. Il Castello Capitano delle Artiglierie si trasforma invece, per un intero weekend, in un castello incantato, dove fiabe e Polo Nord si mixano in un intrigante percorso interattivo, in cui bimbi e genitori saranno protagonisti. "Il magico castello di Babbo Natale" apre le porte sabato e domenica. Babbo Natale torna in moto sabato a Galeata, per un giro della Vallata del Bidente, salendo fino a Santa Sofia per discendere fino a Civitella di Romagna e poi in direzione Cusercoli. Domenica a Modigliana, mercato straordinario e nel pomeriggio, nelle vie del paese, si terrà la Festa del Villaggio degli elfi e di Babbo Natale.

Musica

"#Comediventi", il piccolo festival che il Diagonal Loft Club a Forlì pone in coda alla propria programmazione standard, si chiude venerdì  con un nome storico della scena alternativa italiana. Saranno sul palco del Diagonal Alioscia Bisceglia e Patrick Benifei dei Casino Royal, band operativa dal 1987 e fautrice di un percorso musicale senza compromessi e sempre in evoluzione che non ha bisogno di presentazioni. Ancora venerdì il rock di Ricky Portera, con la  huouse band Arancia Meccanica, sbarca all'Ottantadue Music Club di Forlì. Un insolito concerto durante il quale il grande artista si racconterà e  sarà accompagnato in molti brani dalla band. Portera è fondatore con Gaetano Curreri degli Stadio. Storico collaboratore di Lucio Dalla, è stato anche chitarrista di Ron e altri autori italiani come Eugenio Finardi, Loredana Bertè, Vasco Rossi, Morandi, Paola Turci e altri. Sabato la stessa location, dopo il primo tempo a base di frenetici swing alternati da suadenti slow proposti dal maestro Giuliano Cavicchi, acoglierà Anne Bauerlein, cantante di origine tedesca, che propone alcune suggestive canzoni della mitica Marlene Dietrich, tra cui l'intramontabile "Lilì Marlene".  La Yong Musicians European Orchestra conclude la sua programmazione per il 2021 con un evento speciale: si svolgerà infatti sabato, nella Sala del Palazzo Romagnoli di Forlì,  l’atteso “Concerto in penombra” con protagonista il giovane chitarrista Mattia Masini: in una sala quasi completamente lasciata al buio, ci sarà la possibilità di ascoltare in modo inusuale musiche di Maurizio Colonna, Roland Dyens, Erik Satie, Miguel Llobet, Luigi Rinaldo Legnani e John Dowland. Sempre sabato un Natale con i  Moka Club al Naima di Forlì: nel pre serata spettacolo artistico con la palestra New Dance Studio, a seguire i Moka Club in concerto e per finire dj set con musica dance, soul e funky. "Musica, auguri e solidarietà" sono le 3 parole protagoniste del concerto di domenica nella suggestiva cornice della Chiesa di San Giacomo a Forlì. L’evento  vedrà sul palco la Giovane Orchestra A. Masini diretta dal maestro Fausto Fiorentini ed anche la partecipazione del Soprano Elena Salvatori e del celebre Soprano forlivese Wilma Vernocchi. Verranno eseguite musiche di Bizet, Mascagni, Morricone, Gruber, Rossini, Zimmer e canti natalizi. La XXXII stagione di Area Sismica chiude il 2021, sempre domenica, con il piano solo della talentuosissima Patrizia Romanello. Invitata a esibirsi il 22 aprile del prossimo anno presso la Melkin Hall del Kaufman Music Center, una tra le più prestigiose sale da concerto di New York, Patrizia Romanello presenta in questo concerto lo stesso programma newyorkese. Il programma mette a confronto la poetica di due compositori di generazioni differenti, l’americano Philip Glass e l’italo-sammarinese Massimiliano Messieri. Una domenica pomeriggio in discoteca, invece, per sorridere, socializzare, ballare, ma senza eccessi. Torna il "Sunday club" alla discoteca Controsenso con Matilde Montanari, in arte Mace, con il suo progetto "Big fun no trip", in collaborazione con CosaScuola Music Academy. Una campagna di prevenzione contro alcol e sostanze stupefacenti che Matilde, 16 anni, ha lanciato nel gennaio del 2020. 

Sui palchi dei teatri

"Il leone d'inverno" di James Goldman, per la regia Stefano Naldi, approda al teatro comunale di Predappio venerdì, sabato e domenica. L’azione, il luogo e il tempo sono focalizzati in un’unica ambientazione: una riunione tra Enrico il Plantageneto, re d’Inghilterra con il nome di Henry II, sua moglie Eleonora, e più tardi i loro 3 figli eredi al trono. Sabato prosegue anche la stagione teatrale a Rocca San Casciano, in scena "La sedia nana" con Marco Ballestracci. Sono passati oltre 30 anni dalla morte di Glenn Gould, il leggendario pianista canadese e lo scrittore e bluesman castellano,  gli rende omaggio con questo spettacolo, un atto unico musicale  ispirato allo straordinario ed eccentrico pianista. Si riapre poi il sipario del Teatro Mentore di Santa Sofia, con uno spettacolo per famiglie: “Il lungo viaggio del Coniglio Edoardo” in programma sabato. In scena Maurizio Casali e Mariolina Coppola, sotto la regia di Claudio Casadio, porteranno tanti piccoli oggetti e alcune valigie che contengono piccole cose, piccole magie appositamente costruite. I due attori si alternano fra lettura, animazione e drammatizzazione di situazioni e personaggi.  Si pensa ancora ai più piccoli domenica, al Teatro Comunale “Carlo Zampighi” di Galeata, con lo spettacolo teatrale per bambini e le famiglie dal titolo “I Musicanti di Brema” con Marco Cantori. Tratto dalla notissima favola dei Fratelli Grimm, racconta di un asino zoppo, un cane sdentato, un gatto senz'unghie e un gallo con un'ala rotta che, rifiutati dai padroni per via dei loro “difetti”, decidono di partire per la città di Brema, dove vogliono farsi assumere dall'orchestra musicale cittadina.

Cosa fare nel weekend a Cesena

Cosa fare nel weekend a Ravenna

Cosa fare nel weekend a Rimini

Alla scoperta del territorio

Sabato un itinerario guidato "Dalla bottega del liutaio alle fucine di armi bianche: il racconto del saper fare artigianale a Dovadola": sono previste una visita al laboratorio di Foscolo Lombardi, ultimo liutaio di una bottega a tradizione familiare quasi bicentenaria, ed anche una tappa l’Oratorio di Sant’Antonio, sorto come cappella del castello medievale lungo la via che conduceva alla Rocca dei Conti Guidi.  Rocca delle Caminate per tutto il mese di dicembre è visitabile ogni sabato e domenica. Per tutti coloro che saliranno alla Rocca per la visita è disponibile il percorso culturale composto da 24 pannellature, divise in due parti: la prima illustra la storia millenaria dalle origini, mentre la seconda si racconta le vicende del Novecento.

Mostre e appuntamenti con l'arte

Ai Musei San Domenico di Forlì la grande mostra fotografica "Essere Umane. Le grandi fotografe raccontano il mondo". Tra le 314 fotografie in mostra, si possono segnalare le leggendarie immagini di Lee Miller nella vasca da bagno di Hitler, la strepitosa serie delle maschere di Inge Morath, realizzata con Saul Steinberg, gli iconici volti dei contadini durante la Grande Depressione di Dorothea Lange, il sorprendente servizio di Eve Arnold su una sfilata di moda ad Harlem negli anni Cinquanta e i rivoluzionari scatti di Annie Leibovitz per una epocale edizione del Calendario Pirelli. Domenica si tengono  le visite guidate a libera aggregazione. Nell'ambito della rassegna “Scambi ad Arte”, l'opera di Pellizza da Volpedo “L'amore nella vita” appartenente alle collezioni della GAM - Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino, sarà esposta sempre al Museo Civico di San Domenico.“Scambi ad Arte” si fonda nell’accogliere temporaneamente presso i Musei Civici forlivesi un capolavoro proveniente da un’importante istituzione museale in corrispondenza di un prestito d'arte rivolto alla stessa istituzione. A tal proposito, all’interno del Museo del San Domenico è stato realizzato un nuovo allestimento in un ambiente dedicato specificatamente all'opera. Sabato al Parco della Resistenza di Santa Sofia, verrà presentato al pubblico il complesso intervento di recupero, restauro e riposizionamento dell’opera di Hidetoshi Nagasawa dal titolo “Sotto l’albero del Ginkgo”. La Galleria Wundergrafik di Forlì organizza un insolito “Tea party ”, con lo scopo di promuovere l’arte in Romagna in tutte le sue più originali espressioni. Un contesto accogliente, un ensemble di giovani artisti ed una tazza calda di the.  Un'occasione per scoprire l'arte di Romano Baccarini, che fin  dipinge con uno stile molto personale, che si è affinato negli anni fino alle ultime opere, realizzate durante il lockdown, causato dal Covid 19. La mostra “Divagazioni di Bac. Romano Baccarini, fantasia e creatività”, visitabile fino a venerdì a Spazio d’Arte Angolo Mazzini, nata per iniziativa di alcuni amici (Leonardo Michelini, Gigi Mattarelli, Giovanni Tavoletti e Mirco Coriaci) con la volontà di valorizzare un patrimonio artistico non indifferente, che prende vita dalle medesime motivazioni che hanno accompagnato la sua carriere politica e professionale, ossia l’amore per la vita e per la nostra terra, che si trasforma, sulle sue opere, nello stupore per tutto quanto di bello ci circonda. Alla Galleria d’Arte Farneti di Forlì, è visitabile una importante rassegna di opere dei maggiori rappresentanti della pittura romagnola dall’800 ad oggi . Affianca la ricca esposizione, una serie di disegni di Maestri dell’Arte Italiana.  In occasione del VII centenario della morte di Dante, la Biblioteca Aurelio Saffi, in collaborazione con i Musei Civici di Forlì, intende valorizzare e far conoscere il proprio patrimonio dantesco tramite la mostra "Alla scoperta di Dante. Il patrimonio dantesco alla Biblioteca Aurelio Saffi di Forlì", nella sede di Palazzo Romagnoli fino a sabato. Alla Biblioteca comunale di Forlì esiste una vera e propria sezione dedicata al sommo poeta, costituita da oltre 1600 volumi. Il percorso espositivo allestito a Palazzo Romagnoli rappresenta una piccola parte di questo ingente patrimonio, ma i documenti scelti sono tra i più antichi e rari conservati nella Biblioteca forlivese.   "La Rivoluzione Gentile" di Loredana Galante è allestita invece negli spazi della Fondazione Dino Zoli di Forlì. L'esposizione, visitabile fino al 15 gennaio 2022, nasce dalla residenza d'artista ("Premio Speciale Dino Zoli Textile" ad Arteam Cup 2019) tenutasi nel settembre 2020 presso l'azienda tessile Dino Zoli Textile, da sempre attenta all'ambiente, alla cultura e al sociale, in linea con la filosofia di Dino Zoli Group. Parole chiave: cura, condivisione, allenamento alla gentilezza, responsabilità. Loredana Galante, genovese per nascita ma residente a Milano, ha fatto del proprio cognome un manifesto programmatico, invitando le persone a rivoluzionare la propria quotidianità a partire da piccoli gesti di gentilezza . La mostra "Vivere" del fumettista Ugo Bertotti, tratta dall’omonimo graphic novel, vede esposte 45 tavole dell’artista in un percorso che si sviluppa all’interno del MAF, Museo Archeologico di Forlimpopoli. Da sabato  parte la quinta edizione di Natale con l’Arte a Modigliana, nella nuova sede di Ics Fectori Art. La mostra rimarrà aperta fino al 9 gennai  e saranno oltre venti gli artisti partecipanti all’esposizione per circa 50 opere esposte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Natale scintilla nel fine settimana: Babbi Natale acrobati ed in moto, presepe vivente, musica e solidarietà

ForlìToday è in caricamento