rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
WeekEnd

L'Epifania tutte le feste si porta via: Befane, tour dei presepi, tanto teatro e ritmi jazz

E' lungo il calendario di appuntamenti per il ponte del 6 gennaio, che vedrà in tutto il territorio la Befana distribuire tante calze ai piccoli

L'Epifania tutte le feste si porta via. E' lungo il calendario di appuntamenti per il ponte del 6 gennaio, che vedrà in tutto il territorio la Befana distribuire tante calze ai piccoli. Sarà una festa spettacolare quella che animerà Piazza Saffi venerdì, con attrazioni, animazioni e una Befana "mozzafiato" che danzera' nell'aria, con la sua magica scopa. Un ricco programma di eventi che inizierà dalla mattinata e che avrà il suo epilogo con il grande show diretto dalla Compagnia eVenti Verticali. 

Le Befane nel territorio

Torna protagonista a Civitella di Romagna la magica notte della Befana: tra canti, stornelli, balli,vin brulè e prodotti tipici, la 'vecchia' si calerà anche quest'anno dalla Torre Civica, coma da tradizione negli ultimi anni. Anche Bertinoro festeggia l'Epifania con un programma ricco di iniziative: a colorare l'atmosfera, calze della befana per i più piccini, stand, dolciumi e i cori dei Pasqualotti. A Predappio appuntamento invece con la quarantesima "Sagra della Befana". Festa anche a Rocca San Casciano, con spettacolo pirotecnico, e a Modigliana attorno al 'zoc ed nadel'. Due giorni di festa a Galeata, con epilogo giovedì sera con fuochi d'artificio e grande tombola. Sarà una Befana davvero per tutti quella programmata per la giornata di venerdì nella città di Forlimpopoli.

Torna l'appuntamento con la Befana a Santa Sofia e nelle sue frazioni. Quella della notte tra 5 e 6 gennaio, con la Befana che passa di casa in casa lasciando piccoli doni e caramelle per i bambini, è una tradizione longeva che, ancora oggi, incanta grandi e piccini. A Dovadola si attende l'Epifania davanti al "zoc ed nadel", con una serata all'insegna di cappelletti al ragù, salsiccia e pancetta organizzata dall'associazione ciclisti. Festa della Befana a Terra del Sole venerdì pomeriggio in Piazza D'Armi, con la simpatica nonnina che distribuirà calze e dolciumi ai bimbi. Appuntamento poi con la tombolata a Pieve Salutare. A Portico la Befana porterà dolcetti affiancata dai Befanotti.

A Premilcuore serata giovedì con Befana e Befanotti con capelletti in bordo, piadina, salsiccia e vin brulè in Piazza del Municipio. La Befana arriva anche al Grand Hotel Terme della Fratta venerdì pomeriggio. Con il Patrocinio del Comune di Forlì, il Comitato Volontari Parco Incontro, in collaborazione con il Comitato di Quartiere Ca'Ossi e Asd Pattinodromo, organizza venerdì alle 16,30 presso il presepe del Parco Incontro (via Ribolle, 74) la Befana al Parco con distribuzione a tutti bambini della calza

Ultimi eventi natalizi

Fin all'8 gennaio in Piazza Saffi e per le vie del centro si è riaccesa la magia del Natale di "Forlì che brilla, una favola da raccontare": un programma di proposte, spettacoli di animazione e allestimenti in un'atmosfera ricca di fantasia, luci ed emozioni, il cui protagonista è lo "Schiaccianoci". Ultimo appuntamento con il tradizionale appuntamento del Mercatino di Natale a Forlì. Per chi vuole pattinare, la pista del ghiaccio a Forlì è nel parcheggio dell'area fiera in via Punta di Ferro, completamente coperta, con giochi di colori e una baita riscaldata dove chi accompagna i propri cari a pattinare può stare a scaldarsi in compagnia di tantissime delizie invernali. A Forlimpopoli doppio appuntamento da non perdere per la conclusione delle festività natalizie tra mercatini e "polentata" di inizio anno. 

Incontri

Sabato, alle ore 16.30, nella piazza del Centro Commerciale Punta di Ferro di Forlì la Libreria Ubik presenta "Simon & The Stars". In occasione dell'inizio del nuovo anno, il celebre astrologo incontra i suoi fan per il firma le copie del suo ultimo libro "Oroscopo 2023. Il giro dell'anno in 12 tappe" (Rizzoli). Introduce Marco Viroli. La visita guidata gratuita di domenica 8 gennaio dedicata alle famiglie con bambini conclude il ciclo di appuntamenti della rassegna “Domenica al Museo” dedicati a Giuseppe Capogrossi.

Teatro

Il Teatro Diego Fabbri di Forlì festeggia l’Epifania insieme a bambini e famiglie con il nuovo appuntamento della rassegna Family, organizzata in collaborazione con Centro per le Famiglie della Romagna Forlivese. Venerdì, giornata dedicata alle famiglie al Teatro Mentore di Santa Sofia: va, infatti, in scena alle 16 lo spettacolo “Il lupo e i sette capretti” di Accademia Perduta Romagna Teatri /Tcp Tanto Così Progetti. Prende il via sabato alle ore 21 la nuova edizione di A Teatro in Famiglia, organizzata per la Stagione 2022/23 del Teatro Dragoni di Meldola. Ad andare in scena sarà una delle produzioni più recenti e fortunate di Accademia Perduta/Romagna Teatri: Pinocchio. 

Musica

L'associazione Dai de jazz ha immaginato "Artusi jazz2023 inverno" in forma di suite, ricca di capitoli autonomi che costruiscono un libro di note in cui voci diverse raccontano, secondo la loro personale cifra artistica, il loro mondo nel pentagramma libero e affascinante dell’improvvisazione. Venerdì sera al Circolo culturale La Rimbomba di Bertinoro, in via Mainardi 14, alle ore 21:30, appuntamento con "L‘eco del labirinto: musica e voce" tratto dalla raccolta di racconti “Stupor Mundi“ di Alessandra Gobbi. Sabato, sempre al Circolo culturale La Rimbomba, è prevista una serata speciale con DJ set a partire dalle 21.30

Presepi

Venerdì, ai piedi della Rocca di Meldola e lungo il rione Rocca, si terrà il secondo appuntamento con il Presepe Vivente. Per chi volessere fare una gita fuori porta, non può mancare una tappa a Portico il paese dei presepi, a cui collaborano i cittadini, che mettono in mostra le natività fuori dalle abitazioni, sono più di 200 e sono sparse per tutto il paese. E' visitabile all'area verde di Carpena, il presepe realizzato dai forlivesi Matteo Zannetti e Denis Fantuzzi, che hanno fatto della costruzione del presepe un’arte meccanica: hanno infatti progettato e costruito un presepe meccanico esteso su sei metri di lunghezza e quattro di profondità, le cui statue sono state lavorate e adattate una ad una per consentire il movimento a tempo dei diversi personaggi. La tradizione del Presepe nel Parco Incontro di Forlì si rinnova invece con un nuovo allestimento.

Non mancano  i presepi di Bertinoro  tra i quali quello in grotta lungo il sentiero Monte dei Preti  dove all'interno si può ammirare l'opera in ceramica "Ascolta Israele", dell'artista cesenate Franca Rossi. Si può poi  visitare anche il presepe ricco di animazioni ed effetti di luci, allestito nelle gallerie dello storico museo della Cantina sotto la Ca’ De Sanzves a Predappio Alta, che sostituisce il tradizionale presepio nelle grotte della Zolfatara, realizzato dal regista cinematografico e scultore Davide Santandrea. Santandrea, è anche autore del presepio animato poliscenico itinerante a Castelnuovo di Meldola, allestito in tre grandi quadri in tre luoghi diversi nelle vicinanze dei resti del castello e del terzo presepio animato, molto suggestivo, che è visibile per la prima volta nella chiesa di San Francesco a Meldola.

Arte a tutto tondo

Con 300 immagini di oltre 130 fotografe e fotografi provenienti da cinque continenti, è tornata ai Musei di San Domenico la fotografia internazionale protagonista di Civilization: Vivere, Sopravvivere, Buon Vivere, l'esposizione che affronta temi del presente e del futuro del mondo contemporaneo, sempre più caratterizzato dai fenomeni della interconnessione e della globalizzazione. E' il racconto per immagini della civiltà planetaria del XXI° secolo come grande impresa collettiva, capace di produrre innovazioni, scoperte e opportunità senza precedenti ma anche rischi e minacce alla sopravvivenza stessa dell’umanità.

Attraverso la mostra “Abbecedario Fotografico”, una collettiva curata da Elena Dolcini di ventisei tra gli autori più rappresentativi della fotografia italiana contemporanea, si vuole indagare la relazione tra le parole e le immagine, abbinando una fotografia ad ogni lettera dell’alfabeto, ovvero a 26 parole che riguardano l'ambito fotografico e del vedere. Da sabato alla sede del Vescovado è visibile la mostra fotografica "Le cento chiese di Forlì" curata da Gianfranco Argnani, Mauro Mariani e Gabriele Zelli. La mostra è accompagnata da un catalogo che nella prefazione, dal titolo "Le cento chiese di Forlì. Quante storie e che storia!", mette prioritariamente in rilievo l'importanza delle antiche pievi per lo sviluppo della città di Forlì e del suo territorio.  Il Conad Stadium  e il Conad City di via Regnoli ospitano a Forlì la mostra “Più colore”, che rinnova il consueto appuntamento con l’arte contemporanea e la solidarietà in occasione delle festività natalizie: una decina gli artisti coinvolti, le cui opere saranno visibili all’interno dei due supermercati.

Proseguono le mostre dedicate all’arte contemporanea nella cornice suggestiva del Museo Archeologico di Forlimpopoli: a confronto, da sabato, i grandi mosaici dell’antica Forum Popili con i mosaici realizzati da Fabio Bertini (in arte FabioX) con i mattoncini Lego, un confronto capace di far guardare con occhi diversi sia le opere antiche che quelle moderne. Nella sala mostre all’interno della corte della Rocca in Piazza Fratti , sempre a Forlimpopoli si è aprta e "Luce", mostra collettiva d’arte che vede protagonisti Cristian Cimatti con sculture di ceramica raku-metalli-legno , Mavis Gardella con arte cinetica, sculture metalliche in movimento  e Alessandra Rinaldi con cucito pittorico, quadri con tele realmente cucite a mano. "Storie e immagini" alla Galleria d’arte contemporanea “Vero Stoppioni” di Santa Sofia, che ospita anche quest’anno una mostra dedicata all’Archivio fotografico Valbonesi, acquisito nel 2001 dal Comune di Santa Sofia e composto da circa 100.000 immagini.

Alla casa natale di Mussolini a Predappio è visitabile la mostra “Da Dovìa a Predappio Nuova”: si tratta di un’esposizione di libri, documenti, opere pittoriche, sculture e bassorilievi provenienti da collezionisti o enti pubblici che vanno a ripercorrere la storia di Predappio e dei territori che l’attorniano. All’oratorio Santa Rosa nello stesso comune è visibile la mostra fotografica di Elena Fiore dal titolo “Resilienza: donne che fanno la differenza”: l’autrice immortala i volti delle donne che ha incontrato nei suoi viaggi e che raccontano la capacità di resilienza di figure femminili ritratte nel loro quotidiano. Il Museo civico Mambrini di Pianetto (Galeata) ospita la mostra dal titolo “A scuola di archeologia”, con i lavori ideati dagli studenti della sezione Design del Liceo Artistico e Musicale di Forlì: il progetto ha portato alla creazione di prototipi di gadget, ispirati al patrimonio archeologico e storico galeatese, ad uso del Museo civico. La mostra artistica "Natale con l’arte 2022" è visitabile nella sede degli artisti a Modigliana, dove sono inoltre visitabili quattro vetrine con opere in negozi sfitti del paese. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Epifania tutte le feste si porta via: Befane, tour dei presepi, tanto teatro e ritmi jazz

ForlìToday è in caricamento