rotate-mobile
Corsi di Formazione

A Forlì parte un percorso formativo per l'inclusione ed il contrasto delle discriminazioni legate all'identità di genere

La formazione sarà indirizzata alle persone operatrici dell’area educativa, dell’area sociale\amministrativa, dell’area della salute e a volontari/e appartenenti alle associazioni che già si occupano del tema nell’area di interesse.

In partenza a Forlì un percorso formativo mirato a sviluppare competenze per qualificare il rapporto con l’utenza LGBT+ e individuare buone prassi, al fine di contrastare le discriminazioni e promuovere l’inclusione dell’utenza non eterosessuale o con una identità di genere trans/non binaria. La formazione sarà indirizzata alle persone operatrici dell’area educativa (insegnanti, educatori/trici), dell’area sociale\amministrativa (assistenti sociali, dipendenti della Pubblica Amministrazione, avvocati/e), dell’area della salute (psicologi/ghe, psicoterapeuti/e, medici, infermieri/e), e a volontari/e appartenenti alle associazioni che già si occupano del tema nell’area di interesse.

L’intervento formativo è patrocinato dell'Ordine degli Psicologi dell'Emilia-Romagna e accreditato ECM (CF:20,8) per le seguenti figure professionali: Medico chirurgo, Assistente Sociale, Medici di Medicina Generale, Pediatri di Libera Scelta, Medici di Continuità Assistenziali, Specialisti Convenzionati, Educatore professionale, Infermiere, Psicologo\a.

La formazione si svilupperà in 3 appuntamenti tra la fine di novembre e la prima metà di dicembre: 27/11/2021 - 4/12/2021 - 11/12/2021.
Il primo modulo a cura della Dott.ssa Margherita Graglia (psicologa, psicoterapeuta e sessuologa clinica) avrà luogo sabato 27 novembre 2021 (ore 10.00-13.00\14.00-17.00) e affronterà una prima alfabetizzazione sui temi dell’identità sessuale, della discriminazione e dell’inclusione sociale, con approfondimento in merito al lessico inclusivo su orientamento sessuale, identità di genere e famiglie omogenitoriali. Il secondo modulo a cura dell'Avv. Michele Giarratano si terrà sabato 4 dicembre 2021 (ore 14.00-18.00), un focus giuridico finalizzato all’acquisizione di conoscenze di base in merito alla normativa e alla giurisprudenza antidiscriminatoria sui temi dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere (evento formativo accreditato dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Forlì-Cesena n.1 CF attribuiti). Il terzo modulo a cura della Dott.ssa Margherita Graglia (psicologa, psicoterapeuta e sessuologa clinica) avrà luogo sabato 11 dicembre 2021 (ore 10.00-13.00\14.00-17.00) e approfondirà le buone prassi professionali e istituzionali sul tema, con discussione casi e esercitazioni di gruppo. Seguirà nei primi mesi del 2022 una giornata di restituzione con tavolo di discussione e intervento dei soggetti formatori aperta alla cittadinanza.

L’intervento formativo fa parte del progetto FO.R.MA.TE., promosso dall’associazione contro le discriminazioni Un secco no APS, con la collaborazione dell’associazione Psiche Digitale APS come partner del progetto, realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna ai sensi della L.R. 6/2014. Parallelamente il progetto prevede un’azione di censimento e mappatura pilota delle realtà eroganti azioni e\o servizi per la prevenzione e il contrasto alle forme di prevaricazione legate al genere e all’orientamento sessuale sul territorio di Forlì-Cesena, Faenza e Ravenna, realizzata in collaborazione con Parità di genere Forlì e  REA Forli. Questo percorso è frutto di una progettualità attiva da anni sul territorio romagnolo, nata dalla collaborazione di Un secco no aps con diversi servizi Welfare e con il sostegno di una rete di enti e  associazioni locali sensibili al tema.

Per maggiori informazioni e iscrizioni: formazione.formate@gmail.com
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Forlì parte un percorso formativo per l'inclusione ed il contrasto delle discriminazioni legate all'identità di genere

ForlìToday è in caricamento