rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Corsi di Formazione

Servizio Civile Universale: prorogato il bando 2021 con nuovi posti finanziati

Sono 384 i posti disponibili per i giovani dai 18 ai 28 anni, per un totale di 56 progetti, e coinvolgeranno i giovani in diversi settori: assistenza, educazione e promozione culturale e patrimonio ambientale

Con il Decreto del Capo del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale n. 46 del 25 gennaio 2022 sono stati finanziati ulteriori 102 programmi di SCU, per un totale di 8.481 posti, oltre ai 56.205 posti già disponibili. Il bando 2021 viene quindi integrato e la scadenza delle domande di partecipazione è prorogata al 10 febbraio 2022, ore 14:00. Il Comune di Forlì partecipa al Programma SCU 2021 “Sulla strada della resilienza”, in coprogettazione con Confcooperative e collabora con il Consorzio di Solidarietà Sociale Forlì – Cesena alla sua realizzazione.

Il programma si compone di 5 progetti. Obiettivo del programma “Sulla strada della resilienza”. Il programma nasce in coprogrammazione tra Confcooperative e Comune di Forlì. I 5 progetti di cui si compone coprono l'intera fascia dei bisogni emersi a partire dalla prima infanzia fino alla preadolescenza e adolescenza e nei diversi contesti formali e non: una mappa per crescere, Una bussola per orientarsi e Un libro per ritrovarsi intervengono in risposta a bisogni trasversali che si realizzano in contesti educativi e scolastici;  itinerari di viaggio e Un amico per imparare rispondono ai bisogni specifici rilevati nell'ambiente scolastico, con interventi in continuità tra scuola ed extrascuola.

L'idea di fondo è quella di contrastare la povertà educativa con azioni orientate ad attivare i fattori che influenzano la capacità di resilienza dei minori e dell'intero nucleo familiare oltre che per la comunità intera. 

Sono 384 i posti disponibili per i giovani dai 18 ai 28 anni, per un totale di 56 progetti, e coinvolgeranno i giovani in diversi settori: assistenza, educazione e promozione culturale e patrimonio ambientale.

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.
Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere in possesso delle credenziali SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Tutte le informazioni all’indirizzo https://www.spid.gov.it/richiedi-spid.
Per scaricare il bando e conoscere i progetti disponibili collegarsi al sito www.serviziocivilefc.it.

Per informazioni è possibile contattare il Coordinamento Provinciale degli Enti di Servizio Civile (Co.Pr.E.S.C.) di Forlì-Cesena: Piazza G.B. Morgagni, 9 – Forlì (FC) – Tel. 340.9623056 – 0543.714588 e-mail: copresc@serviziocivilefc.it; pagina web: www.serviziocivilefc.it; Facebook: Servizio Civile Forlì- Cesena – Coordinamento Provinciale; Instagram servizio_civile_forli_cesena).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio Civile Universale: prorogato il bando 2021 con nuovi posti finanziati

ForlìToday è in caricamento