rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Scuola

'Io amo i Beni culturali': le scuole di Forlì a lezione di fumetto

Dall'inizio e fino alla metà del mese di maggio, per mezzo dello Staff Fumettoteca si è avviata la collaborazione per presentare un'attività congiunta, da realizzare con il coinvolgimento attivo degli studenti, grazie alle 'Lezioni di fumetto' tenute da GianLuca Umiliacchi

Il Concorso di rilevanza regionale 'Io amo i Beni culturali', giunto alla decima edizione, ha visto candidarsi un centinaio di istituzioni, pubbliche e private, che in associazione con le scuole del territorio hanno presentato validi progetti di valorizzazione per i beni culturali territoriali. In questo contesto, l'Istituto Comprensivo n. 7 'C. Silvestroni' ha proposto il progetto 'Suoni, voli e colori...', per 'Io Amo i Beni Culturali' il Concorso dell'Emilia Romagna, con la Scuola Secondaria di I grado 'Pietro Zangheri' e il Museo Ornitologico 'Ferrante Foschi', grazie alla programmazione e direzione della docente Paola Mercatali.

Altro Istituto Comprensivo coinvolto il n. 4 'A. Tonelli' con la Scuola Secondaria di I grado 'Piero Maroncelli', mentre fra i partner coinvolti, oltre all'Associazione Genitori Scuola Secondaria di I grado 'P. Zangheri', Manoni 2.0, e l'Associazione Genitori 'Piero Maroncelli', è presente anche la Fumettoteca Regionale Alessandro Callegati 'Calle'.

Dall'inizio e fino alla metà del mese di maggio, per mezzo dello Staff Fumettoteca si è avviata la collaborazione per presentare un'attività congiunta, da realizzare con il coinvolgimento attivo degli studenti, grazie alle 'Lezioni di fumetto' tenute da GianLuca Umiliacchi e svolte nelle varie aule, per una presenza globale di oltre 200 alunni. L’obiettivo finale è quello di realizzare per il Museo un fascicolo a stampa e online riportante attività creative, giochi didattici, fumetti, pagine da colorare, Art Therapy, adatto anche alle persone con disabilità, da presentare ai visitatori.


'Suoni, voli e colori...' è un progetto che  gli enti capofila hanno proposto con l'intento di valorizzare la collezione del Museo Ornitologico 'Ferrante Foschi', di Forlì, realizzando un book didattico in grado di coinvolgere piccoli e grandi visitatori, per mezzo del concorso di idee, rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado in partenariato con musei, archivi, biblioteche e teatri storici dell’Emilia Romagna. Obiettivo del concorso è avvicinare i giovani al patrimonio culturale e alle istituzioni che lo conservano, favorendo la loro partecipazione creativa e sostenendo la crescita di cittadini autonomi e consapevoli. Il progetto intende avvicinare i ragazzi al mondo degli uccelli e al loro habitat soprattutto attraverso uscite naturalistico-ambientali, facendo vivere loro esperienze di attività a diretto contatto con la natura, stimolandoli alla conduzione di uno stile di vita sano, basato sul benessere e sulla vita all’aria aperta, oltre che all’attenzione verso l’ambiente naturale. Quanto osservato e documentato verrà poi rielaborato in aula al fine di ideare e creare elaborati espressivi e motivi decorativi ispirati alle forme e ai colori delle varie specie di uccelli, mentre i suoni saranno interpretati con attività musicali. Il Fumetto a scuola c’è andato tante volte. Come si è potuto constatare negli anni e con gli infiniti casi, il fumetto nelle aule scolastiche è anche utile, Rodari sosteneva che il fumetto era letto per apprenderlo, assimilarlo e scoprirlo come 'nuova lingua'. 

La Fumettoteca, consapevole di tale importanza, negli anni passati ha già più volte fatto lezioni di fumetto agli alunni donando a loro l’occasione di scoprire l’energia che si sprigiona dal fumetto, per comprendere la grande potenzialità dell’immagine sequenziale, e osservare come la Nona Arte sia attenta a proporre storie di interesse sociale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Io amo i Beni culturali': le scuole di Forlì a lezione di fumetto

ForlìToday è in caricamento