Mercato del lavoro: quali saranno le lauree più richieste nel 2020?

Diamo un'occhiata ai numeri e alle percentuali per scoprire le tendenze più interessanti nel mondo del lavoro per i laureati nel 2020

Sono arrivati interessanti dati sulle richieste di laureati da parte del mercato del lavoro dal bollettino mensile del sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal. Diamo un'occhiata ai numeri e alle percentuali per vedere di cosa si tratta.

Per cominciare, la domanda di laureati raggiunge il 18,3% del totale, passando dalle 68mila assunzioni programmate nel gennaio 2019 alle 84mila previste per l’inizio del 2020.

Per quanto riguarda le lauree più richieste, cresce la domanda di laureati negli indirizzi di Architettura (+45,2% rispetto a gennaio 2019); seguono poi Economia (+33,6%), Ingegneria civile e ambientale (+29%), Ingegneria elettronica e dell’informazione (+27,9%) ed infine l’indirizzo Scientifico, Matematico e Fisico (+25,4%).

Fra i settori alla ricerca di laureati, segnaliamo in particolare l’incremento del mondo delle costruzioni (+18% le entrate previste rispetto a gennaio 2019), i servizi a contenuto specialistico e consulenziale di supporto alle imprese (+19,9%) e i servizi informatici e di telecomunicazione (+16,3%).

In flessione, invece, le assunzioni programmate per l'inizio del 2020 rispetto al 2019 nei settori della chimica, della farmaceutica, della plastica e della gomma (nel complesso -13,8%), nel comparto moda (-7,5%) e nella metalmeccanica e nella meccatronica (rispettivamente -4,1% e -3,1%).

Spazio, luce, ordine: la professione dell'Architetto

Iscrizione all'università: i manuali più venduti sul web

Quale università? Anno accademico 2019-2020. Guida completa agli studi post-diploma

Dall'Università al Lavoro 2: Una scelta consapevole per costruire il tuo futuro. Guida all'Università 2019/2020

Prima Di Iniziare l'Università: Tutto quello che devi sapere per evitare i gravissimi errori che il 99% degli studenti commette fin dai primi mesi

Come Laurearsi Velocemente e con Voti Alti: anche se non puoi seguire tutte le lezioni e senza rinunciare alla tua vita sociale

Dietista, nutrizionista, dietologo: differenze e percorsi formativi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
ForlìToday è in caricamento