Football, gli America Graffiti titans a Castelfranco Veneto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Per il team forlivese ancora un match interdivisionale in questa dodicesima e conclusiva giornata del campionato LENAF di seconda divisione. Sabato 24 alle ore 20.30, presso lo stadio comunale di Castelfranco Veneto (TV), scenderanno in campo due squadre che non hanno più niente da chiedere alla classifica (i romagnoli sono terzi nel girone C e matematicamente fuori dai playoff, i veneti ultimi nel girone E), ma hanno ancora voglia di dimostrare qualcosa. Gli America Graffiti Titans sono reduci dalla sconfitta (10 a 12) inflitta loro domenica scorsa dagli Islanders Venezia, mentre i Cavaliers hanno battuto 20 a 0 i Redskins di Verona.

Una trasferta estremamente complicata per i Titani romagnoli che speravano di recuperare alcuni giocatori dalla lista degli infortunati e invece dovranno far fronte ai forfait di altri atleti. Non ci saranno, infatti, il difensore nazionale Lorenzo Chiusi, la fortissima linea Emanuele Rossi e anche un paio di defensive back. Ma conosciamo bene la forza e la capacità di adattarsi dei forlivesi. Come sempre gli undici ragazzi che andranno in campo daranno il massimo e, certamente, proprio da alcuni giocatori fuori ruolo arriveranno grandi giocate. Sarà anche l'ultima partita per Luciano Civinelli, storico difensore romagnolo, che ha preso la decisione di ritirarsi dal football giocato, dopo quindici anni di militanza nei Titans. Un motivo in più, per il team di coach Galassi per chiudere la stagione con una grande prestazione.

Con la bella vittoria sui Redskins di Verona, i Cavaliers pare abbiano trovato un buon equilibrio tra i reparti. Alcuni buoni giocatori si sono messi in evidenza trai quali il running back Cecchin, il receiver Molinari e il quarterback Zambon. Ma soprattutto la difesa e gli special team sono stati capaci di tenere a zero punti i rivali veronesi.

Gli ingredienti giusti per un grande match non mancano e il pubblico della Castelfranco Arena assisterà certamente a una grande serata di football.

Torna su
ForlìToday è in caricamento