Avvelenati 10 alberi sulla Lughese, i Verdi: "Prendere i vandali"

Costoro, dotati di un trapano a batteria, sicuramente di tipo professionale, come si vede dalla dimensione dei fori praticati a pochi centimetri dal suolo, hanno iniettato delle sostanze velenose"

“A Villafranca, nella Lughese una decina di alberi è stato avvelenato e fatto morire in questi giorni da mani criminali. Costoro, dotati di un trapano a batteria, sicuramente di tipo professionale, come si vede dalla dimensione dei fori praticati a pochi centimetri dal suolo, hanno iniettato delle sostanze velenose nel tronco. Quattro di questi alberi, di fronte al parcheggio di una palazzina di recente ristrutturazione, sono completamente seccati mentre gli altri, posti dal lato opposto della strada, di fronte ad altre costruzioni, mantengono a stento alcuni rami con foglie ma il loro destino è segnato”: la denuncia arriva dai Verdi di Forlì.

Commenta la nota: “I mascalzoni, che ci auguriamo vengano individuati e puniti severamente, hanno colpito senza dubbio i  primi 4 alberi poi probabilmente altri, vista la diversità dei fori del trapano impiegato, hanno provveduto ad imitare le gesta dei primi vandali per colpire quelli dalla parte opposta della strada. Evidentemente questi alberi davano fastidio a qualcuno, che ha pensato bene di mettere in pratica gli "insegnamenti" colti nelle azioni di tanti soggetti pubblici che non esitano a impugnare le seghe ogni volta che ritengono gli alberi un problema”.

“Quando gli alberi diventano nemici del decoro urbano, dei marciapiedi, della scorrevolezza delle strade, del deflusso delle acque, come hanno dimostrato tanti organismi pubblici in questo ultimo periodo, ecco che altri pensano di poter fare da sé : cosa saranno mai 10 alberi quando c'è chi ne taglia decine e decine? Riteniamo che tutto ciò non sia più tollerabile, che si debbano da una parte perseguire i criminali, perché tali sono  ma anche mettere uni campo iniziative rivolte ai cittadini  per invertire il processo di avversione agli alberi che pare essere stato messo in moto con troppa incoscienza”, conclude la nota dei Verdi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

alberi foro veleno 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

  • Dal tampone pre-assunzione scopre di essere positivo al covid-19

  • "Voglio farla finita": poliziotti e operatori sanitari salvano la vita ad un 21enne

Torna su
ForlìToday è in caricamento