rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
life

Raccolta differenziata, Forlì-Cesena superata da Rimini e Ravenna

In Romagna al primo posto c'è Rimini con il 59,35%, ben al di sopra della media regionale del 53%. Il capoluogo rivierasco stacca Ravenna, che si è piazzata al 40esimo posto con il 52,44%

La provincia di Forlì-Cesena si piazza al 58esimo posto in Italia tra i territori piu' virtuosi in Italia sul fronte della raccolta differenziata. E' quanto emerge da una classifica pubblicata lunedì dal "Sole 24 Ore". In Romagna al primo posto c'è Rimini con il 59,35%, ben al di sopra della media regionale del 53%. Il capoluogo rivierasco stacca Ravenna, che si è piazzata al 40esimo posto con il 52,44%. Tradotti in chilogrammi a Rimini la raccolta differenziata per abitante all'anno sfiora i 450, a Ravenna supera i 366 e a Forli'-Cesena si avvicina ai 313. Tra l'altro le tre province sono nelle prime posizioni tra quelle che "piu' sporcano" con, rispettivamente, quasi 758 chilogrammi di rifiuti per abitante in un anno, quasi 700 e oltre 692.

ALTRI DATI - In Emilia-Romagna si 'differenziano' anche le gomme. A segnalare il dato è Ecopneus, società senza scopo di lucro che si occupa in Italia della raccolta e gestione di quasi il 70% dei materiali pneumatici non piu' utilizzabili. La provincia dove Ecopneus ha raccolto la maggiore quantita' di 'Pfu' e' Modena con 14.136 tonnellate seguita da Bologna (13.871), Reggio Emilia (10.280), Parma (10.076), Ferrara (6.866), Forli'-Cesena (5.397), Rimini (4.557) e Ravenna (4.360).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta differenziata, Forlì-Cesena superata da Rimini e Ravenna

ForlìToday è in caricamento