rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
life

L'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese investe sulla rigenerazione urbana

Giovedì 4 giugno il Campus Universitario di Forlì ospiterà il seminario conclusivo dei "Giovedì della rigenerazione urbana", con la presentazione delle Linee guida Susreg

La Giunta dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese – Unione Montana ha approvato “le strategie per la rigenerazione urbana ed energetica dei territori dell’Unione”. Con l'approvazione delle Linee guida redatte nell'ambito del progetto europeo Susreg per la diffusione di pratiche di pianificazione sostenibile, l'Unione dei Comuni ha individuato i principali strumenti da mettere in campo per concretizzare una strategia territoriale.

Dopo due anni dalla sottoscrizione del protocollo con Cna, i Comuni hanno raggiunto gli obiettivi programmati, con l'approvazione ad aprile da parte dell'Unione del nuovo Regolamento per il risparmio energetico e la bioedilizia e a maggio delle Linee guida sulla rigenerazione urbana.
Grazie a contributi della Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì, sono stati organizzati da parte di Cna seminari tecnici, corsi di formazione per professionisti ed imprese, è stata acquistata e donata ai Comuni la strumentazione per effettuare i controlli di tenuta all'aria degli edifici ed è in corso la costruzione dei siti web dedicati.

Giovedì 4 giugno il Campus Universitario di Forlì ospiterà il seminario conclusivo dei "Giovedì della rigenerazione urbana", con la presentazione delle Linee guida Susreg sulla rigenerazione nei centri storici e casi studio locali, regionali ed europei su esperienze di pianificazione  sostenibile. Introdurrà i lavori l'assessore all'Urbanistica del Comune di Forlì Francesca Gardini, coordinatrice per il Regolamento Urbanistico Edilizio d'Unione e nominata dalla Giunta dell'Unione coordinatrice anche delle strategie per la rigenerazione

urbana. Commenta l'Assessore Gardini: "Le strategie dell'Unione partono dal coinvolgimento del mondo del lavoro, degli Enti e delle istituzioni bancarie. L'Unione può giocare un fondamentale ruolo propulsivo tra i vari attori del territorio. Siamo fortunati perché nei Comuni  dell'Unione ci sono figure tecniche con elevate competenze professionali abituate al lavoro di squadra anche con gli Ordini e Collegi professionali. Grazie agli indirizzi politici che ci siamo dati, abbiamo gli strumenti e la massa critica per costruire un vero e proprio "sistema per rigenerare l'ambito della Romagna forlivese" che porti finanziamenti, agevolazioni e qualità nella vita dei cittadini e nel settore delle professioni e delle imprese".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese investe sulla rigenerazione urbana

ForlìToday è in caricamento