Consultori per giovani: indirizzo e orari a Forlì

Il Consultorio Giovani e il centro di ascolto Acchiappasogni sono servizi per tutelare e promuovere la salute psicologica e sessuale dei giovani fra i 14 e i 20 anni. Ecco tutte le informazioni necessarie sulle loro attività

Il Consultorio Giovani è un servizio dell'Ausl della Romagna che tutela e promuove la salute psico-sessuale dei giovani. Qui si può trovare particolare supporto per quanto riguarda le problematiche legate alla vita affettiva, sessuale e relazionale, alla contraccezione, alla prevenzione dell'AIDS e delle altre infezioni a trasmissione sessuale, alla prevenzione dell'aborto.

Chi può andare al consultorio giovani?

Possono usufruire del servizio di consultorio i ragazzi e le ragazze di età compresa fra i 14 e i 20 anni, residenti nei Comuni appartenenti al comprensorio forlivese dell'Azienda Usl della Romagna.

Serve una prescrizione medica per andare al consultorio?

No, i ragazzi e le ragazze possono accedere ai servizi del Consultorio Giovani liberamente e gratuitamente, senza prescrizione medica. Per l'accesso al servizio non è necessaria alcuna impegnativa, la prenotazione non è obbligatoria ma prenotando si possono evitare attese.

Qual è lo scopo del Consultorio Giovani?

La finalità del consultorio giovani è aiutare i giovani:

  • ad acquisire o mantenere un benessere psico-sessuale facendo propri i valori della libertà, della responsabilità, del rispetto di sé e dell'altro;
  • ad avere un atteggiamento positivo e responsabile verso la sessualità ed il loro corpo;
  • ad assumere atteggiamenti e comportamenti preventivi rispetto al problema delle interruzioni di gravidanza, dell'AIDS e delle malattie sessualmente trasmesse;
  • a migliorare le competenze comunicative e relazionali ed aumentare le conoscenze sanitarie degli adulti (genitori, insegnanti, educatori, allenatori sportivi) che rivestono un ruolo educativo rispetto a gruppi di adolescenti.

Le attività del Consultorio Giovani

Per raggiungere i suoi obiettivi, il consultorio ha posto in essere diverse attività:

  • Accoglienza e consulenza individuale e di gruppi di adolescenti per informazioni legate a problemi inerenti la sfera psico-sessuale.
  • Presa in carico dell'utente sulla base di prestazioni specialistiche (ginecologiche, ostetriche, andrologiche, psicologiche e sociali) inerenti varie problematiche quali lo sviluppo corporeo, i disturbi ginecologici ed andrologici, l'inizio dell'attività sessuale, i disturbi sessuologici e di identità di genere, la gravidanza in adolescenza, la contraccezione, l'interruzione volontaria di gravidanza, le infezioni a trasmissione sessuale, le molestie e la violenza sessuale.
  • Progettazione ed attuazione di percorsi di educazione socio-affettiva e sessuale nelle classi delle scuole secondarie di 1° e 2° grado del territorio  e con gruppi giovanili di vario genere (scout, associazioni, gruppi educativi, sportivi, parrocchiali, ecc...).
  • Consulenza e formazione degli adulti del contesto di vita dell'adolescente rispetto alle tematiche dell'affettività e sessualità adolescenziale e della relazione di aiuto.
  • Realizzazione di progetti regionali.
  • Realizzazione del Progetto Andrologico.

 Chi lavora al Consultorio Giovani?

Al Consultorio Giovani lavorano due ginecologi, un'ostetrica, due psicologhe, un'assistente sanitaria e un'assistente sociale. Per il Progetto Andrologico ci si avvale della collaborazione del raparto di Urologia dell'Ospedale Morgagni Pierantoni di Forlì. Gli operatori fanno parte di un'equipe tecnico-professionale che si occupa del lavoro clinico e delle attività di formazione ed educazione alla salute.

Come conoscere i servizi del Consultorio Giovani?

Da alcuni anni sono stati strutturati percorsi guidati per gruppi giovanili e gruppi di classi, in orario scolastico, pomeridiano o serale, accompagnati da insegnanti o educatori e percorsi formativi rivolti agli adulti  sui temi dell'educazione socio-affettiva e sessuale e della relazione di aiuto.
Durante gli incontri gli operatori illustrano il servizio, le prestazioni fruibili e le modalità di accesso, rispondono alle domande dei ragazzi, fanno visitare i vari ambienti e descrivono  le problematiche che possono essere affrontate con i diversi componenti dell'equipe. 
I corsi di formazione per adulti si connotano come percorsi teorico-esperienziali; si basano su una metodologia di tipo attiva poichè i partecipanti sono chiamati ad assumere il ruolo di protagonisti dell'attività formativa. Questo permette ai partecipanti un coinvolgimento non solo sul piano cognitivo ma anche emotivo/affettivo, facilitando la comprensione di vissuti e atteggiamenti personali ed il confronto con gli altri.

Centro di Ascolto Acchiappasogni

L'Acchiappasogni è un Servizio costituito da un Centro di Ascolto e da un Polo Clinico che possono accogliere e dare risposta alle problematiche degli  adolescenti e a quelle degli adulti in relazione con loro. Il Servizio vuole aiutare ad affrontare problematiche che riguardano il disagio evolutivo, i disturbi emozionali, relazionali, i disturbi comportamentali, i disturbi alimentari e l'uso di sostanze. Gli obiettivi del centro di ascolto sono:

  • promuovere, mantenere e ripristinare il benessere e la salute degli adolescenti;
  • sperimentare percorsi integrati relativi a problemi complessi;
  • promuovere un lavoro di rete con le istituzioni locali (pubbliche e private), che a vario titolo si occupano di adolescenti.

All'Acchiappasogni, dopo una prima fase di ascolto/accoglienza, si passa se necessario a una fase di presa in carico e cura attraverso:

  • colloqui  di ascolto e sostegno per adolescenti e gli adulti del contesto di vita;
  • percorsi di aiuto psicologico, medico e nutrizionale per gli adolescenti; 
  • percorsi di psicoterapia per adolescenti e genitori.

Chi può andare al centro di ascolto Acchiappasogni?

Possono usufruire del servizio le ragazze e i ragazzi di età compresa fra i 14 ai 20 anni e gli adulti con ruolo educativo (genitori, parenti,  insegnanti, educatori, allenatori sportivi, ecc.) residenti nei Comuni appartenenti al comprensorio forlivese.

Per l'accesso al servizio è necessario fissare un appuntamento, ma non serve alcuna prescrizione medica. Le prestazioni sono gratuite.

Dove si trovano il Consultorio Giovani e il centro di ascolto Acchiappasogni?

Consultorio Giovani e Centro di ascolto Acchiappasogni
Via Giorgina Saffi n°18 - Forlì
Tel. 0543/731141 - Fax 0543/738775. 
E-mail Consultorio: consulgi@ausl.fo.it
E-mail centro di ascolto: acchiappasogni@ausl.fo.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Orari di apertura al pubblico del Consultorio Giovani

lun: 14.00-18.00 | mar: 9.30-13.00 | mer: 9.30-13.00; 14.00-18.00 | gio: 9.30-18.00

Informagiovani: sedi, contatti e orari di apertura a Forlì

Dove fare volontariato: l'elenco delle associazioni a Forlì

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saette, tuoni e brusco calo delle temperature. E c'è una nuova allerta temporali

  • Centauro si schianta contro l'auto in svolta e viene sbalzato contro il guard-rail: è grave

  • Esce di strada e finisce con l'auto contro la recinzione di una casa: è grave

  • Saetta colpisce e incendia un'insegna pubblicitaria sulla Cervese

  • Piscine, acconciatori ed estetisti: una nuova ordinanza per chiarire i protocolli anti-Covid

  • Forlimpopoli entra nel Guinness dei Primati per la sfoglia tirata al matterello più lunga del mondo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento