Servizio Civile a Forlì: tutte le informazioni utili

I ragazzi e le ragazze fra 18 e 28 anni possono partecipare al bando di selezione per 12 mesi di Servizio Civile: un percorso di crescita e formazione verso la cittadinanza attiva

Il Servizio civile volontario affonda le sue radici nella storia dell’obiezione di coscienza ed è un’importante e unica occasione di crescita personale, un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, e uno prezioso strumento per aiutare le fasce più deboli della società contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese. 

Che cos'è il Servizio Civile?

Si tratta di un percorso aperto ai ragazzi e alle ragazze dai 18 ai 28 anni che possono decidere di scegliere volontariamente di vivere un’esperienza di 12 mesi presso un ente (Associazioni di volontariato, Associazione di promozione sociale, Cooperative sociali, ONG, comuni, comunità montane, Università, USL ecc.) come parte attiva di un progetto che può riguardare i settori dell'assistenza, dell'ambiente, dell'educazione e promozione culturale, del patrimonio artistico e culturale, della protezione civile, del servizio civile all’estero.

L'attività prevede un rimborso mensile pari a 433,80 euro (più un’indennità aggiuntiva giornaliera, per quanti prestano servizio all’estero), nonché la copertura assicurativa e l’attestato di fine servizio (attestato che può essere riconosciuto come punteggio aggiuntivo nei concorsi pubblici o che può essere utile per equiparare il servizio svolto ai tirocini curriculari universitari).

Quali sono i progetti di Servizio Civile a Forlì e dintorni?

Per conoscere i progetti di Servizio Civile approvati a Forlì puoi visitare il sito del servizio civile a Forlì-Cesena.

Sul sito ufficiale del servizio civile è possibile ricercare tutti i progetti approvati attraverso un rapido e semplice motore di ricerca, differenziato sia per area geografica che per settore.

Come fare domanda per il Servizio Civile?

La domanda di partecipazione alla selezione e la relativa documentazione vanno presentati all’ente che realizza il progetto scelto.  Puoi inviare la domanda via PEC, con raccomandata a/r oppure presentarla a mano. La domanda deve essere redatta secondo il modello allegato al bando, dovrà contenere l’indicazione dell’ente e del progetto prescelti ed essere corredata di documento di identità e, dove possibile, documenti attestanti i titoli di studio, titoli professionali, esperienze lavorative svolte. È ammessa la presentazione di una sola domanda. Successivamente, ogni giovane dovrà sostenere un colloquio di selezione in cui verranno approfonditi gli aspetti motivazionali riguardanti la scelta del progetto.

Maggiori informazioni sul Servizio Civile

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al Co.pr.e.s.c.

Indirizzo: Piazza Morgagni, 2
Referente: dott.ssa Martina Schiavo
Telefono: 0543714588
E-mail: copresc@serviziocivilefc.it 
Orari di apertura al pubblico: lun, mar, mer, ven 9.00-13.00; gio 14-18.

Informagiovani: sedi, contatti e orari di apertura a Forlì

Dove fare volontariato: l'elenco delle associazioni a Forlì

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento