Imprese

Imprenditoria femminile: le informazioni per avviare una nuova attività a Forlì

Vediamo a chi puoi rivolgerti per ottenere supporto e quali sono gli enti più importanti su cui fare affidamento se sei donna e vuoi aprire una tua attività

Sei donna e vorresti aprire un'attività a Forlì? Il tuo sogno potrebbe essere destinato a diventare realtà, a patto di essere un progetto ben strutturato e soprattutto se cercherai con la dovuta attenzione gli incentivi a disposizione e i bandi di finanziamento. Vediamo a chi puoi rivolgerti per ottenere supporto e quali sono gli enti più importanti su cui fare affidamento.

Imprenditoria femminile: i diversi incentivi

La Legge 215/1992, denominata "Azioni positive per l'imprenditoria femminile" sancisce da sempre la necessità di favorire la nascita e crescita di imprese femminile, formare e qualificare le donne, agevolarne l'accesso a finanziamenti, promuovere la presenza rosa nei comparti innovativi dei settori aziendali. Ma oltre a questa legge sono presenti diversi tipi di agevolazioni per favorire lo sviluppo di imprese femminili:

  • finanziamenti regionali e nazionali, europei, anche a fondo perduto (per individuare l'emissione di questi finanziamenti è consigliato seguire i siti internet del Ministero dello Sviluppo Economico, della propria regione nella sezione dedicata alle imprese, di Invitalia - Agenzia Nazionale degli investimenti e dello Sviluppo d'impresa)
  • incentivi ed agevolazioni. L'incentivo, ad esempio, consiste in un prestito a tasso di interesse zero da destinare al 75% dei costi ammessi al beneficio e viene dedicato alle società che operano nella produzione di bene, fornitura di servizi, turismo, rivalutazione del patrimonio culturale, servizi per il rinnovamento sociale. Il piano di rimborso è di 8 anni e consta di rate semestrali costanti (31 maggio e 30 novembre).

Programmi e risorse utili per donne imprenditrici

Purtroppo di recente non sono usciti bandi dedicati specificamente alle donne; ma talvolta nei bandi viene dato un punteggio maggiore se a fare domanda è una donna. Fra i più recenti programmi c'è "nuove imprese a tasso zero" per giovani e donne di Invitalia. In generale è buona norma andare alla ricerca di bandi specifici per la propria area (moda, innovazione, artigianato, etc.) e non concentrarsi soltanto sui bandi che tengono in conto il solo genere femminile.

Altre risorse utili per donne imprenditrici, dove trovare notizie locali e nazionali:

Come registrarsi all’Agenzia delle Entrate a Forlì

La Camera di Commercio a Forlì: tutte le informazioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprenditoria femminile: le informazioni per avviare una nuova attività a Forlì

ForlìToday è in caricamento