Martedì, 18 Maggio 2021
Tasse

IMU e TASI in ritardo, cosa fare e quanto costa mettersi in regola a Forlì

Vediamo nel dettaglio come muoversi a Forlì in caso di ritardi nel pagamento di Imu e Tasi.

Il contribuente che si accorge di non avere versato l’IMU e/o la TASI alle ordinarie scadenze di versamento, per evitare l'applicazione di sanzioni dall'Ufficio in fase di controllo, può regolarizzare tardivamente il pagamento dell’imposta dovuta, applicando una sanzione ridotta e gli interessi legali, previsti dalla procedura del “Ravvedimento Operoso”.
Vediamo nel dettaglio come muoversi a Forlì in caso di ritardi nel pagamento di Imu e Tasi.

Quanto pagare per Imu e Tasi in ritardo a Forlì

I versamenti di Imu e Tasi totalmente o parzialmente mancanti possono essere regolarizzati eseguendo spontaneamente il pagamento:

  • dell’imposta dovuta;
  • degli interessi, calcolati al tasso legale annuo dal giorno in cui il versamento avrebbe dovuto essere effettuato a quello in cui viene effettivamente eseguito;
  • della sanzione in misura ridotta (invece del 30% applicato dall'Ufficio in sede di controllo).

La sanzione viene ridotta in funzione del ritardo con cui viene effettuato il pagamento:

  • regolarizzazione entro il 14esimo giorno dalla data di scadenza (ravvedimento sprint): la sanzione è pari al 0,1% giornaliero per ogni giorno di ritardo ed interessi legali calcolati in base ai giorni di ritardo;

  • regolarizzazione dal 15esimo al 30esimo giorno dalla data di scadenza (ravvedimento breve): la sanzione è pari al 1,5% (1/10 del 15%) ed interessi legali calcolati in base ai giorni di ritardo;

  • regolarizzazione dal 31esimo giorno al 90esimo giorno dalla normale scadenza: la sanzione è pari al 1,67% (1/9 del 15%) ed interessi legali calcolati in base ai giorni di ritardo;

  • regolarizzazione oltre 90 giorni dalla normale scadenza ed entro il termine per la presentazione della dichiarazione relativa all'anno nel corso del quale è stata commessa la violazione: la sanzione è pari al 3,75% (1/8 del 30%) ed interessi legali calcolati in base ai giorni di ritardo;

  • regolarizzazione oltre 1 anno dal termine fissato per il versamento ed entro 2 anni dal medesimo termine: sanzioni ridotte pari al 4,29% (pari ad 1/7 del 30%) ed interessi legali calcolati in base ai giorni di ritardo;

  • regolarizzazione oltre 2 anni dal termine fissato per il versamento: sanzioni ridotte al 5% (pari ad 1/6 del 30%) ed interessi legali calcolati in base ai giorni di ritardo.

Per calcolare il ravvedimento per mancato pagamento Imu e Tasi a Forlì si può accedere al servizio online CalcoloIMU20.

Gli interessi vanno calcolati a giorni, in base al tasso legale (articolo 1284 del codice civile), così previsto:

  • 0,5% dal 01 gennaio 2015 (Decreto 11 dicembre 2014 del Ministero dell'Economia e delle Finanze pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 290 del 15/12/2014)
  • 0,2% dal 01 gennaio 2016 (Decreto 11 dicembre 2015 del Ministero dell'Economia e delle Finanze pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 291 del 15/12/2015)
  • 0,1% dal 01 gennaio 2017 (Decreto Ministeriale 07 dicembre 2016, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 291 del 14/12/2016)
  • 0,3% dal 01 gennaio 2018 (Decreto Ministeriale 13 dicembre 2017, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 292 del 15/12/2017)
  • 0,8% dal 01 gennaio 2019 (Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze 12 dicembre 2018, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 291 del 15/12/2018)
  • 0,05% dal 01 gennaio 2020 (Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze 12 dicembre 2019, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 293 del 14/12/2019)

Come pagare Imu e Tasi in ritardo a Forlì

Chi intende sanare il mancato pagamento di Imu e Tasi dovrà utilizzare il modello F24 (ordinario o semplificato) per il versamento IMU/TASI e compilarlo secondo le istruzioni allegate al modello scelto.

Attenzione: le sanzioni e gli interessi per il ravvedimento operoso vanno versati unitamente all'imposta dovuta (utilizzando lo stesso codice del tributo).

Contatti e informazioni su ritardi nei pagamenti di Imu e Tasi a Forlì

Unità Entrate Tributarie - Comune di Forlì 
P.zza Saffi, 8 
Tel: 0543/712476
Fax 0543/712310 
pec: comune.forli@pec.comune.forli.fc.it
Portale del Contribuente: LINKmate

L'imposta comunale sulla pubblicità a Forlì

Tari, come e quando pagarla a Forlì

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

IMU e TASI in ritardo, cosa fare e quanto costa mettersi in regola a Forlì

ForlìToday è in caricamento