IMU e TASI in ritardo, cosa fare e quanto costa mettersi in regola a Forlì

Vediamo nel dettaglio come muoversi a Forlì in caso di ritardi nel pagamento di Imu e Tasi.

Il contribuente che si accorge di non avere versato l’IMU e/o la TASI alle ordinarie scadenze di versamento, per evitare l'applicazione di sanzioni dall'Ufficio in fase di controllo, può regolarizzare tardivamente il pagamento dell’imposta dovuta, applicando una sanzione ridotta e gli interessi legali, previsti dalla procedura del “Ravvedimento Operoso”.
Vediamo nel dettaglio come muoversi a Forlì in caso di ritardi nel pagamento di Imu e Tasi.

Quanto pagare per Imu e Tasi in ritardo a Forlì

I versamenti di Imu e Tasi totalmente o parzialmente mancanti possono essere regolarizzati eseguendo spontaneamente il pagamento:

  • dell’imposta dovuta;
  • degli interessi, calcolati al tasso legale annuo dal giorno in cui il versamento avrebbe dovuto essere effettuato a quello in cui viene effettivamente eseguito;
  • della sanzione in misura ridotta (invece del 30% applicato dall'Ufficio in sede di controllo).

La sanzione viene ridotta in funzione del ritardo con cui viene effettuato il pagamento:

  • regolarizzazione entro il 14esimo giorno dalla data di scadenza (ravvedimento sprint): la sanzione è pari al 0,1% giornaliero per ogni giorno di ritardo ed interessi legali calcolati in base ai giorni di ritardo;

  • regolarizzazione dal 15esimo al 30esimo giorno dalla data di scadenza (ravvedimento breve): la sanzione è pari al 1,5% (1/10 del 15%) ed interessi legali calcolati in base ai giorni di ritardo;

  • regolarizzazione dal 31esimo giorno al 90esimo giorno dalla normale scadenza: la sanzione è pari al 1,67% (1/9 del 15%) ed interessi legali calcolati in base ai giorni di ritardo;

  • regolarizzazione oltre 90 giorni dalla normale scadenza ed entro il termine per la presentazione della dichiarazione relativa all'anno nel corso del quale è stata commessa la violazione: la sanzione è pari al 3,75% (1/8 del 30%) ed interessi legali calcolati in base ai giorni di ritardo;

  • regolarizzazione oltre 1 anno dal termine fissato per il versamento ed entro 2 anni dal medesimo termine: sanzioni ridotte pari al 4,29% (pari ad 1/7 del 30%) ed interessi legali calcolati in base ai giorni di ritardo;

  • regolarizzazione oltre 2 anni dal termine fissato per il versamento: sanzioni ridotte al 5% (pari ad 1/6 del 30%) ed interessi legali calcolati in base ai giorni di ritardo.

Per calcolare il ravvedimento per mancato pagamento Imu e Tasi a Forlì si può accedere al servizio online CalcoloIMU20.

Gli interessi vanno calcolati a giorni, in base al tasso legale (articolo 1284 del codice civile), così previsto:

  • 0,5% dal 01 gennaio 2015 (Decreto 11 dicembre 2014 del Ministero dell'Economia e delle Finanze pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 290 del 15/12/2014)
  • 0,2% dal 01 gennaio 2016 (Decreto 11 dicembre 2015 del Ministero dell'Economia e delle Finanze pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 291 del 15/12/2015)
  • 0,1% dal 01 gennaio 2017 (Decreto Ministeriale 07 dicembre 2016, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 291 del 14/12/2016)
  • 0,3% dal 01 gennaio 2018 (Decreto Ministeriale 13 dicembre 2017, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 292 del 15/12/2017)
  • 0,8% dal 01 gennaio 2019 (Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze 12 dicembre 2018, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 291 del 15/12/2018)
  • 0,05% dal 01 gennaio 2020 (Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze 12 dicembre 2019, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 293 del 14/12/2019)

Come pagare Imu e Tasi in ritardo a Forlì

Chi intende sanare il mancato pagamento di Imu e Tasi dovrà utilizzare il modello F24 (ordinario o semplificato) per il versamento IMU/TASI e compilarlo secondo le istruzioni allegate al modello scelto.

Attenzione: le sanzioni e gli interessi per il ravvedimento operoso vanno versati unitamente all'imposta dovuta (utilizzando lo stesso codice del tributo).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contatti e informazioni su ritardi nei pagamenti di Imu e Tasi a Forlì

Unità Entrate Tributarie - Comune di Forlì 
P.zza Saffi, 8 
Tel: 0543/712476
Fax 0543/712310 
pec: comune.forli@pec.comune.forli.fc.it
Portale del Contribuente: LINKmate

L'imposta comunale sulla pubblicità a Forlì

Tari, come e quando pagarla a Forlì

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto sbanda e invade la corsia opposta: lo schianto è inevitabile, muore un uomo di 59 anni

  • Tragedia sulla Cervese alle prime luci del mattino, c'è un morto: chiusa al traffico la strada

  • Prima sfuriata temporalesca nel Forlivese, venti oltre i 70 km/h: crollano diversi alberi

  • Pauroso schianto, finisce nel fosso e cappotta: liberato dall'abitacolo dai Vigili del Fuoco

  • Attesi altri temporali, l'allerta meteo comunicata al telefono: "Ridurre gli spostamenti"

  • "Sei entrato nel cuore di tutti": tanta commozione per l'ultimo saluto a Fabio Lombini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento