Servizi e agevolazioni del Comune di Forlì per particolari categorie sociali

Ecco le informazioni su servizi e agevolazioni attive nel Comune per particolari categorie sociali

All'interno del Comune di Forlì, come in tutte le città, esistono diverse categorie sociali che necessitano di supporto da parte della comunità per rispondere ad alcuni bisogni fondamentali (lavoro, abitazione, protezione dei minori...). Per questo i Servizi Sociali del Comune hanno messo a disposizione numerosi servizi e strumenti per facilitare le persone in difficoltà. Vediamole per categoria:

Famiglia

Interventi e progetti: Esistono numerosi progetti di intervento, dal percorso nascita a quello crescita, con i vari assegni di maternità e familiare, i congedi parentali, l'affido familiare e il servizio adozioni, l'inserimento di minori e madri con figli minori in strutture di accoglienza, le attività extrascolastiche dai 6 ai 15 anni, gli interventi di tutela e protezione per minori, la facilitazione linguistica all'interno delle scuole. Importante anche il progetto Famiglie e Baby-sitter, oltre a quello di Informazione e vita quotidiana.
Strutture: Le strutture dedicate ai servizi alla famiglia sono i Centri Famiglia, l'Informagiovani, i centri di ascolto e consultori per giovani.
Ulteriori informazioni sul sito dei Servizi Sociali - Area Famiglia

Disabili

Interventi: Esistono molti diversi servizi per andare incontro alle necessità delle persone con disabilità di tutte le età. Ad esempio, si può accedere al servizio domiciliare educativo e asistenziale, al sostegno educativo individuale in servizi extrascolastici, all'assistenza domiciliare per disabili, all'assegno di cura per disabili. Sono disponibili anche diversi contributi: per l'eliminazione delle barriere architettoniche in case private, per l'acquisto e l'adattamento di veicoli per i cittadini disabili, per favorire la permanenza nell'abitazione ai disabili gravi, per la sperimentazione e l'addestramento di progetti di vita autonoma. Per i dipendenti o pensionati della Pubblica Amministrazione iscritti all'INPS Gestione Unitaria Prestazioni Creditizie e Sociali (ex inpdap), o loro parenti e affini di primo grado non autosufficienti c'è il bando Home Care Premium. Esistono però anche opzioni per l'ammissione in strutture residenziali e semiresidenziali per disabili, oltre al Collocamento mirato provinciale. Vengono erogati ausili e non va dimenticato anche l'accesso alla certificazione dell'invalidità civile. Ci sono anche agevolazioni sull'ingresso alla piscina comunali di Forlì.

Strutture: i Servizi Sociali per venire in sostegno alle persone con disabilità sono organizzati in Unità Minori e Disabili, e insieme al SAP (Servizio di aiuto alla persona) vi sono gli enti che collaborano attivamente con esso. Esiste un centro per l'adattamento dell'ambiente domestico e le strutture residenziali, oltre ai centri diurni e ai centri socio occupazionali sul comprensorio forlivese.​

Ulteriori informazioni sul sito dei Servizi Sociali - Area Disabili

Anziani

Interventi e progetti: la popolazione anziana di Forlì in difficoltà può contare su numerosi piani di intervento: assistenti sociali, aiuto per la cura a domicilio di anziani non autosufficienti, telesoccorso e telecompagnia, consegna dei pasti a domicilio, assistenza domiciliare e assistenza domiciliare integrata, assegno di cura per i cari che si occupano di loro. Esiste anche un operatore di quartiere per anziani, e programmi di vacanze per la terza età;  ​vi sono centri diurni e strutture residenziali a cui si può richiedere l'ammissione, anche con integrazione della retta; si lavora al contrasto all'isolamento e al sostegno delle reti sociali degli anziani e si promuovono corsi di psico-motricità. Attivo anche per gli anziani il bando Home Care Premium, oltre al Punto badanti. Fra i vari progetti attivi ci sono il Sistema informativo Icaro, che coinvolge sia il Servizio Anziani del Comune di Forlì sia l'Azienda USL di Forlì; "Ausilio", il progetto di consegna spesa a domicilio; un progetto per la piccola manutenzione casalinga; infine c'è Sociable, il Progetto Europeo di prevezione delle demenze senili.

Strutture: fra le varie strutture dedicate al supporto agli anziani si possono trovare i centri diurni convenzionati; i ricoveri di sollievo; le strutture residenziali convenzionate; il Centro esperto per le demenze; "Amarcord e cafè" - La Rete Magica - Amici per l'Alzheimer e il Parkinson; il Nucleo Alzheimer; il Centro per l'Adattamento dell'Ambiente Domestico.

Ulteriori informazioni sul sito dei Servizi Sociali - Area Anziani

Adulti

Interventi e progetti: per gli adulti in difficoltà c'è la possibilità di ottenere un contributo economico continuativo e/o straordinario su progetto individuale e sociale, oppure un contributo per il pagamento utenze ad adulti e famiglie in stato di bisogno; esiste anche l'opportunità di ottenere borse lavoro e di frequenza; per i cittadini stranieri, anche se non in possesso di regolare permesso di soggiorno, si può accedere all'Assistenza Sanitaria tramite il rilascio di una tessera. A Forlì sono attivi il Progetto di accoglienza e integrazione di richiedenti asilo integ.RA e l'Osservatorio Provinciale sull'Immigrazione.

Strutture: Per gli adulti in stato di necessità è possibile rivolgersi allo sportello lavoro, al Centro ascolto e prima accoglienza Buon Pastore, ai Centri Servizi per l'Integrazione nel Comprensorio Forlivese. Esiste anche uno Sportello Intercultura, mentre donne e bambini stranieri possono recarsi al centro consultoriale a loro dedicato.

Ulteriori informazioni sul sito dei Servizi Sociali - Area Adulti

Politiche abitative

Interventi: le politiche abitative a Forlì si declinano nell'assegnazione ordinaria e straordinaria di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica, all'Agenzia Affitti e alla Società per l'affitto.

Ulteriori informazioni sul sito dei Servizi Sociali - Area Politiche abitative

Pari opportunità

Interventi: le donne che si trovino in difficoltà possono ottenere consulenza legale e psicologica, con interventi specifici per i casi di maltramento e violenza, come il progetto rete antiviolenza.

Strutture: fra le strutture a cui le donne in stato di bisogno possono accedere si trovano prima di tutto il Centro Donna e la Casa delle Donne; esiste poi il Centro di Documentazione e le Casa rifugio e Casa del Gelsomino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ulteriori informazioni sul sito dei Servizi Sociali - Area pari opportunità

Come attivare un prestito d’onore a Forlì

Come funziona la cassa integrazione a Forlì

Abbonamento mezzi pubblici annuale: agevolazioni ed esenzioni a Forlì

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il suo corpo galleggiava in acqua: perde la vita in mare

  • Colpita dal muletto in retromarcia: infortunio mortale in azienda

  • Centauro si schianta contro l'auto in svolta e viene sbalzato contro il guard-rail: è grave

  • Esce di strada e finisce con l'auto contro la recinzione di una casa: è grave

  • La consegna del pane si conclude nella scarpata, fornaio ferito all'alba nello schianto

  • Forlimpopoli entra nel Guinness dei Primati per la sfoglia tirata al matterello più lunga del mondo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento