Le raffiche sfiorano i 100 km/h: il contrasto caldo-freddo mix esplosivo del temporale

Una perturbazione lampo, proprio come previsto dagli esperti meteo e annunciata attraverso una allerta "gialla" di Protezione Civile. Il temporale ha trovato forza lungo il suo percorso, seguendo la via Emilia.

In città il vento ha toccato una velocità massima di poco più di 99.72 chilometri orari secondo il dato di Arpae. È stato breve, ma intenso, il passaggio perturbato temporalesco che ha lasciato al suo seguito numerosi alberi finiti ko dalla potenza dell'alito di Giove Pluvio. Una perturbazione lampo, proprio come previsto dagli esperti meteo e annunciata attraverso una allerta "gialla" di Protezione Civile. Il temporale ha trovato forza lungo il suo percorso, seguendo la via Emilia. "Si è trattato - illustra Pierluigi Randi, tecnico meteorologo di Emilia Romagna Meteo e vice presidente dell'associazione di meteorologici professionisti Ampro - del passaggio di una classica "squall line" (una linea di temporali, ndr) innescatasi su una saccatura colma di aria fredda in quota che venerdì ha attraversato il nord Italia. Le alte temperature nei bassi strati hanno contribuito ad innescare convezione profonda. Tipico delle squall sono i forti venti di downburst che non sono mancati, con raffiche localmente fino a 90 km/h".

Oltre ai danni, il fronte ha lasciato al suo seguito una piacevole sensazione di fresco. Passata la tempesta il cielo è tornato rapidamente sereno. Da sabato e almeno fino a mercoledì prossimo le condizioni atmosferiche si annunciano stabili, con caldo in aumento. Poi giovedì possibile nuovo rischio temporali. Ma si tratta di un'ipotesi che necessita di conferme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, scuole chiuse e certificato medico: la Regione mette ordine

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento