In arrivo sfuriata con fulmini, tuoni, grandine e raffiche di vento: scatta l'allerta "arancione"

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna, per la giornata di martedì, ha diramato un'allerta meteo "arancione", specificando che sono attese "condizioni di tempo instabile, con temporali organizzati"

Un inizio di settimana grigio annuncia l'imminente cambiamento delle condizioni atmosferiche per effetto di una perturbazione nord-atlantica che metterà fine all'ondata di caldo che nei giorni scorsi ha spinto le temperature oltre i 35°C. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna, per la giornata di martedì, ha diramato un'allerta meteo "arancione" per temporali e "gialla" per allagamenti e smottamenti, specificando che sono attese "condizioni di tempo instabile, con temporali organizzati". "Localmente - viene evidenziato - i fenomeni potranno essere anche di moderata/forte intensità, con fulminazioni, grandine e raffiche di vento, e saranno più persistenti sul settore centro-orientale". I venti sono attesi d'intensità moderata-forte, con raffiche tra 62 e 74 chilometri orari sulle aree appenniniche occidentali al mattino e sulla costa e aree collinari limitrofe nel corso del pomeriggio e sera.

Il servizio meteorologico dell'Arpae informa che martedì sono attese condizioni di cielo "nuvoloso o molto nuvoloso, con addensamenti più compatti, associati a rovesci anche temporaleschi, inizialmente più probabili sui settori occidentali, in trasferimento nel corso della giornata alle aree centro-orientali, ove potranno risultare tra il pomeriggio e la sera, localmente di forte intensità. Tendenza ad attenuazione dei fenomeni e della nuvolosità sul settore occidentale in serata". Le temperature minime, in diminuzione, saranno comprese tra tra 21° e 23°C, mentre le massime comprese tra 24 e 28°C. I venti soffieranno tra deboli e moderati occidentali, tendenti a disporsi da nord-est e a rinforzare dal pomeriggio sul settore costiero. Il mare al mattino sarà poco mosso sotto costa, mosso al largo ma tendente a divenire anche qui poco mosso. Dalla tarda serata aumento del moto ondoso.

Condizioni d'instabilità sono previste anche mercoledì. "Sulle aree centro-orientali nuvolosità variabile, più compatta sulla fascia costiera e la Romagna, ove risulteranno più probabili rovesci sparsi, anche temporaleschi, in attenuazione dal pomeriggio/sera", informa l'Arpae. Le temperature minime subiranno un'ulteriore diminuzione, tra 15 e 18°C, mentre le massime saranno comprese tra 24 e 27°C. La ventilazione sarà al primo mattino moderata da nord sulla fascia costiera e debole tra ovest e nord-ovest sulle rimanenti aree, tendente poi a disporsi tra est e nord-est ovunque; moderata con locali e temporanei rinforzi sulla costa e sul mare, previsto tra mosso e molto mosso.

Seguirà una fase di tempo stabile: "Lo spostamento verso sud-est del minimo depressionario responsabile dell'instabilità dei giorni precedenti, determinerà un miglioramento dello stato del tempo - si legge nel bollettino dell'Arpae -. Giovedì non si escludono residui annuvolamenti ancora nelle aree più orientali della regione. Le temperature tenderanno ad aumentare gradualmente, senza riportarsi su valori troppo elevati, a causa del persistere di una debole ventilazione settentrionale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto di archivio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Coronavirus, focolaio in una ditta di Forlì: i positivi sono undici

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Spara ad un fagiano, ma colpisce per sbaglio l'amico: lui perde un occhio

  • Riapre con una nuova gestione un locale storicamente votato alla ristorazione nel cuore del centro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento