rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Meteo

Scontro tra aria fredda e calda, il mix perfetto per forti temporali: "Rischio grandine e raffiche di vento"

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta "gialla"

Rischio temporali tra sabato e domenica in Romagna. L'arrivo di aria fresca ed instabile da nord-est, che andrà a scontrarsi con l'aria molto calda per persiste da diversi giorni, potrà innescare temporali anche di forte intensità, in particolar modo tra il tardo pomeriggio o la serata di sabato. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta "gialla", specificando che " si prevedono temporali, anche di forte intensità, sull'intera regione, a cui saranno associate fulminazioni, raffiche di vento e piogge, anche a carattere di rovescio. Localmente le precipitazioni potranno assumere carattere grandinigeno".

Per chi trascorrerà il sabato sul litorale, "dal pomeriggio sono previsti venti forti (50-61 Km/ora) da nord-est, sul mare e sulla costa, con temporanei rinforzi o raffiche di intensità superiore". Per il mare, si legge nell'avviso, "si prevede un aumento del moto ondoso, fino a molto mosso al largo. Di conseguenza non si escludono, nel tardo pomeriggio, localizzati fenomeni di erosione del litorale e/o inondazione marina, legati ad una mareggiata sotto le soglie significative per l'allertamento". 

Le previsioni dell'Arpae

Consultando il bollettino del servizio meteorologico dell'Arpae, per sabato si attende "nuvolosità a tratti consistente associata a precipitazioni irregolari, anche a carattere di rovescio temporalesco, che a più riprese interesseranno tutta la regione nel corso della giornata. Probabile intensificazione dei fenomeni sul settore centro-occidentale nel corso della sera. Le temperature minime saranno pressoché stazionarie, con valori attorno a 18-20 gradi, mentre le massime in lieve calo con valori compresi tra i 23-24 gradi della fascia costiera ed i 26-28 gradi delle pianure emiliane. I venti soffieranno moderati orientali o nord-orientali, forti sulla fascia costiera dal pomeriggio. Possibili rinforzi con raffiche forti associate ai passaggi temporaleschi. Il mare sarà poco mosso al mattino ma con moto ondoso in rapido aumento fino a molto mosso nella sera". 

Domenica il cielo si presenterà invece "molto nuvoloso con precipitazioni irregolari in progressivo spostamento verso sud durante la mattinata. Tendenza ad attenuazione della nuvolosità nel corso del pomeriggio, salvo residua nuvolosità sui rilievi con possibilità di locali rovesci o brevi piogge anche nella sera. Le temperature sono attese in marcata flessione con minime attorno a 12-13 gradi e massime tra 18 e 20 gradi. I venti soffieranno moderati nord-orientali con rinforzi sul settore costiero, in attenuazione nel corso della giornata. Il mare sarà inizialmente molto mosso o agitato al largo, con moto ondoso in graduale attenuazione fino a mosso in serata".

Salvo "condizioni di residua instabilità nella giornata di lunedì con nuvolosità variabile e possibilità di locali e brevi rovescio", i giorni successivi vedranno il ritorno del sole e del caldo. Informa l'Arpae: "La progressiva ripresa del campo barico prevarranno condizioni di tempo stabile con cielo sereno o poco nuvoloso. Le temperature saranno in graduale aumento con massime che a fine periodo raggiungeranno valori prossimi a 30 gradi, mentre le minime si porteranno attorno ai 20 gradi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro tra aria fredda e calda, il mix perfetto per forti temporali: "Rischio grandine e raffiche di vento"

ForlìToday è in caricamento