Meteo

La Romagna sferzata dalle raffiche di vento e non è finita: nuova allerta "gialla"

Venerdì si prevede nuvolosità irregolare, localmente più compatta e associata a deboli e isolati piovaschi, più probabili sui rilievi

La Romagna sferzata da raffiche di vento. Ad attivarle "un flusso consistente di correnti sud-occidentali è l'arrivo di una perturbazione atlantica", che interesserà prevalentemente il nord-ovest. Con questo scenario, informa la Protezione Civile, "si prevedono venti di burrasca moderata da sud-ovest su tutta la fascia appenninica e collinare". Ragion per cui è stata attivata una nuova allerta "gialla", estesa anche alla giornata di venerdì. "Si prevede infatti la persistenza dei venti di burrasca moderata da sud-ovest su tutta la fascia appenninica e collinare, in attenuazione dal pomeriggio", viene comunicato. Inoltre non si escludono rovesci sui crinali appenninici, "per cui si potrebbero verificare criticità localizzate nel reticolo idrografico minore". E' in Campigna che è stata registrata la punta massima di velocità, con 83.5 chilometri orari.

Venerdì si prevede nuvolosità irregolare, localmente più compatta e associata a deboli e isolati piovaschi, più probabili sui rilievi ma potranno interessare sporadicamente anche le aree di pianura. Le temperature minime oscilleranno tra 11 e 14°C, mentre le massime potranno raggiungere punte di 24°C. Non sono attese variazioni di rilievo per la giornata di sabato. A seguire, informa l'Arpae, "la rimonta di un promontorio anticiclonico determinerà condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato nelle giornate di domenica e lunedì; nei giorni successivi, per l'approfondimento e la traslazione verso la Penisola Italiana di una saccatura atlantica, il territorio regionale verrà interessato da condizioni di tempo perturbato, con piogge diffuse e temperature in diminuzione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Romagna sferzata dalle raffiche di vento e non è finita: nuova allerta "gialla"

ForlìToday è in caricamento